Il campeggio_(2)

853Report
Il campeggio_(2)

Prima di tutto lascia che mi presenti come Alexandra. Ho 19 anni e sono vergine. Attualmente sto prendendo lezioni universitarie e mi diverto per la maggior parte. Sono alto circa 5 piedi e 4 pollici. Peso circa 125 libbre. Ho un seno di taglia 36 C. Ho un fratello maggiore di nome Kevin, e sia mamma che papà nella mia vita. (Patty & Justin) Ho sempre avuto un debole per mio fratello! Non sapevo che il viaggio in campeggio che avremmo fatto questo fine settimana avrebbe realizzato tutti i miei sogni!!!
Sono entrato dall'esterno e ho visto mamma, papà e Kevin che aspettavano in soggiorno con tutte le loro borse.
"Pronto tesoro?" disse la mamma con un sorriso
"Sì mamma, devo solo correre di sopra e prendere le mie borse." ho risposto
Corsi di sopra e gettai dei vestiti in una borsa. Mi sono precipitato giù per le scale e ho detto
“Ok sono pronto, andiamo.”
Kevin ha preso la mia borsa e l'ha gettata nel camion della nostra Saturn blu a quattro porte, insieme alla sua e a quella di mamma e papà. Eravamo tutti impacchettati e pronti per il nostro viaggio annuale in campeggio con la famiglia. Era passata circa un'ora e mi guardai intorno in macchina. Papà guidava, mamma dormiva sul sedile del passeggero, Kevin era accanto a me che ascoltava il suo IPod e io ero seduto lì a cercare di leggere un libro. Ma più ci provavo, più difficile diventava. Non ho potuto fare a meno di continuare a guardare Kevin. Era così bello. Era alto circa 5 piedi e 7 pollici. Di corporatura molto atletica, con capelli castano dorato e occhi nocciola cremosi. Sembrava un Dio da dove ero seduto. Non potevo fare a meno di immaginarlo mentre passava la mano sulla mia minigonna che indossavo, quando all'improvviso papà ha detto
“Erano qui bambini”
Bene, questo ha ucciso quell'immagine. Abbiamo parcheggiato nel nostro posto normale e tutti sono scesi dall'auto per fare stretching. Kevin iniziò a tirare fuori le borse dal bagagliaio. Ho chiesto se potevo aiutare. Mi è piaciuto vedere i suoi muscoli al lavoro.
"No sorella grazie ma posso gestirlo."
Ha tirato fuori tutte e quattro le borse e tutte le nostre tende.
"Beh, immagino sia ora di montare le tende, Kevin aiuta tua sorella mentre io monto la tenda di tua madre e mia." disse papà
"Va bene" disse Kevin
Stavamo montando la mia tenda insieme. Avevamo portato tre tende, una per mamma e papà, una per Kevin e una per me! Dopo che abbiamo finito, ho aiutato Kevin a montare la sua tenda. Mentre andavo a chinarmi per raccogliere uno dei pali per aiutarlo, la mia parte superiore del codolo si è abbassata solo un po' esponendo il mio reggiseno.
“Alexandra tirati su la maglietta, prima di mettere in imbarazzo tuo fratello” disse la mamma
"Scusa Kevin, scusa mamma" è stata la mia risposta
Mi sono tirato su la camicia. Dopo che tutti abbiamo alzato le tende, abbiamo deciso di grigliare hot dog e fare smores. Tradizioni di famiglia dopo tutto. Dopo di che abbiamo deciso tutti di andare a letto perché domani avevamo una grande giornata davanti a noi. Stavamo andando a pescare e fare escursioni. Riuscivo a malapena a trattenere la mia eccitazione. Entrai nella mia tenda e mi spogliai fino alle mutande e al reggiseno. Dissi le mie preghiere e mi infilai nel sacco a pelo. All'improvviso ho sentito qualcosa sulla mia gamba. Ero sdraiato su un fianco e troppo spaventato per muovermi al pensiero che potesse essere stato un serpente. Quando all'improvviso ho sentito una mano salire sulla mia gamba. Ero scioccato e spaventato. L'ho suonato come se stessi ancora dormendo. Mio fratello mi aveva toccato per tutto questo tempo? Mi sentivo bene. Ho sentito la sua mano grande e forte iniziare a strofinarmi la coscia e poi fino alla pancia. Fece scorrere la mano sotto e sotto il mio reggiseno. Ha iniziato a giocare con i miei capezzoli e ha iniziato ad afferrarli. Poi ha fatto scorrere la mano lungo il mio stomaco. Avvicinò il suo corpo al mio. Ha iniziato a baciarmi il collo, e poi mi ha sussurrato all'orecchio (non sapendo che ero sveglio) e ha detto che ti piace così, vero puttana? L'ho fatto ma non ho risposto nulla o anche di più. Fece scorrere la mano un po' più in basso e finì in mutande. Ha giocato con i capelli pubblici. Mi ha tirato su e mi ha girato sulla schiena. Ho iniziato a socchiudere gli occhi per vedere mio fratello che mi toccava senza che lui lo sapesse. L'ho fatto e sono andato fuori di testa.
“Papà, cosa stai facendo?”
Mi sono allontanato velocemente.
“Mi dispiace Alexandra, non posso farci niente. Tua madre non mi toccava da secoli e tu sei così attraente.»
"Non è sbagliato papà?"
"Non lo dirò se non lo fai"
Ridacchiai e tornai verso di lui. Ho detto bene se hai intenzione di farlo, allora fallo stare bene, dopotutto sono vergine.
Ha infilato di nuovo la mano nelle mie mutandine e ha iniziato a strofinare di nuovo i capelli, quindi è passato alle labbra della mia figa. Mi sentivo così bene. Non ho potuto fare a meno di piacermi. gemetti un po' più forte.

