Insegnante_(2)

712Report
Insegnante_(2)

Ciao ragazzi e ragazze,
Sono un visitatore abituale di xnxx.com. Mi piacciono molto le storie che tutte le persone inseriscono sul sito web. Le storie sono davvero molto calde, appassionate e sexy. Quasi mi masturbo dopo aver letto ciascuna delle storie. Ma oggi sono qui per raccontare una storia che ho vissuto appena 3 mesi fa. Quindi eccolo qui...
Sono un ragazzo di 20 anni e uno studente di Management. Ho avuto un incontro sessuale con uno dei miei insegnanti. Il suo nome è Aparna Jain. Ha 26 anni, è molto bionda e ha un fisico 35-25-36 con un sorriso da morire. È sposata e ha un figlio. Ma la sua figura, il suo culo, le sue tette non fanno pensare che sia sposata. Mi masturbavo tenendo in mente la sua foto. Volevo davvero scoparla una volta. La fantasticavo follemente.
Ora passiamo alla vera esperienza. Era una domenica e avevo una lezione alle 10 del mattino (essendo uno studente di Management avevo una vacanza settimanale in uno dei giorni feriali). Quel giorno avevo una lezione di 3 ore. Dato che era domenica, al college non c'era nessuno tranne la nostra classe e il guardiano che era seduto al piano terra (eravamo all'ultimo piano). Sarebbe venuto all'ultimo piano alle 16:00 per chiudere il college. Anche la partecipazione quel giorno nella nostra classe non era molta dato che c'era una partita di cricket tra India e Inghilterra (comunque a chi piace venire al college di domenica???). Non c'era nemmeno il 25% di presenze in classe. Così ci ha insegnato per un'ora e poi ha concluso la sua lezione. Tutti hanno cominciato ad andare a casa loro ma io ero lì in classe con Aparna perché avevo qualche dubbio sul tipo di domande da fare negli esami. Così ha detto: "Vieni nella stanza del personale, ti mostrerò i questionari degli anni precedenti che ti aiuteranno". Ho detto ok e ho iniziato a seguirla nella sala del personale.
Anche la stanza del personale era vuota e non c'era nessun professore. Ora nella nostra stanza del personale tutti i questionari degli anni precedenti e alcuni supplementi erano tutti conservati in una piccola stanza attaccata al tetto della stanza del personale. Era più o meno come una soffitta. Ha detto: "Vieni, cercheremo i documenti lassù". E cominciò a salire le scale che portavano in soffitta. Ero proprio sotto di lei, quindi quando ha iniziato a salire ho visto chiaramente le sue gambe bianco latte e anche il suo culo si muoveva qua e là. Mi è venuta subito un'erezione. Poi all'improvviso si guardò indietro e notò ciò che avevo visto. Poi disse: "Vieni su presto". Ero molto teso in quel momento quindi ho provato in fretta a salire i gradini e di conseguenza sono scivolato dopo aver salito 1 o 2 gradini. Lei esclamò: "Stai attento" e ridacchiò. A quel punto mi stavo arrapando e avevo voglia di scoparla in quel momento. Ma in qualche modo mi sono controllato e sono salito. Lassù in soffitta c'erano un paio di sedie e un tavolino. Poi ha preso una cartella e si è seduta di fronte a me con il tavolo in mezzo a noi. Iniziò a esaminare il file e a cercare i documenti delle domande. Ha girato 1 o 2 pagine e all'improvviso nel file ha trovato la foto di una ragazza nuda che fa un pompino ad un uomo ben fatto. Era sbalordita e guardò rapidamente verso di me. In realtà ho visto anche io la foto ma mi sono comportato come se non avessi visto nulla. A questo punto il mio cazzo la stava salutando. Volevo disperatamente scoparla adesso. Nel frattempo chiuse in fretta il fascicolo e lo conservò. Poi ha iniziato a cercare qualche altro file. Ha visto il file ma non è riuscita a raggiungerlo. Quindi ha detto: "Per favore, alzati e prendimi quel file". Ma è stato un problema per me perché avevo un grosso rigonfiamento sotto i pantaloni. Ma non potevo tardare a eseguire i suoi ordini. Quindi mi sono alzato. Ha visto il rigonfiamento e mi ha gridato "Cos'è questo?" Ho detto: "Mi dispiace, mamma". Dalla sua faccia potevo capire che anche lei si stava arrapando. Mi ha chiesto: "Hai visto quella foto nel file?" A mia insaputa ho prontamente risposto affermativamente. La mia faccia era rossa ormai. Mi sono detto, stupido, cosa hai fatto? Hai appena rovinato la tua immagine davanti a lei. A causa del suo tono alto il mio cazzo era morto come un deficiente. Ma all'improvviso disse: "Anche io vorrei fare lo stesso con te". Ero sbalordito. L'ho guardata e lei ha fatto un sorriso malvagio. È stato un sogno diventato realtà per me.
