Ho un cazzo e una fica II

755Report
Ho un cazzo e una fica II

Ho un cazzo e una figa II

Megan è andata a guardare un sito riservato solo a donne con teste leggere. Ha passato ore a cercarlo. Alla fine ha trovato "IT" e l'immagine le ha fatto tremare la figa. Ha trovato una foto che somigliava esattamente a Shan, tranne senza il cazzo, e l'ha stampata sul computer. Ho ottenuto l'indirizzo web.
Immagine n. 157, ne ho stampata una per me.

Megan e io abbiamo fatto una scopata di nascosto una notte, e avevo notato di nuovo che aveva un clitoride davvero bello e grosso. Mi piace giocarci e leccarlo. Ha detto che c'era molto sentimento in esso. Si gonfierebbe se si eccitasse per un ragazzo o una ragazza.
Dovevo scoprire una cosa.
Quella notte ho iniziato a succhiarlo per farlo gonfiare, poi ho preso due dita e ho iniziato a sollevarlo come un cazzo. Ha sussurrato: ("...oh mio Dio!, qualunque cosa tu stia facendo, continua così, sto provando nuove sensazioni che sono meravigliose!" Ho chiesto...("ragazzo o ragazza spinge?" Ho chiesto. Ha detto: ("Ragazzo!....Ho voglia di scopare una ragazza e mi sento come se avessi un cazzo!"

Adesso sapevo che il clitoride di mia sorella aveva la sensazione di un cazzo. Mi chiedevo se fossi riuscito a farla eccitare abbastanza, il suo piccolo clitoride/cazzo si sarebbe espanso, sarebbe uscito o sarebbe diventato più grande. C'era solo un modo per scoprirlo. Volevo tempo per rendere mia sorella la più sexy che fosse mai stata, e sapevo come farlo.

Ho chiamato Shannon e le ho spiegato il mio piano. Era tutta eccitata e ha detto che la porteremo qui e vedremo se il suo clitoride/cazzo è rimasto nascosto lì per tutto questo tempo. Ho detto: e se avesse un cazzo lì dentro e rimanesse fuori? Ha detto che avrebbe potuto gestire cosa fare se ciò accadesse. “Ci sono stato, so come ci si sente, non preoccuparti di questo. Ho la sensazione che Megan avrà una meravigliosa sorpresa.

"Mamma... Megan e io andiamo all'allenamento di calcio... ciao". Abbiamo camminato fino alla fine dell'isolato dove Shannon è venuta a prenderci. Siamo entrati e ho lasciato che Shan facesse le sue cose. Iniziò a parlare con Megan e presto si baciarono e si palparono. Andarono in camera da letto e si spogliarono continuando a baciarsi e ad emozionarsi. Mi sono seduto sulla sedia e ho guardato uno spettacolo piccante come non avevo mai visto prima. Shan ha steso Megan e hanno fatto 69. Megan era bollente e succhiava il cazzo di Shan e si toccava la figa.

Shan iniziò a sollevare e succhiare il clitoride di Megan. Gemevano e io morivo dalla voglia di scopare uno di loro o entrambi. Quando Shan sentì che Megan era pronta per avere un grande climax...si voltò e fece rotolare Megan sopra di sé e disse: "Oh Dio...Megan...fottimi tesoro...fottimi adesso! Shan teneva il suo cazzo stretto contro la pancia, quindi il clitoride di Megan, tutto gonfio, cominciava a sporgere piuttosto bene adesso.

Shan ha detto di infilarsi il clitoride nella figa e di scoparla adesso! Megan era così eccitata che ha messo il suo piccolo clitoride sulla figa di Shan e lo ha spinto dentro e fuori come se stesse scopando Shan con un cazzo. Shan gemette... "Ecco, tesoro... fottimi e fottimi forte e profondo! Megan era così disperata da venire, lo ha fatto e ha continuato così. Shan si abbassò e iniziò a sollevare il clitoride di Megan e a spingerle dentro la figa ancora e ancora... Ho visto il viso di Megan passare dal vuoto... lentamente a un sorriso mentre spingeva il suo clitoride sempre più forte nella figa di Shan. Shan lasciò andare e lasciò che Megan spingesse sempre di più e poi... Megan iniziò a gemere, e gemere, tremare e perdere il respiro. Shan impazzì sentendo Megan dappertutto per stimolarla di più... Megan mise le ginocchia sotto le gambe di Shan e iniziò a scoparla velocemente.