"Papà, toccami per favore!"
"Va bene bambina"
Mi ha aperto un po' di più le gambe e ci ha infilato dentro un dito. È arrivato fino alle nocche. Lento all'inizio poi sempre più veloce. Poi è diventato più intenso con esso. Ha fatto scivolare un secondo dito dentro e mentre mi toccava ha iniziato a massaggiarmi delicatamente la clitoride con il pollice. Mi sentivo così bene. Ho deciso di rischiare e dirgli di farmi vedere il suo cazzo. Lo volevo così tanto. Tirò fuori la mano dalle mie mutandine e si tolse i pantaloni. Ho afferrato il suo cazzo duro da 10 pollici e ho iniziato a masturbarlo.
"Lo sto facendo bene?"
"Sì, mi sento davvero bene bambina"
Gemette così forte che avevo paura che la mamma si svegliasse. All'improvviso la cerniera della mia tenda ha iniziato ad aprirsi e mi sono bloccato. Pensavo fossimo stati catturati di sicuro. Quando Kevin è entrato nella mia tenda.
"Dannazione papà, vedo che mi hai picchiato anche lei."
"Aspetta, voi due avete pianificato questo?" chiesi scioccato
"Certo, anche Kevin ne ha bisogno" disse mio padre
Kevin si è avvicinato a me e dal nulla mi ha infilato il cazzo in bocca.
Ha detto "Succhialo cagna"
Ho iniziato a far gola profonda a mio fratello mentre mio padre mi stava mangiando. Mio fratello gemeva, come me. Poi mio padre e mio fratello iniziarono a discutere su quale dei due avrebbe preso la mia verginità. Ma poiché volevo un contributo, ho detto che voglio anche Kevin.
"Perché non lo prendiamo entrambi?" chiese Kevin
"Aspetta cosa?"
"Sì, ne prenderò una per la tua figa e papà può prenderti la ciliegina sul culo."
"OK"
Così mi sono alzato per riposizionarmi. Mi sono chinato in posizione da cagnolino e Kevin ha iniziato a infilare la punta del suo pene nella mia figa, mentre mio padre in piedi sopra di me ha iniziato a infilare la punta del suo pene nel mio culo. Entrambi sono stati fantastici. Ero così bagnato, e Cumming in entrambe le direzioni.
“OHHHHH”
E all'improvviso la mamma è entrata nella tenda………..

Se ti è piaciuto, vota e commenta.
Scrivimi a [email protected]
Spero ti sia piaciuto.
Altre storie in arrivo a seguire questa.

Storie simili

Tenero amore II

Introduzione: Per comprendere e apprezzare appieno questa storia, leggere la Parte I di Tender Love. Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per la parte 2, mio ​​padre è morto e io ero distratto. La giovane donna latina giaceva sopra la mia forma nuda con il mio cazzo duro come una roccia ancora incastrato tra le labbra della sua figa, come se fossi un dildo umano per il suo piacere. Potevo sentire i suoi caldi succhi d'amore che cominciavano a raffreddarsi mentre gocciolava dai lati delle mie cosce. Si è riposata dal potente climax che aveva appena sperimentato strofinando...

1.8K I più visti

Likes 0

Danny diventa una femminuccia parte 1

Cosa stai pensando? chiese il dottor Brooks. Daniel si rese conto che si stava allontanando di nuovo. Beh, non proprio distanziandomi, fissando il bel viso del dottor Brooks. Daniel non aveva mai visto un dottore bello come il dottor Brooks. Era giovane, forse trentenne, ma sembrava più giovane. Era pallida e alta, alta come Dan e anche più alta con i tacchi. Aveva guance alte e rotonde, occhi color smeraldo e i capelli più lisci e neri che si possano immaginare, una frangia piatta tagliata sulla fronte e il resto tirato indietro in un'alta coda di cavallo. Indossava una gonna blu...

1.4K I più visti

Likes 0

Onde Parte seconda

Venendo ancora una volta, questa volta sono proprio l'ospedale in cui mi trovavo ieri mattina quando è iniziata questa indagine. La differenza ora che un'infermiera in uniforme che le stava decisamente troppo stretta stava tenendomi il polso sinistro, controllandomi il polso. Notando che sono sveglio Bene, detective Gorwin, ci stavamo chiedendo quando torni! lasciando cadere il mio polso e registrando il mio battito sul grafico che raccolse. La dottoressa Cole verrà presto a controllarti di persona! Fantastico, ho pensato che un dottore pulcino fosse tutto ciò di cui ho bisogno in questo momento, considerando che ho appena perso due pulcini come...

