BestialitàIncestoStuproStoria veraSesso di gruppoCannibalismoFantasiaAdolescenteSesso consensualeSesso orale

Incesto

Un brutto porno incesto

Un brutto porno incesto Mi chiamo Tammy, ho 19 anni, vivo ancora nel sud della Florida con i miei genitori (mi trasferirò non appena avrò i soldi). Ho i capelli castani con riflessi biondi, occhi verdi, 5'3 110 ibs, comunque. Un giorno sono tornata a casa dallo shopping con le mie amiche e ho aperto il cassetto per indossare un paio di pantaloncini della tuta quando ho notato una delle mie mutandine blu Victoria Secret nel cassetto. Non li tengo mai in quel cassetto. Proprio in quel momento ho sentito la porta aprirsi ed era mio fratello. Non sapevo cosa pensare...

160 I più visti

Likes 0

Mamma Mind Control Capitolo 3: La disciplina cattiva della mamma

Controllo mentale della mamma Una storia dell'Istituto di ricerca sull'apoteosi Capitolo tre: La disciplina cattiva della mamma Di mypenname3000 Diritto d'autore 2017 Nota: grazie a wrc264 per aver letto questa beta! Ero così arrabbiato con Melissa quando sono scappato dalla casa della mia cara amica Cathy Dawson. Quel piccolo idiota del cazzo. Come osa tradire mio figlio? Non mi è mai piaciuta la minigonna della signorina. Era una troia. Una puttana. Il tipo di ragazza che sarebbe rimasta incinta e mi avrebbe resa nonna prima che mio figlio compisse ventuno anni. Ero felice di aver corretto Ryan e di avergli fatto...

153 I più visti

Likes 0

Mia mamma, mia nonna ed io

Mia madre, mia nonna e io (riscrivere) Ciao, mi chiamo Bobby. Comunque sia mia madre che mia nonna mi chiamano così. Mia madre aveva quattordici anni quando sono nata e ho scoperto più tardi, quando avevo diciassette anni, che mio padre era il marito di mia nonna. Mi ha detto che ha iniziato a molestarla quando aveva circa sette anni massaggiandole la figa mentre le faceva il bagno. Quando aveva otto anni lui la scopava con le dita. Al suo nono anno e per i successivi cinque anni cominciò a leccarle e mangiarle la piccola figa. All'inizio ha detto che era...

523 I più visti

Likes 0

Harry Potter e il libro degli incantesimi dei desideri - Capitolo 40 - Il terzo compito

Harry Potter e il libro degli incantesimi dei desideri Capitolo Quaranta – Il terzo compito Disclaimer: questa storia non riflette gli atteggiamenti o i personaggi della serie Harry Potter, né ha alcuna affiliazione con il suo autore. Codici storia: mmf, mmmf, Mf, mg, anale, torta alla crema, hp, palpeggiamento, magia, mc, sculacciata, uniforme, voy Il Torneo Tremaghi stava finalmente giungendo al termine; Harry e gli altri Campioni avevano affrontato numerose sfide durante il torneo e ognuno di loro era arrivato alla finale relativamente indenne. La mancanza di conoscenza ed esperienza magica di Harry non lo aveva ostacolato fino ad ora nel...

352 I più visti

Likes 0

Il miglior pasto di Brunie

Questa è la storia di un ragazzino di nome Brunie. C'era una volta un ragazzo di 12 anni di nome Brunie. Brunie si è sempre considerato maturo per la sua età e ha sempre cercato di comportarsi in questo modo. Si masturbava spesso e beveva alcolici. Un giorno Brunie era sola nella sua stanza e, ovviamente, si masturbava. Gemeva molto forte mentre stava per raggiungere il suo bollente climax. All'improvviso, suo fratello Tommy, 15 anni, entrò nella sua stanza. Ahh cazzo! Brunie urlò mentre prendeva la coperta per coprirsi. Tommy distolse lo sguardo, cercando segretamente di resistere all'impulso di guardare il...

373 I più visti

Likes 0

La posizione sottomessa

Storia di Fbailey numero 721 La posizione sottomessa La mia sorellina Pricilla disse: Vieni con me, voglio mostrarti quello che ho imparato a casa di Jill. Sapevo che mia sorella aveva dormito con Jill la sera prima, quindi l'ho seguita nella sua stanza. Chiuse la porta e cominciò a spogliarsi. Per quanto desiderassi che ciò accadesse, sapevo anche che dovevo andarmene da lì prima di essere ucciso. Quindi me ne sono andato. Prima di cena sussurrò: Volevo solo mostrarti la posizione sottomessa. Ho chiesto: Cos'è quello? Pricilla sussurrò: “È quello che fa una ragazza per un ragazzo. La mette in una...

351 I più visti

Likes 0

Ho un cazzo e una fica II

Ho un cazzo e una figa II Megan è andata a guardare un sito riservato solo a donne con teste leggere. Ha passato ore a cercarlo. Alla fine ha trovato IT e l'immagine le ha fatto tremare la figa. Ha trovato una foto che somigliava esattamente a Shan, tranne senza il cazzo, e l'ha stampata sul computer. Ho ottenuto l'indirizzo web. Immagine n. 157, ne ho stampata una per me. Megan e io abbiamo fatto una scopata di nascosto una notte, e avevo notato di nuovo che aveva un clitoride davvero bello e grosso. Mi piace giocarci e leccarlo. Ha detto...

590 I più visti

Likes 0

Un tabù familiare pt.1

Ok, cominciamo, ok, mi chiamo Max Gardner, ho 16 anni e vivo con mia madre e mia sorella maggiore in California, da quello che mi dicono i miei amici e la maggior parte delle ragazze del mio liceo... la scuola dice che sono un tipo piuttosto attraente, ho i capelli corti e neri con le punte smerigliate, un corpo ben tonico grazie al fatto che faccio parte della squadra di wrestling, e... beh diciamo solo che i ragazzi nello spogliatoio sono gelosi del mio pacchetto. Bene, questa storia inizia circa un mese fa, dopo che mi sono rotto una gamba durante...

765 I più visti

Likes 0

Mamma figli innamorati di me

Odiavo me stesso; Odiavo il modo in cui mio figlio mi amava: Sono tale che dovrebbe amare una bella scuola superiore ragazza. Mi chiamo Rosey e sono una madre single, lo sono sempre stata Da quando è nato mio figlio Clover, crescendo ha avuto tutti Amico con cui sono mai uscito. Ma l'ho escluso, se non gli piace Un uomo che potrebbe piacermi o addirittura amare: non posso stare con loro. Mi ha tenuto stretto per questi 16 anni; forse è stato perché l'ho coccolato: Anche se sapevamo entrambi che i soldi erano scarsi. Clover ha 16 anni, Ed è bello...

629 I più visti

Likes 0

L'interruttore

Marcus era seduto nell'angolo del ristorante dove aveva accettato di incontrare la sua ragazza Katrina. All'inizio l'aveva aspettata con impazienza, ma dopo un po' senza più alcun segno di lei, passò a restare incollato al telefono. Stava scambiando messaggi con una donna di nome Rita che gli chiedeva di scambiare i fine settimana con lui. Chi è Rita? Katrina apparve all'improvviso dietro di lui, sbirciando da sopra la sua spalla. Perché devi cambiare turno con lei? Quando sei arrivato qui? Marcus rimase sorpreso. Non l'aveva affatto sentita avvicinarsi. Normalmente stai in piedi per salutarmi, continuò a rimproverarlo. Lui si alzò e...

550 I più visti

Likes 1