Gli occhi di Megan erano chiusi e lei accelerò e gemette sempre più forte..."LÀ!!!"... Megan urlò e iniziò a scopare Shan più velocemente che poteva finché non iniziò a tremare forte e... gemette un lungo e bellissimo gemito e disse: "Ohhhhh Shannon….oh Shannon tesoro…oh tesoro sì……si tesoro…oh Dio sì!…e poi sentì il suo primo sperma uscire dal suo grosso clitoride…si accasciò sopra Shan e crollò. Megan rimase a lungo senza fiato. Shan la tenne semplicemente stretta e lasciò che tutti i loro sentimenti lo superassero... Megan finalmente si alzò con le sue braccia tremanti, tirò fuori il clitoride e lo guardò incredula. Il suo clitoride si era espanso di ben 3 pollici dentro Shan. Shan sorrise e la sentì sussurrare: ("...diventerà più grande con molto esercizio.".." Entrambi ridacchiarono, si sdraiarono tranquillamente l'uno sull'altro e andarono a dormire.
Li ho lasciati alla loro felicità.

Dopo un'ora li ho sentiti ridacchiare. Il clitoride/cazzo di Megan era tornato com'era.
Si sono avvicinati lentamente a me... Poi entrambi mi hanno attaccato senza mostrare pietà. Succhiandomi il cazzo e scopandomi la figa mentre loro ridacchiano. Mi hanno tenuto fermo e mi hanno costretto a scoparli entrambi con il mio cazzo…..ho detto forzato?

Abbiamo dormito tutti bene questa notte tra le notti... beh, tranne Megan che ha giocato con il suo nuovo cazzo per gran parte della notte.

Shannon aveva detto a Megan che far uscire completamente il suo cazzo avrebbe richiesto pratica. Megan passa molto tempo a farlo. Dopo un paio di settimane potrebbe avere una piccola erezione se viene eccitata da una femmina. Ancora qualche settimana e avrebbe potuto raggiungere le dimensioni di un ragazzino di 12 anni.
Presto entrò nella mia stanza con un grande sorriso, chiuse la porta e la chiuse a chiave. Ero seduto sul mio letto. Lei non ha detto una parola, si è semplicemente abbassata i pantaloncini.

Ho sorriso e mi sono chiesta cosa stesse facendo. Ho guardato la sua figa dall'aspetto normale, aveva sempre un clitoride di buone dimensioni e dall'aspetto dolce. Lei sussurrò: (“guarda”). Allargò le gambe, le mani sulle tette. La guardo mentre chiude gli occhi sentendosi le tette e vedo il suo clitoride iniziare lentamente a crescere. Continuò ad andare e venire finché non sembrò un piccolo cazzo. Circa 1 pollice e mezzo fuori. Continuava a diventare ancora più grande. 2-2 ½, 3, 3 ½, 4. Quattro pollici e ½ di lunghezza con dimensioni normali.

Ho guardato con stupore! Ha sorriso così grande. Le chiedo se posso toccarlo. Lei si è chinata e mi ha baciato dolcemente e ha sussurrato: (“….puoi sempre toccarlo, ogni volta che vuoi“). L'ho sentito e l'ho accarezzato mentre lei iniziava a gemere un po'. I miei impulsi femminili vogliono succhiarle forte il cazzo. Sapeva che l'avrebbero fatto e si è spostata davanti a me mentre mi sedevo sul bordo del letto. Ho iniziato ad accarezzarla. Invece di chiedere, ho semplicemente deciso che volevo vederla venire. Ha pensato che avrei voluto saperlo anch'io e lasciarmi scoprire da solo. Sono stata l'unica persona ad averla presa in giro, a parte Shan e se stessa per la prima volta.

Ho pensato che avrebbe avuto bisogno di molta stimolazione per venire. Le ho tolto i pantaloncini. Ho iniziato a massaggiarle le tette e le chiappe. Cominciò a tremare un po'. I suoi impulsi maschili stavano impazzendo aspettando il suo lavoro di prima mano da parte di un'altra persona. Ho iniziato ad accarezzarla lentamente e a guardare il suo cazzo diventare più duro. Era così nervosa che ha dovuto calmarsi tenendomi la testa. Non aveva il prepuzio e la testa del suo cazzo era gonfia e piena mentre iniziavo a prenderla più velocemente.

I suoi fianchi iniziarono a muoversi sotto le mie carezze e la sentii iniziare a venire. Un getto bianco di sperma mi colpì in faccia mentre lei gemeva forte, con altri due dietro di esso. Ho sorriso sapendo del piacere che stava provando ora e in futuro. Il prossimo sarebbe stato il suo primo pompino, e indovina chi voleva farglielo? Una femmina. Mi sono alzato e ci siamo baciati mentre le tenevo il cazzo mentre lei gemeva piano. Alla fine ha detto che la sua figa pulsava per tutta l'eccitazione. Ha sussurrato: ("... verrai nella mia stanza stasera... per favore. Voglio solo che giochiamo con noi." Ho sorriso e le ho detto che ora possiamo fare il 'hermie twist'.

