Lexy e io: Lexy e la sua amica

1KReport
Lexy e io: Lexy e la sua amica

Mi allontanerò dai veri incontri che ho avuto con la mia vivace Lexy per scrivere una mia fantastica fantasia, poiché sono sicuro che la maggior parte dei ragazzi la condivide. Va qualcosa del genere. Chiameremo l'amica di Lexy. . . . . . . . .Tiffany. Ovviamente non è il nome della ragazza da cui l'ho modellata.
Va un po' così. . . . . . . .


Dovevamo portare Tiffany con noi al nostro appuntamento, quindi era più una specie di ritrovo tra amici. Viviamo in una bella zona rurale e la città più vicina con un cinema è a circa 30 minuti di auto. Lexy era sul retro della mia Ford scassata, a parlare con Tiffany. Tiffany condivide molte delle stesse caratteristiche di Lexy. Ha i capelli biondo miele con gli occhi azzurri, la pelle pallida e un corpo da urlo. Più di una volta Lexy mi ha chiesto se mi piacerebbe provare qualcosa con Tiffany. Certo, ho sempre detto di no.

Stavamo prendendo Tiffany perché aveva appena rotto con il suo ragazzo. Lexy è una persona molto premurosa e non voleva lasciare Tiffany da sola quella notte. Così ho guidato, entrambe bellissime ragazze nella parte posteriore, con i Led Zeppelin che suonavano dolcemente attraverso gli altoparlanti. La canzone era "Black Dog".

Era buio fuori. Verso le nove e mezza. Ho interrotto il nastro per parlare con le ragazze mentre guidavamo comodamente lungo una strada secondaria che porta in città. Non dissi niente, vedendo le due ragazze sedute molto vicine l'una all'altra sul sedile posteriore. Non riuscivo a vedere cosa stessero facendo, ma erano terribilmente silenziosi. Decisi di fare una piccola deviazione e salii su una vecchia strada forestale alla mia destra. Ho guidato per circa un chilometro e all'improvviso ho acceso la plafoniera. Sono diventato immediatamente duro alla vista sul sedile posteriore.

Lexy stava appoggiando la testa al petto di Tiffany. Il vestito nero di Tiffany era tirato giù sotto i suoi seni pieni. Lexy aveva le labbra serrate attorno al capezzolo rosa di Tiffany! Ho fermato la macchina mentre entrambi alzavano lo sguardo. Tiffany era arrossata ed eccitata. Lexy aveva una feroce eccitazione negli occhi. Nessuno dei due sembrava imbarazzato. Lexy tornò a succhiare il capezzolo di Tiffany e portò la mano all'inguine di Tiffany. Tiffany iniziò a gemere rumorosamente mentre Lexy la accarezzava nelle ombre scure proiettate dal suo vestito. Improvvisamente, Lexy aprì la porta ed entrambi si precipitarono fuori nella tiepida notte estiva. Lexy fece rientrare la testa.

"Vieni piccola?" chiese con un sorriso. Annuii, spensi la plafoniera, girai la chiave in posizione ACC, alzai il nastro e scesi. Lexy aveva già messo Tiffany sul cofano della mia macchina, il suo vestito le si era alzato fino ai fianchi, rivelando le mutandine di pizzo nero. Ho guardato, stupito, mentre Lexy iniziava a leccare le labbra rosa bagnate della figa di Tiffany alla luce della luna. Proprio in quel momento, il nastro iniziò a suonare.

"Ehi, ehi mamma, ha detto il modo in cui ti muovi..." cantava il cantante.

Lexy infilò due dita dentro Tiffany, che gemette di piacere.

"Ti farò sudare, ti farò divertire... . . . . . " Robert Plant ha continuato con il registratore.

Lexy ha iniziato a scopare Tiffany al ritmo del ritmo sessuale creato dalla canzone.

"Ah, ah piccola, il modo in cui scuoti quella cosa... . . . . . . ." il canto tornò.