Poi ha fatto un passo verso di me. All'improvviso il mio cazzo è tornato in vita e il rigonfiamento stava diventando sempre più duro. Poi mi ha baciato sulla guancia. Questo è tutto. Ero tutto ciò che volevo. Ho iniziato a baciarla follemente. Poi fece un passo indietro e gettò il pallu dei seni. Poi uno per uno ho iniziato a toglierle i vestiti. Per prima cosa le ho tolto il sari. Poi venne fuori la camicetta, poi il suo cappotto. WOW è in piedi di fronte a me in mutande. La baciavo tutto il tempo. Poi le ho tolto il reggiseno e ho potuto vedere le sue tette bianco latte con piccoli capezzoli rosa. Le ho pizzicato i capezzoli e lei gemeva lentamente. A questo punto la sua biancheria intima si stava bagnando. Poi è stato il suo turno di togliermi i vestiti. Mi ha tolto i vestiti e ora ero di fronte a lei in mutande. C'era un enorme rigonfiamento sulle mie mutande e il mio cazzo stava lottando duramente per uscire dalla prigione. Poi le ho tolto la biancheria intima ed eccola lì, nuda davanti a me, come la immaginavo nei miei sogni. Poi ho iniziato a baciarla dalla fronte alle guance rosse. Poi le ho morso la parte morbida dell'orecchio e lei ha gemito Ahhhhhh… poi l'ho baciata sulle sue labbra rosee e sono sceso a succhiarle le tette. Le pizzicavo e succhiavo continuamente i capezzoli. Li ho pressati con le mani. Poi qualche goccia di latte è uscita dalle sue tette. Li ho leccati con gioia. Erano davvero deliziosi. Poi mi sono spostato più in basso, fino al suo ombelico, e ho iniziato a leccarlo. Ha esclamato ohhhhh yessssss coooomee ooonnn hmmmmm... poi l'ho stesa sulla schiena. Ho iniziato a leccarle i piedi. Poi le sue ginocchia poi le sue cosce bianco latte che ho visto qualche minuto fa mentre saliva i gradini della soffitta. C'erano alcune gocce del suo sperma sulle sue cosce e le ho leccate per pulirle. Poi le ho baciato la biancheria intima. Ormai si stava proprio arrabbiando. L'ho tolta sotto gli indumenti per vedere la sua figa bianca completamente rasata. Ormai era completamente bagnato. L'ho leccato con attenzione e ho iniziato a toccarla lentamente. Ormai si stava eccitando e mi stava dicendo: per favore, non disturbarmi più, fottimi per favore…. Ma ho continuato a toccarla. Poi all'improvviso ha gridato: "ooohhhhhhhh sto cummmmmmmmming plzzz". Ho deciso di ritardare il suo orgasmo. Così le ho sollevato le gambe fino al viso e ho iniziato a leccargli il buco del culo. Hmmmmm aveva davvero un sapore delizioso. Poi sono tornato alla sua fica. Questo è stato il momento perfetto per me. Questa volta l'ho toccata vigorosamente. Continuava a gridare e all'improvviso è arrivata. Ha esploso così forte e veloce che è quasi volata fino a circa 3 piedi. È rimasta quasi paralizzata per alcuni secondi, poi le ho leccato la figa con la lingua. Poi ha detto: "Oh!! Dov'eri a quest'ora? Questo è stato l'orgasmo più intenso che abbia mai avuto hmmmmm...". Non poteva muoversi ancora adesso.
Dopo essersi alzata mi ha baciato dappertutto e mi ha tolto la biancheria intima. E il mio cazzo è balzato su come una molla. La testa del mio cazzo era piena del mio sperma. Lo leccò avidamente. Continuava continuamente a leccarmi la testa del cazzo. Poi ha preso il mio attrezzo in bocca e ha cominciato a farmi un pompino. Sono anche venuto molto forte e ho bevuto ogni goccia della mia venuta. Mi ha leccato il cazzo fino a asciugarlo. Poi ci siamo baciati per un po'. Ci siamo incrociati nella bocca dell'altro. Il cocktail del nostro arrivo era delizioso. Poi ho detto: "Torna indietro, voglio farti il ​​culo". Esitò un po'. Ha detto che il suo culo era ancora vergine e che suo marito non l'aveva inculata per niente. Ma l'ho convinta e lei ha accettato. Ho iniziato a spingerle il cazzo nel culo ma lei ha gridato troppo forte e si è messa il palmo della mano in bocca. Lo ha morso molto forte. Così ho tirato fuori il cazzo e lei mi ha detto di lubrificare il mio cazzo e il suo culo prima di entrarla. Ho guardato qua e là. Ma dove potrei trovare un lubrificante in un college? Poi ha detto che ha un'idea e ha iniziato subito a masturbarmi. Dopo qualche minuto stavo per venire. Non appena sono arrivato, mi ha preso il pene tra i palmi delle mani e poi lo ha applicato su tutto il mio pene. Poi ha applicato il resto dentro e intorno al buco del culo e poi si è leccata la mano con la lingua. Sono rimasto davvero colpito dalla sua idea e mi sorrideva continuamente. Poi le ho fatto scivolare lentamente il cazzo nel culo e lei ha gemito forte "AAAAHHHHHHAAAHHHHHHHH". Questo mi ha eccitato e l'ho pompato ancora più forte e ormai era completamente dentro. Poi ho pompato per circa 15 minuti e poi sono venuto per la prima volta. Poi dopo 10 minuti ancora una volta. Il suo buco del culo era ormai rosso sangue. Il suo buco del culo sanguinava e il sangue che gocciolava era un misto del suo sangue e del mio sperma. Si contorceva dal dolore. Le ho baciato il buco del culo e l'ho leccato per pulirlo e ho fermato il flusso sanguigno (ho preso questa idea dai nostri film di Bollywood dove quando il dito dell'eroe sanguina, l'eroina lo succhia!!!). Questa volta è rimasta colpita da me.
Adesso era il momento giusto per me di entrare nella sua figa. Mi ha subito chiesto di sdraiarmi sulla schiena e poi si è seduta sul mio pene. Andava su e giù, su e giù. Dopo pochi minuti sono arrivato. Poi abbiamo provato qualche altra posizione sessuale finché non siamo stati completamente esausti. Nell'ultima inquadratura, quando stavo per venire, ha tirato fuori il mio attrezzo e se lo è messo in bocca per mangiarsi la mia sborra. Poi le ho anche pisciato in bocca e lei ha bevuto come una cagna affamata. Eravamo entrambi davvero stanchi. Quindi ci siamo dati un lungo bacio sulle labbra e ci siamo vestiti per scendere dalla soffitta.