Sapeva che era lì che entrambi avevamo un cazzo nella nostra figa e una figa per i nostri cazzi... oppure... potevo scoparla e ora lei poteva scopare me. La tremenda eccitazione la indebolì e la portai nella sua stanza a riposare. Mentre la sdraiavo, mi ha afferrato il collo e mi ha baciato più caldamente di quanto avesse mai fatto prima. Le ho sussurrato: ("... ora l'hai fatto, piccola mocciosa. Ho avuto un'erezione e una figa bagnata tutto in una volta!". Lei ha ridacchiato e ha cercato di palpare il mio cazzo e io sono uscito dalla sua stanza.
Quella notte andai tardi nella stanza di Megan e andai tranquillamente a letto con lei. Ha iniziato a palparmi e mi ha detto che i suoi impulsi femminili volevano un cazzo nella sua figa.

Ovviamente ero d'accordo e abbiamo iniziato a renderci caldi, sempre più caldi, come solo noi potevamo. Quando hai 2 cazzi e 2 fighe da stimolare, diventi bollente... davvero bollente!... inoltre ultimamente abbiamo avuto una cotta l'uno per l'altro sempre di più. Ora è arrivato il momento della sua prima scopata "hermie twist". Mi sono girato e abbiamo messo i nostri cazzi l'uno nella figa dell'altro. Ci è voluto un po' di movimento per montarlo, ma poi abbiamo iniziato a montarlo. Abbiamo ricevuto proteste da entrambi e abbiamo cercato di mantenere il silenzio, ma... dobbiamo essere diventati un po' troppo rumorosi. Nostra madre ci ha ascoltato.

Ovviamente sapeva di me, ma non aveva idea del nuovo cazzo di Megan. Ci ha sentito gemere. Aprì silenziosamente la porta di Megan e fortunatamente avevamo un lenzuolo sopra. Ci vedeva con le teste opposte, l'una distante dall'altra, gemevamo e ci muovevamo. Pensò che stessi facendo sesso con mia sorella in un modo nuovo di cui non aveva mai sentito parlare. Ha deciso che sarebbe stato meglio parlare con me il giorno dopo.

Si è tirata indietro. Mi ha detto solo che se nostro padre ci avesse ascoltato avrebbe fatto un sacco di domande e sarebbero stati guai. Da mamma sapeva che non avrei potuto avere figli con la mia vagina e Megan prendeva la pillola. Le ho detto che me ne sarei occupato io, e niente più rumori. Poi ha avuto questo piccolo sorriso sul viso e ha detto: "Hai il meglio di entrambi i mondi, non è vero?"

Megan stava cercando la ragazza giusta con cui fare sesso. Voleva provare il suo nuovo cazzo per sentire com'è in una donna.

Poi pensò a Casey. Una sua ragazza che era bisessuale. Casey e lei si erano palpati a vicenda una volta durante una pigiama party. Perfetto, pensò.
Quando Megan mi ha parlato di Casey, ho detto:... "Oh sì!... sarà entusiasta di te quando scoprirà la tua aggiunta speciale 'extra'."

Megan pensò a Casey….
---------
…..Le è già stato provato che riesce a mantenere un segreto. L'ho chiamata e lei verrà stasera... oh mio... sono nervosa per questa cosa, ma Casey è una ragazza molto attraente. Adoro i suoi lunghi capelli biondi e le sue tette sono più grandi delle mie. Non vedo l’ora di metterli tra le mani. I miei impulsi maschili sono tutti entusiasti di scoparla. Spero di poterla scopare stasera!....Voglio sentire il mio cazzo entrare nella sua figa e pomparle un carico così forte.

Mamma e papà resteranno fuori fino a tardi a giocare a carte, quindi possiamo fare rumore se vogliamo. Mi chiedo cosa farebbe se sapesse di mio fratello e del fatto che ha un cazzo e una figa che la eccitano. Se sta bene, potrei semplicemente accenderla con lui... devo vedere... cavolo... che ore sono... sarà meglio che vada a farmi una doccia... sbrigati!... voglio scopare!...
-------------------
Casey è tornato e io sono rimasto giù per le scale per dare loro la massima privacy. Mamma e papà non c'erano più. Vorrei poterli guardare o ascoltare, scommetto che farebbe caldo. Megan farà meglio a darmi tutti i dettagli più tardi. Il giorno dopo ho visto Casey andarsene mentre sua madre veniva a prenderla. Sono corsa nella stanza di Megan per avere i dettagli. Megan stava sorridendo e disse di sedersi sul suo letto. Ha iniziato in:

“Abbiamo indossato le nostre piccole camicie da notte e abbiamo abbassato la luce. Le ho detto quanto mi è piaciuta la nostra sessione di "rigenerazione" qualche mese fa. Lei sorrise e si rianimò. Le ho detto che avevo qualcosa di top secret da dirle, ma che non doveva mai uscire da questa stanza. Si è avvicinata molto a me e ha accettato. Sono rimasto sbalordito per un secondo, guardando le sue grandi tette. Accidenti, sembravano sexy.