Lexy chinò la testa per giocare con il sensibile clitoride di Tiffany, facendola ansimare e cercando di riprendere fiato.

"Ti farò bruciare, ti farò pungere." E ora è arrivata la chitarra, aumentando il ritmo.

Lexy si è abbassata sulla fica di Tiffany, scopandola con la lingua e strofinandole la clitoride. Tiffany inarcò la schiena snella e si avvicinò, gemendo forte.

Era così fottutamente irreale. La musica, il sesso, il chiaro di luna. Era come un sogno erotico. Lexy indietreggiò e mi afferrò la mano, attirandomi verso il corpo prono e mollemente bagnato di Tiffany. Mi ha aperto la cerniera dei pantaloni e ha lasciato che il mio cazzo si liberasse. Strofinando la sua lunghezza dura, ha detto,

"Tiffany voleva che tu la scopassi da molto tempo." Sorrise dolcemente mentre Tiffany apriva le gambe. Ho avuto una visione perfetta delle sue labbra carnose, rosa e gonfie. Al chiaro di luna sembrava una specie di succube della parte più sexy dell'inferno. Lexy ha guidato il mio cazzo nella dolce figa rosa bagnata di Tiffany con qualche difficoltà. Era così stretto. Tiffany gemette quando cominciai a tirarla fuori ea inserirla con un ritmo costante che si intonava con la canzone.

Lexy iniziò a strofinare il clitoride di Tiffnay mentre le scopavo il corpo stretto, rabbrividendo ogni volta che venivo completamente sepolto dentro di lei. Tiffany stava impazzendo quando ho iniziato ad accelerare.

"Oh, scopami piccola, scopami!!! Oh Dio... sto per... ohhhhhh!" Ha cominciato a venire quando ho iniziato a picchiarla davvero, dandoglielo così velocemente che le sue tette rimbalzavano e c'era un suono di schiaffi bagnati che proveniva ogni volta che il mio cazzo riempiva il suo buco rosa appiccicoso. È stato incredibile scopare con la migliore amica della mia ragazza. Quando ho sentito che stavo per venire, Lexy ha tirato fuori il mio cazzo dalla fica di Tiffany e l'ha tenuto, interrompendo l'orgasmo che stavo per avere. Mi segava lentamente, afferrando strettamente il mio cazzo nella sua piccola mano. Guardandosi alle spalle chiamò Tiffany,

"Ehi Tiff, sei pronto?" Lei chiese. Tiffany si alzò a sedere, le tette ancora appese sopra il vestito. Rise e saltò giù dal cofano, solo per inginocchiarsi davanti a me. "Diavolo sì." disse con voce roca.

Lexy si inginocchiò accanto a lei ed entrambi iniziarono a massaggiarmi il cazzo. È stato fantastico, ma non ero preparato a che iniziassero a leccarmi l'asta. Colpi grandi e lunghi che mi hanno fatto implorare di più. Presto Lexy mi stava succhiando il cazzo, facendoci dondolare sopra la sua testa bionda come se fosse il suo fottuto lecca-lecca preferito. Si fermò e Tiffany iniziò a succhiare e leccare il mio cazzo gonfio. Tiffany si alzò e si avvicinò alla macchina, chinandosi sul cofano, tirandosi su la gonna. Non indossava mutandine. Tiffany mi ha liberato dalla sua bocca e mi sono avvicinato al culo nudo di Lexy. Ho abbassato i pantaloni e ho fatto scivolare il mio cazzo bagnato nella sua figa ugualmente bagnata.

Gemette con voce acuta e mi implorò di scoparla più forte,

"Oh Dio, baby, sei così... . . . . . .oh, OH DIO!! Più forte baby, baby, dammelo. . . . . .har-harder!!"