1.1K I più visti

Likes 0

Cappuccetto Rosso: Fuori dal bosco?

Cosa.. CHE CAZZO?! Ehm... ciao. Cosa... CHE CAZZO?! CHE CAZZO STAI FACENDO? Perché la fica di Molly è sulla tua... sulla tua... Peter è arrabbiato, oltre che incazzato, ma è un maschio umano. Ha un cazzo, e quel cazzo è più preoccupato del fatto che la mia lingua è a pochi millimetri dalla fica gocciolante della ragazza sexy. Il Lupo si allunga su di me e afferra il culo di Molly. La sua voce esce bassa, come un ringhio, Dovresti venire a prendere la figa che hai sempre sognato. La bocca di Peter sembra essersi seccata, o forse non può più...

1.1K I più visti

Likes 0

Racconto dell'altro mondo Atto V

Lontano in una lontana terra oscura. In un castello arroccato su una collina. C'era quell'uomo. E c'era la sorella. E sotto i piedi c'era un esercito di soldati della legione e di mutazioni create attraverso la scienza. Piegheremo questa terra in ginocchio e uccideremo coloro che ci oppongono. Gettiamo questo mondo nell'oscurità. Porteremo l'altro mondo da noi e lo faremo nostro! Signore, e se va... Non è un problema. Non può diventare più forte di me. Ma signore. Basta bambino mio. Non è un problema. Cadrà come tutti loro. Ero nei campi a spingere massi e ad esercitarmi quando un messaggero...

1.2K I più visti

Likes 0

Le avventure di Sarah - Capitolo 2

Tyshawn riuscì a uscire dalla porta e si incamminò lungo la strada. Sentì la puttana che gli urlava contro dalla porta. Lui la ignorò e cercò di reprimere la sua rabbia. Vide Jesse e Frank che lo aspettavano all'angolo. Si diressero verso la loro vecchia scuola dove avrebbero preso la navetta fino al punto di partenza per prendere l'autobus per Claremont. “Che succede Ty? Sembri incazzato. Jess ha detto. La cagna era in forma rara questa mattina. disse Tyshawn. Sì, è proprio una pesca. Jess ha detto. Ehi amico, guarda cosa ho. disse Jesse e tese qualcosa che sembrava una macchina...

681 I più visti

Likes 0

La amo

La amo Una giovane coppia, a tarda notte, su un divano, impara a conoscere l'amore e il sesso Le tue dita sono così delicate sulla mia nuca mentre mi mandano un brivido lungo la schiena. Strettamente abbracciato in un bacio che dura diversi minuti bizzarri, trovo più difficile respirare. Il pezzo di carne esteso nei miei pantaloni è contorto, intrappolato nell'elastico stretto della mia biancheria intima causandogli un leggero disagio, ma vale la pena soffrire sapendo benissimo che ne sei la causa. Una nuova variazione del tuo bacio avviene mentre la tua lingua cerca di separare le mie labbra forzandole tra...

518 I più visti

Likes 0

Stacy-#1-piacere alla pompa

Il mio nome è Stacy. Ho 35 anni, faccio un tipico lavoro dal lunedì al venerdì. Sono single, non ho figli e vivo comodamente in una piccola casa in un quartiere decente. Niente di speciale, questo è certo. Non mi dispiace vivere da solo. Mi piace il tempo da solo. A volte mi sento solo, ma è a questo che servono gli amici, giusto? Per quanto riguarda la mancanza di sesso, beh, fanno un sacco di cose tra cui scegliere per frenare l'appetito sessuale. Personalmente, ho molti giocattoli. Non che li tiri fuori tutti e li stenda in fila sul letto...

460 I più visti

Likes 1

Sesso&SessoY.x2

Shannon guardò il soffitto pensando a tutto tranne a quello che succedeva sotto le coperte. Si poneva domande casuali come Ho preso la frutta fresca al mercato?, oppure Mi sono ricordata di spegnere il fuoco nel caminetto. Jake le leccava la figa più e più volte ma a lei non piaceva. Lui le chiese se si sentiva bene e lei disse um-hmm alzando gli occhi al cielo per la stanchezza di aver finto. Jake strisciò lentamente sul suo corpo baciandola e leccandola, cosa che secondo lei non sarebbe stata poi così brutta se solo avesse potuto mettere tanta passione in tutto...

374 I più visti

Likes 0

Divertimento giovane nella mia nuova sauna

La sauna era al calore perfetto. Potevo sentire le gocce di sudore scorrere su tutto il mio corpo ed ero così rilassato che avrei potuto sciogliermi. Mi sentivo davvero come se fossi in paradiso. Avevo vinto la lotteria nazionale qualche mese prima e avevo appena comprato la casa dei miei sogni: piscina interna riscaldata, grande sauna, vista maestosa sull'oceano: perfetta. Stavo provando la sauna per la prima volta e mi sono perso nel momento in cui ho sentito delle voci che hanno riportato la mia attenzione al mondo reale. Due amiche della mia figliastra si sono presentate senza essere invitate a...

395 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.