Ha notato che li guardavo, si è tolta il top e ha sorriso. Ho provato a continuare... come sai, ho sempre avuto un clitoride più grande della media... i suoi occhi erano vitrei pensando al mio clitoride. Ha detto che amava il mio clitoride e lo ricordava così bene. Ho provato di nuovo a continuare... ma ora lei si è avvicinata molto a me, le nostre labbra quasi si toccavano. I miei impulsi maschili desideravano così tanto questa donna che tremavo dentro. Lei lo sapeva e ha iniziato a massaggiarmi le gambe. La prossima cosa che ho capito che ci stavamo baciando e sono rimasta senza fiato.

Mi sono detto... lascia che trovi il nostro clitoride da sola quando sentirà di nuovo il mio clitoride, questa volta. Eravamo ai nostri lati e uno di fronte all'altro. Ho abbassato le mutandine e ho sollevato una gamba. Le ho preso la mano e l'ho messa sul mio clitoride. Aveva appena cominciato a diventare un po' grande. Ho sentito le sue dita massaggiarlo e ha iniziato a respirare davvero affannosamente. Ha sussurrato senza fiato: (“…oh mio Dio Megan, (sussulto!) il tuo clitoride è cresciuto così grande, lo adoro, lo adoro!”…) Ho sussurrato in risposta: (“…questo è il mio segreto Casey!.. .quando è completamente fuori, (respiro) posso scopare come un ragazzo.”) Era sbalordita e mi ha sorriso….”..sei seria, non è vero…” ha detto. Ormai aveva in mano un clitoride da 2 pollici. Cominciò a diventare un po' iperattiva e mi accarezzò il cazzetto. Ha chiesto quanto diventa grande?

Ho detto: ("....scopriamolo, ok?..." Lei mi ha chiesto se ci avevo già scopato una ragazza. Ho detto: (“…perché pensi che ti abbia invitato stasera…”) Non abbiamo mai detto più nulla, solo gemevamo e respiravamo affannosamente. Mentre continuavamo a baciarci e sentirci, più diventavo caldo, più il mio cazzo veniva fuori.

Lei lo sapeva e diceva che se chiudeva gli occhi ero come un ragazzo pronto a scoparla. Mi sono rotolato sopra e ho succhiato quelle sue grandi tette, l'ho baciata fino alla figa e ho iniziato a leccarle velocemente. Quando mi sono bagnato tutto fradicio, mi sono mosso e entrambi abbiamo tenuto il mio cazzo. Era grande adesso ed entrambi glielo abbiamo guidato nella figa. L'ho sentito diventare più grande in lei. È stato meraviglioso e ho iniziato a scoparla. Tutto questo era nuovo per me mentre sentivo la sua figa calda circondare il mio cazzo.

Ero in paradiso e iniziavo a pompare il mio cazzo più che potevo e ad accarezzarlo indietro. Era un disastro tremante. Gemeva e si contorceva come se fosse la prima volta in assoluto, in grado di sentire le mie tette mentre veniva scopata per la prima volta dal cazzo di una ragazza. Wow, poteva scopare bene, ha tenuto il passo con me mentre acceleravo fino a diventare febbrile, il mio cazzo era così pieno adesso e pronto a esplodere il mio sperma dentro di lei. Abbiamo iniziato a gemere insieme come un doppio gemito, mentre iniziavamo a tremare mentre scopavamo più velocemente che potevamo. Lei ha urlato per prima quando ho sentito un enorme carico di sperma uscire dal mio cazzo, ancora e ancora nella sua figa tremante.

Lei mi ha tenuto stretto e ha continuato a scoparmi finché alla fine non ci siamo indeboliti e abbiamo tremato un po' mentre il mio sperma usciva da noi.
Non ricordo quando ci siamo svegliati, ancora stretti insieme, ma sentivo il mio cazzo ancora duro dentro di lei. Era ben oltre i 4 pollici e mezzo che abbiamo misurato. Abbiamo appena ricominciato e abbiamo dovuto scopare di nuovo. L'ho perso quando il mio sperma l'ha riempita di nuovo, alla grande. Ci ha semplicemente steso... Alla fine siamo andati di nuovo a dormire. Ancora chiusi insieme……..