Lo stava praticamente urlando mentre le afferravo i fianchi e sbattevo tutta la mia forza nella scopata che le stavo dando. Presto stavo venendo, lasciando che il mio carico schizzasse dentro di lei. Sono diventato sensibile, ma l'ho ignorato. Ho continuato a scoparla il più forte e veloce possibile. Ha cominciato a venire, urlando il suo piacere al mondo, e solo dopo un po' l'ho lasciata venire con i piedi per terra e ho smesso di scoparla. La canzone era finita da tempo, ma sarebbe rimasta per sempre annidata nella mia memoria come la mia cosa preferita da ascoltare mentre facevo sesso.

Siamo risaliti in macchina e abbiamo visto il film, abbiamo lasciato Tiffany e sono andato a portare Lexy a casa. Stava parlando di una delle sue altre amiche, Kaylie. Aveva problemi con il fidanzato. Ho pensato al dolce culo grassoccio e alle gambe lisce e abbronzate di Kaylie. Mi rivolsi a Lexy e sorrisi,

"Usciremo venerdì prossimo. Portala con te. Faremo in modo di tirarle su il morale."

Storie simili

Tenero amore II

Introduzione: Per comprendere e apprezzare appieno questa storia, leggere la Parte I di Tender Love. Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per la parte 2, mio ​​padre è morto e io ero distratto. La giovane donna latina giaceva sopra la mia forma nuda con il mio cazzo duro come una roccia ancora incastrato tra le labbra della sua figa, come se fossi un dildo umano per il suo piacere. Potevo sentire i suoi caldi succhi d'amore che cominciavano a raffreddarsi mentre gocciolava dai lati delle mie cosce. Si è riposata dal potente climax che aveva appena sperimentato strofinando...

1.8K I più visti

Likes 0

Danny diventa una femminuccia parte 1

Cosa stai pensando? chiese il dottor Brooks. Daniel si rese conto che si stava allontanando di nuovo. Beh, non proprio distanziandomi, fissando il bel viso del dottor Brooks. Daniel non aveva mai visto un dottore bello come il dottor Brooks. Era giovane, forse trentenne, ma sembrava più giovane. Era pallida e alta, alta come Dan e anche più alta con i tacchi. Aveva guance alte e rotonde, occhi color smeraldo e i capelli più lisci e neri che si possano immaginare, una frangia piatta tagliata sulla fronte e il resto tirato indietro in un'alta coda di cavallo. Indossava una gonna blu...

1.4K I più visti

Likes 0

Onde Parte seconda

Venendo ancora una volta, questa volta sono proprio l'ospedale in cui mi trovavo ieri mattina quando è iniziata questa indagine. La differenza ora che un'infermiera in uniforme che le stava decisamente troppo stretta stava tenendomi il polso sinistro, controllandomi il polso. Notando che sono sveglio Bene, detective Gorwin, ci stavamo chiedendo quando torni! lasciando cadere il mio polso e registrando il mio battito sul grafico che raccolse. La dottoressa Cole verrà presto a controllarti di persona! Fantastico, ho pensato che un dottore pulcino fosse tutto ciò di cui ho bisogno in questo momento, considerando che ho appena perso due pulcini come...

1.1K I più visti

Likes 0

Cappuccetto Rosso: Fuori dal bosco?

Cosa.. CHE CAZZO?! Ehm... ciao. Cosa... CHE CAZZO?! CHE CAZZO STAI FACENDO? Perché la fica di Molly è sulla tua... sulla tua... Peter è arrabbiato, oltre che incazzato, ma è un maschio umano. Ha un cazzo, e quel cazzo è più preoccupato del fatto che la mia lingua è a pochi millimetri dalla fica gocciolante della ragazza sexy. Il Lupo si allunga su di me e afferra il culo di Molly. La sua voce esce bassa, come un ringhio, Dovresti venire a prendere la figa che hai sempre sognato. La bocca di Peter sembra essersi seccata, o forse non può più...