Questo è stato l'unico e unico incontro sessuale che abbia mai affrontato. Quindi amici, quella era la mia storia. Tutte le ragazze/donne che vivono ovunque e vorrebbero avere una relazione aperta e libera, non esitate a contattarmi al mio indirizzo e-mail [email protected]
la segretezza è prevista e garantita. Aspetto risposte anche dai ragazzi.

Storie simili

La vita di lex parte 1_ (3)

Mi ero quasi abituato alle entrate non annunciate di Lex nella mia stanza. Le avevo chiesto di smetterla di irrompere nuda, quindi ora di solito erano coinvolti mutandine e reggiseno o un asciugamano se si fosse appena fatta la doccia. Esci? sbottò lei invece di un saluto. Indossava pantaloncini del pigiama extra corti e una canotta. Dall'esperienza passata sapevo che probabilmente non aveva le mutandine sotto. I suoi seni, trattenuti a malapena dalla maglietta attillata, rendevano più che evidente che non indossava un reggiseno. Ciao Lex, come stai? Ho pensato che forse potevo evitare la domanda. Sto benissimo, tu sei fantastico...

2.1K I più visti

Likes 0

Le avventure di Jessica 4!

Le avventure di Jessica 4 Note dell'autore: Ehi gente, questa è la mia quarta storia della serie e non vedo l'ora di ricevere un feedback. Adoro scrivere queste storie, ma sono molto impegnato ora, quindi potrebbe passare un po' di tempo tra le storie. Amo tutti i miei fan e odio i miei non fan, lol, beh, non ti odio davvero, mi chiedo solo perché non ti piacciono le mie storie. Ci sarà incesto in questa storia, e se odi l'incesto, non leggerlo. Questa è la quarta avventura di Jessica nella serie e, in futuro, fai attenzione a un ospite speciale...

2.2K I più visti

Likes 3

Le tette si fanno bang bang

Ancora una volta vi porto la copia scritta di un'avventura interrazziale più recente. Proprio come prima, adoro ricevere posta da tutti voi e se non ricevete una risposta da me la prima volta, diavolo, scrivetemi di nuovo. Un piccolo retroscena per questa storia: è successo una notte l'estate scorsa. Stavo tornando a casa da un club (mio marito è stato via per la settimana - allenamento). A circa ¼ della strada di casa, la mia macchina ha iniziato a fare i capricci e alla fine ha ceduto. Usando il mio cellulare e una rubrica di una stazione di servizio vicina, ho...