Megan venne nella mia stanza il giorno dopo e si sedette sul mio letto. Si lasciò cadere sulla schiena e sorrise. Si strofinò tra le gambe. L'ho guardata e ho sorriso. Sapevo che stava ancora pensando di scopare Casey con il suo cazzo. Si è alzata, si è messa dietro di me e mi ha baciato il collo... ha sussurrato: ("incredibile!... l'ho scopata due volte!, è stato così bello!". Mi sono alzato e l'ho baciata mentre ci toccavamo.
Ha sussurrato: ("ora, voglio così tanto un pompino, voglio sentire cosa fate tu e Shannon quando vengo in bocca." Ho detto Casey?
Lei mi ha guardato e mi ha detto una parola all'orecchio: (“…tu”). Deglutii.
Non l'avevo mai fatto, ma sia i miei impulsi maschili che quelli femminili venivano sfruttati. Il mio maschio voleva sentire la bocca di Megan sul mio cazzo e io che ci venivo dentro. I miei impulsi femminili volevano succhiare un cazzo e sentire la sborra calda che mi sparava in bocca. Ho detto a Megan: "Lo farò mentre me lo succhi... d'accordo?"

Ha infilato la lingua in profondità nella mia bocca e poi ha gemito "sì sì sì". Abbiamo aspettato che mamma e papà se ne andassero tutta la notte.
Abbiamo aspettato e aspettato che facessero qualche cosa durante la notte. Alla fine decisero di andare a trovare mio zio, guidare tutto il giorno, restare la notte e tornare la notte successiva. Ciò ha lasciato una notte intera per me e Megan. Sono andato direttamente nella stanza di Megan e gliel'ho detto. Entrambi abbiamo avuto un'erezione veloce e volevamo farci una sega a vicenda in quel momento... Abbiamo aspettato fino a quella notte.

Dovevamo stare zitti, non avevo bisogno che la mamma ci sentisse di nuovo. La mia stanza era la più silenziosa, quindi Megan aspettò che fosse tutto tranquillo e scivolò dentro. Era così sexy nella sua lunga camicia da notte rosa. Mi alzai e le sollevai la camicia da notte mentre ci toccavamo i cazzi a vicenda. Il suo è uscito velocemente e ora avevo in mano un cazzo di almeno 6 pollici. Ha appoggiato la testa sulla mia spalla e abbiamo iniziato a sollevarci lentamente e a toccarci la figa. Questo era qualcosa che pochissime persone potevano fare.
Megan era così entusiasta di convincermi a farle il suo primo pompino, che gli impulsi maschili stavano impazzendo. Ho deciso di darle una piccola anteprima. Sapeva che non avevo mai succhiato un cazzo per venire prima e mi sono inginocchiato. Prima le ho leccato e toccato la figa mentre il suo cazzo diventava duro come la roccia. L'ho preso. L'ho presa mentre cominciava a scoparmi la mano. Proprio quando sentivo che stava per venire,

Le ho leccato la punta del cazzo due volte. Ha provato a gemere silenziosamente mentre guardavo il suo viso tendersi mentre sparava.
Il suo sperma mi è andato su tutta la spalla e sulla schiena. Lo sperma più grande per lei finora. I suoi fianchi sussultarono mentre sparava di più. Si è inginocchiata e mi ha succhiato il cazzo velocemente mentre mi toccava velocemente la figa. Ho quasi urlato quando ho ricevuto un doppio sperma, uno nella sua bocca e uno dal pollice sul mio clitoride e dalle dita nella mia figa. Sono quasi svenuto quando ho visto il mio sperma uscire dai lati della sua bocca mentre continuava a segarmi e a toccarmi, ancora e ancora. L'intera stanza puzzava del nostro sperma e del nostro sesso. Alla fine ci siamo sdraiati sul mio letto e abbiamo giocato l'uno con l'altro, semplicemente sbalorditi.
-----

Ho chiamato Shannon e abbiamo parlato un po' della possibilità di vederci. Le ho detto che avrei fatto un pompino a Megan. L'ho sentita deglutire… ha detto: “Oh mio Dio… voglio essere lì!, devo vederlo! Lo farò come volete, nasconderlo in un armadio o altro, ma per favore fatemelo vedere dal vivo... per favore!"