1.1K I più visti

Likes 0

Racconto dell'altro mondo Atto V

Lontano in una lontana terra oscura. In un castello arroccato su una collina. C'era quell'uomo. E c'era la sorella. E sotto i piedi c'era un esercito di soldati della legione e di mutazioni create attraverso la scienza. Piegheremo questa terra in ginocchio e uccideremo coloro che ci oppongono. Gettiamo questo mondo nell'oscurità. Porteremo l'altro mondo da noi e lo faremo nostro! Signore, e se va... Non è un problema. Non può diventare più forte di me. Ma signore. Basta bambino mio. Non è un problema. Cadrà come tutti loro. Ero nei campi a spingere massi e ad esercitarmi quando un messaggero...

1.2K I più visti

Likes 0

Il prete ed io

[b]All'epoca avevo 17 anni (questo è successo solo circa un anno fa) e avevo appena iniziato una nuova scuola. Sono 5'5 con 32b seni che hanno una buona forma, lunghi capelli biondi e una figura media perché sono una ballerina. Ad ogni modo, mi ero trasferito da una scuola pubblica a una scuola cattolica perché era quello che volevano i miei genitori, e durante i primi mesi ho avuto parecchio a che fare con il prete della nostra scuola... lo chiamerò Mike (che non è il suo nome ma voglio mantenere la sua identità al sicuro) Quindi, comunque, tutto è iniziato...

875 I più visti

Likes 1

Le avventure di Sarah - Capitolo 2

Tyshawn riuscì a uscire dalla porta e si incamminò lungo la strada. Sentì la puttana che gli urlava contro dalla porta. Lui la ignorò e cercò di reprimere la sua rabbia. Vide Jesse e Frank che lo aspettavano all'angolo. Si diressero verso la loro vecchia scuola dove avrebbero preso la navetta fino al punto di partenza per prendere l'autobus per Claremont. “Che succede Ty? Sembri incazzato. Jess ha detto. La cagna era in forma rara questa mattina. disse Tyshawn. Sì, è proprio una pesca. Jess ha detto. Ehi amico, guarda cosa ho. disse Jesse e tese qualcosa che sembrava una macchina...

681 I più visti

Likes 0

Io e mamma ubriaca - 2 aggiornato

Io e mamma ubriaca - 2 È stata una lunga giornata per me. Difficilmente prestando attenzione ai compiti scolastici. Pensando a quello che avevo fatto la sera prima. Il lungo viaggio verso casa sul sedile posteriore dell'auto con la mia mamma ubriaca in grembo. Diventando così pieno di lussuria che ho davvero scopato mia madre senza che nemmeno lei lo sapesse. Sono andato più volte in bagno e me ne sono andato a metà, ma mi sono fermato in attesa di quella sera. Ho aiutato la mamma a preparare la cena e mi sono seduto con lei per un po' sul...

999 I più visti

Likes 0

Regalo di compleanno_(4)

Era il mio 18esimo compleanno. Era giovedì e la mia grande festa non era fino a sabato. I miei genitori stavano visitando mia zia nello Utah, quindi quella notte eravamo solo io e alcune cose masturbatorie che mi ero comprato. A parte le basi di Love Lube e alcune riviste porno, la mia sorpresa speciale era un vibratore sottile da 8 pollici per il gioco anale. In passato, ho usato cose come carote e simili. Mi stavo preparando per una notte di amore per me stesso: Playgirl aperta a storie erotiche, lubrificante sul comodino, straccio pronto e il mio nuovo vibratore...

785 I più visti

Likes 0

La amo

La amo Una giovane coppia, a tarda notte, su un divano, impara a conoscere l'amore e il sesso Le tue dita sono così delicate sulla mia nuca mentre mi mandano un brivido lungo la schiena. Strettamente abbracciato in un bacio che dura diversi minuti bizzarri, trovo più difficile respirare. Il pezzo di carne esteso nei miei pantaloni è contorto, intrappolato nell'elastico stretto della mia biancheria intima causandogli un leggero disagio, ma vale la pena soffrire sapendo benissimo che ne sei la causa. Una nuova variazione del tuo bacio avviene mentre la tua lingua cerca di separare le mie labbra forzandole tra...

518 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.