2.2K I più visti

Likes 0

Fuga alle terme

Introduzione: Mia moglie Lucy vende apparecchiature per ufficio di fascia alta per una grande società nazionale. Questo è il suo quarto anno di successo nelle vendite sul campo. Lucy è stata nominata VENDITORE DELL'ANNO negli ultimi tre anni. Mi chiamo Jim 42 anni e il nome di mia moglie Lucy 40 anni. Siamo sposati da 15 anni. Siamo tanto innamorati ora come lo eravamo il giorno in cui ci siamo sposati. Lucy è una donna straordinariamente bella e lo sa. Ama il sesso e ama stuzzicarmi e darmi piacere. È così disinibita che non mi ha mai negato nessuno dei miei...

2.3K I più visti

Likes 0

Un weekend non così noioso

Solo per Holly! :-P Era proprio come tutti gli altri venerdì che erano passati quest'anno. La scuola durava 48 ore e iniziava la ripetizione che era diventata il suo fine settimana. La maggior parte delle persone vedeva il proprio fine settimana come un momento per uscire e divertirsi, Naomi invece li considerava troppo lunghi e noiosi. Non aveva molti amici in questa nuova città e non guidava, quindi non poteva scappare in spiaggia. I fine settimana non avevano nulla in serbo per lei. Naomi ha riflettuto su cosa avrebbe potuto fare per intrattenersi questo fine settimana mentre apriva la porta, buttava...

2K I più visti

Likes 0

Vicini cattivi_(1)

Mi sono svegliato la mattina dopo con il luminoso sole mattutino di luglio che entrava dalla finestra. con un sorriso stampato in faccia ma ho ancora un leggero senso di colpa nello stomaco dalla sera prima. Mi sono girato per controllare l'ora e ho notato che Tony stava ancora dormendo. Erano le 8.50 di mattina. Mi alzai dal letto e mi tuffai subito nella doccia. Una volta fuori, con un asciugamano addosso, scesi le scale per farmi una tazza di caffè. In piedi in cucina, caffè in mano quando Andy stava tornando da una delle sue corse mattutine. Si era tolto...

2K I più visti

Likes 0

Uno stile di vita oscillante, capitolo 3

Dato che ora operavo da single, ho deciso di rispondere ad alcuni annunci in una rivista di scambisti. Ho provato a cercare le coppie che volevano qualcosa di insolito, e ho detto in ogni risposta che ero disposto a provare qualcosa che non fosse pericoloso o doloroso. Nessuno degli annunci a cui ho risposto aveva menzionato il sesso bisessuale, ma ho pensato che qualsiasi ragazzo che cercava di condividere sua moglie con un altro ragazzo probabilmente stava segretamente pensando di provarlo. Si è scoperto che ero praticamente sui soldi. Ho ricevuto una risposta positiva da più della metà delle mie lettere...

2.3K I più visti

Likes 0

La Vergine violata di Ward Fulton Capitolo 1

Non mio... Capitolo 1 Il centro commerciale era affollato di studenti, tutti desiderosi di approfittare del il sole e la dolce brezza primaverile che soffiava dolcemente dal fiume. Ogni panchina era occupata, e anche gli ampi bordi di cemento che orlate le aiuole erano stipate di adolescenti chiacchieroni, i loro gli spiriti sollevati dall'ultima partenza dell'inverno e dalla vista di migliaia di narcisi che annunciavano l'avvicinarsi della stagione. L'orologio dell'Old Main segnava le undici e mezzo e Suzanne alzò lo sguardo... con impazienza mentre si faceva strada tra la folla. Yvonne aveva detto 1115. Dov'era? Nervosamente, Suzanne si voltò e urtò...

2K I più visti

Likes 0

Moglie violentata in Sudafrica

Mia moglie Elaine ed io abbiamo fatto una vacanza in Sudafrica l'anno scorso e abbiamo deciso di provare a vedere quanto più possibile del paese. Abbiamo volato a Johannesburg e abbiamo trascorso un paio di giorni a guardarci intorno. Abbiamo ricevuto molti avvertimenti sui pericoli della città, capitale mondiale degli omicidi, e abbiamo preso taxi ovunque. Le township sono state un vero shock culturale ma con una guida e stando nei trasporti, non abbiamo avuto problemi. Abbiamo viaggiato a Port Elizabeth e abbiamo affittato un bungalow, era bellissimo. Ci siamo rilassati e probabilmente eravamo meno consapevoli di ciò che ci circondava...

3.5K I più visti

Likes 0

La scommessa_(6)

Molti anni fa, ero completamente innamorata del mio migliore amico Jim. In realtà, sono stato il primo amico di sua moglie, ma sapevo che non erano felici. Mi diceva sempre che era una macchina del sesso, che lo voleva sempre e con posizioni folli. Ogni volta che mi trovavo tra fidanzati, mi chiedevo come sarebbe stato il cazzo di Jim nella mia figa. Non ho mai agito per lealtà verso sua moglie. Sapevo che tradiva molto e a volte pensavo che fosse con le sue benedizioni. Un giorno mi chiamò per dirmi che finalmente lo aveva lasciato. È andata a Parigi...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.