Le ho detto che avrei parlato con Megan, ma il pensiero che ci guardasse mi eccitava. Ho detto: "Aspetta". Sono andato a parlare con Megan. Lei saltò in piedi e disse: "Oh SI, sarebbe così CALDO!...facciamolo...Ok?" Ho detto "affare" e sono andato a dirlo a Shannon, venerdì sera dopo che mamma e papà se ne saranno andati ti chiamerò e potrai guardarmi mentre le succhio il cazzo... e poi... "unisciti a" per qualunque cosa... e ho ridacchiato. Era così felice che strillò al telefono e mi fece il suono dei baci. Dopo ho pensato che mi è piaciuto tantissimo quando Shannon mi ha scopato la figa. Il pensiero mi ha fatto rabbrividire..

Arrivò venerdì e mamma e papà se ne andarono verso le 6:30. Megan e io ci siamo fatti la doccia (insieme) e non riuscivamo a toglierci le mani di dosso. Era la prima volta che facevamo la doccia insieme. Abbiamo deciso di fare un po' di riscaldamento. Non ho giocato con il suo cazzo, l'ho solo stuzzicato molto. Un po' di sussulto, sfregamento e l'ho anche leccato un po'. Stava impazzendo con me. Mi ha stuzzicato la figa, toccandola e stuzzicandomi il clitoride, ma senza orgasmi perché le ho detto che volevo che Shannon mi scopasse la figa. Quella doccia era fantastica, ci faceva sentire su con le mani scivolose e insaponate e tutta quell'acqua calda che scorreva sul nostro cazzo e gocciolava sui nostri clitoridi.

Mi è piaciuto sentire le sue tette lisce e bagnate. Adorava stare dietro di me e giocare con il mio cazzo, mentre il suo si strofinava sul mio sedere. Eravamo d'accordo che volevamo scopare sotto la doccia prima che mamma e papà tornassero a casa. Ci siamo baciati con le mani addosso. Wow….che sorella fantastica ho avuto. Abbiamo dovuto sforzarci di uscire dalla doccia.
Ho chiamato Shannon per venire da me verso le 8.

Era così difficile guardare una Megan con una camicia da notte bianca a figura intera che si allacciava. Potevo vedere le sue tette dolci e la sua figa con un grosso clitoride. Indossavo una vestaglia nera lucida. Mi ha fatto un flash, mostrando la sua figa e le sue tette. Le ho fatto un flashback. Mostrando il mio cazzo semiduro. L'ho sollevato e mi sono toccato il clitoride. Giravamo per il soggiorno, stuzzicandoci a vicenda. Sfiorandoci una mano qua e là, saremmo andati a scopare durante questo fine settimana e lo sapevamo.
Abbiamo sentito fermarsi un'auto.
Ahhhh Shannon è qui, che il divertimento abbia inizio. Ho aperto la porta.
Ecco Casey.

È scappata di casa e vuole vedere Megan. Ho sorriso e ho guardato Megan che stava sorridendo e ha detto: "Vieni a Casey!... sei giusto in tempo per una piccola festa "privata"!" Casey fece un grande sorriso ed entrò un po' confuso. Megan e Casey corsero di sopra e parlarono nella camera da letto di Megan. Li sentivo strillare di eccitazione. Ho pensato... beh, più siamo, più siamo meglio è! Casey sapeva già di Megan, ma non io o Shannon avevamo delle "comparse". L'aspettava uno shock emozionante.

Shannon è arrivata e l'ho presa da parte e le ho detto che Bi-Casey era qui, era la prima che Megan aveva scopato con il suo cazzo. Megan le aveva detto che le avrei fatto il suo primo pompino stasera, anche io e Shannon avevamo degli "extra". Adesso Casey era davvero entusiasta di guardarci tutti. Le ho detto che Casey era stata sottoposta al test e ho continuato a parlare degli "extra" di Megan. Shannon sorrise e disse: "Dici che Casey è bisessuale?..., ed è già stato con Megan?,...beh...vorrei darle il meglio di entrambi i mondi, mentre entrambi guardiamo Megan ricevere il suo primo colpo" lavoro."
Ci avvicinammo tutti al lettone di mamma e papà e con la luce fioca cominciammo tutti a spogliarci a vicenda. Casey era il più eccitato di tutti mentre Shannon la spogliava lentamente, baciandola dappertutto mentre andava. Tenne il cazzo di Shannon stupita e si inginocchiò per succhiarlo mentre si toccava la figa. Loro, Megan e io ci mettemmo tutti a letto e ci mettemmo in una posizione 69.

La stanza si riempì di gemiti, mentre tutti cominciavamo a leccare e succhiare. Megan era senza fiato mentre mi leccava e succhiava. Le ho leccato la figa e poi ho iniziato a succhiarle il cazzo. Ho messo tre dita nella sua figa, ho sentito il punto G e ho iniziato a massaggiarlo. Ha emesso un lungo gemito mentre lasciavo andare i miei impulsi femminili e le succhiavo il cazzo come vorrebbe una donna. Megan mi ha leccato la figa come farebbe un ragazzo, mentre mi prendeva il cazzo mentre entrambi andavamo a prendere una doppia sborra. Lasciammo che crescesse sempre di più mentre entrambi cominciavamo a tremare.

Casey gemeva mentre alternava il cazzo e la figa di Shannon. Shannon si è presa il cazzo mentre Casey prendeva il clitoride e lo succhiava forte mentre le loro dita si muovevano dentro e fuori dalla figa, per darle quel doppio sperma. Casey voleva che lei le venisse in bocca ma sperava che anche lei schizzasse in bocca. Shannon ha tenuto la testa di Casey nella sua figa mentre iniziava a raddoppiare la sborra, sollevandosi il cazzo. Tutto stava andando insieme per tutti noi.

Shannon e Casey vennero per primi. Shannon succhia il clitoride di Casey mentre le sue dita le massaggiano il punto G, mentre Casey succhia il cazzo di Shannon e le palpa la figa. I loro gemiti erano forti mentre Shannon riempiva la bocca di Casey di sperma caldo ancora e ancora. Le dita di Casey impazziscono nella figa di Shannon massaggiando il suo punto G e il suo pollice sul clitoride di Shannon. Shannon succhiò il clitoride di Casey molto forte mentre si dimenavano ed entrambi si schizzavano addosso. Megan mi ha succhiato il cazzo mentre le sue dita tremavano nella mia figa. Ho preso tutto il cazzo di Megan in bocca e l'ho accarezzato con le labbra. Le mie dita hanno fatto entrare e uscire velocemente la sua figa bagnata, come lei ha fatto con la mia. Megan cominciò a tremare e sentii il suo sperma esplodere nella mia bocca mentre tremava e lo pompava fuori.

Sono venuto nella sua bocca allo stesso tempo mentre lei mi massaggiava il clitoride. Entrambi abbiamo avuto una doppia sborrata ciascuno e siamo quasi svenuti per la sborra intensa. Il letto tremava mentre 4 persone tremavano, si dimenavano e tremavano. La stanza fu piena dei lamenti di tutti noi per molto tempo. I suoni di suzione e leccatura continuavano all'infinito. L'odore di sesso bollente e di molta sborra riempiva l'aria.

La vita è bella quando sei un Hermie.

Storie simili

Croma.

Sai che è strano, ma non riesco a ricordare nulla. Robert sentì la porta chiudersi alle sue spalle e rimase sull'ingresso con l'aria smarrita. È così? disse una voce da più lontano nella stanza. “Sì,” disse Robert, con la fronte aggrottata. In effetti, quando l'ho detto, non riuscivo nemmeno a ricordare il mio nome, che ci crediate o no. Charlotte guardò dietro l'angolo, alzando un sopracciglio verso di lui. Spero che tu non abbia dimenticato il mio. Carlotta! Naturalmente,” Robert rise sottovoce. “Ora che lo dici, sembra quasi che all'inizio non lo sapessi. E... la cosa più dannata, ma non riesco...

2.4K I più visti

Likes 1

RASATURA LE GAMBE DEI MIEI COMPAGNI PIATTI

RASANDO LE GAMBE E LA FIGA DEI MIEI COMPAGNI È puramente immaginario ma basato su un incidente realmente accaduto, ma il personaggio è reale ed è un'ex fidanzata in Thailandia. Spero che la storia ti piaccia. .................................................. .................................................. .......... Tornando a casa un giorno ho trovato la mia coinquilina Tan che stava frugando nell'armadietto del mio bagno. Questa è la storia che seguì. Tan ha 34 anni e io ne avevo quattro in più ed è per questo che andavamo così d'accordo che ci prendevamo cura l'uno dell'altra che spesso sfilava in mutande, tranne quando veniva il suo ragazzo. “Merda Barry...

1.9K I più visti

Likes 0

INTERROMPERE UN'ABITUDINE

Se non fosse per il neo sul cazzo di Aaron Denton, sarei molto più felice, io ti garantisco. Quel neo mi dà fastidio dalla terza elementare, quando l'ho visto pisciare nel bosco. Che cosa? disse con aria assente, guardando i nostri sguardi inorriditi, no rendendosi conto che stava facendo qualcosa di completamente innaturale. Il resto di noi stava solo ciondolando, pisciando regolarmente attraverso il nostro chiusure lampo come persone sensibili, ma non Aaron. Merda. Senza nemmeno dare ci ha pensato un secondo, Aaron si è aperto la zip dei jeans, si è abbassato i pantaloni, fino alle ginocchia -- (aaack!) --...

1.1K I più visti

Likes 0

The Hardwoods: Kevin impara ad amare il cazzo

13-15 LUGLIO 1973: KEVIN IMPARA AD AMARE IL CAZZO Questa storia è raccontata dal punto di vista del tredicenne Kevin Hardwood. Suo fratello diciassettenne lo incastra, il che fa sì che suo padre lo sculacci. Kevin cede alla richiesta di Luke di succhiargli il cazzo in modo che non continui a metterlo nei guai. Era una calda giornata estiva di metà luglio. Mi stavo rinfrescando nel cortile sul retro della piscina di famiglia. Avevo l'intera piscina tutta per me con mio padre al lavoro e mia madre e mia sorella in visita dai vicini. Nuotavo pigramente a dorso intorno alla piscina...

756 I più visti

Likes 0

RWBY - I preferiti dell'insegnante capitolo 1

Aspettatevi errori di grammatica, questa non è la mia lingua madre X-X-X-X-X Le cose sono tranquille alla Beacon Academy, soprattutto nelle camere da letto, anche se in una di esse succede qualcosa che nessuno potrebbe mai immaginare: I corridoi sono vuoti, tutti sono nel cortile oa passeggio per la città. Se qualcuno attraversasse uno di essi, sarebbe sorpreso di sentire suoni strani e piuttosto sospetti. Ora, se qualcuno entra nella stanza da cui proviene il rumore, la sua mascella cade a terra quando vede una scena così incredibile. In uno dei letti, tre corpi si agitano in un intenso atto sessuale...

718 I più visti

Likes 0

Island Royale: Il Rapporto (Capitolo Sette)

Capitolo sette ____________________________ Cynthia mi aveva incoraggiato a tornare all'asilo e ad assistere nel tutoraggio di un particolare gruppo di ragazze che solo di recente avevano sottoposto per la prima volta alla manutenzione dei genitali maschili. Su suo suggerimento ho saltato la colazione la mattina successiva, ansioso di non essere troppo tardi per iscrivermi a un'opportunità mattutina di visitare questa lezione, e sono passato direttamente dalla mia suite alla reception al piano principale. La possibilità di partecipare all'addestramento di alcune delle più giovani schiave sessuali studentesche di Island Royale sembrava essere stata ancora più apprezzata tra gli ospiti rispetto alla mia...

628 I più visti

Likes 0

Il mio compleanno speciale

La settimana scorsa è stato il mio diciottesimo compleanno, e che compleanno è stato. Non fraintendetemi però, è iniziato in modo schifoso come i miei ultimi tre compleanni, ma è finito in un modo che non avrei mai potuto prevedere. Mi chiamo Stephanie e, come ho detto prima, ho diciotto anni. Ho lunghi capelli neri e lisci, non chiamarmi bruna perché mi dà fastidio, sono neri, non castani, con scintillanti occhi azzurri. Di solito la gente si prende gioco della mia altezza, quando sei alto solo un metro e settanta, è destinato a succedere, immagino, e io peso quarantacinque chili e...

427 I più visti

Likes 0

Sotto la sua scrivania

Mi ha assunto tre settimane fa. Un lavoro per il quale sono grato ma completamente non qualificato. Ma poi io sono giovane e asiatica, e lui è più vecchio e bianco, e nel corso dei miei doveri (e sì, anche nel corso del mio ficcanaso) ho scoperto la metrica del porno sul suo hard- drive con giovani donne asiatiche. Sono ben lungi dall'essere scoraggiato da questo. Voglio dire, non fraintendetemi, non ho alcun desiderio di scopare fino in cima, e sono anche dolorosamente consapevole dell'intero cliché della dinamica di potere tra uomo bianco e ragazza asiatica. Ma togliendo tutto questo dall'equazione...

2K I più visti

Likes 2

Bravado, parte 2

Kevin si svegliò la mattina dopo intontito, sbronzo e duro come una roccia. Debby giaceva accanto a lui nuda, sorridendo e accarezzando il suo piccoletto. Charles non era a letto. Kevin sussurrò, smettila! e ha provato a staccare le mani, ma ha semplicemente stretto e ha continuato a giocare con lui. Kevin sapeva che Charles non era felice che fossero finiti tutti in una cosa a tre la scorsa notte, ma a Debby non sembrava importare. Kevin sentì Charles che girava per la cucina. Kevin guardò Debby negli occhi e gridò: “Charles! Debby non smetterà di giocare con il mio cazzo!...

2.4K I più visti

Likes 0

Sculacciata Amanda

Ho scritto questa storia per la ragazza dei miei desideri. L'ha letto e gli ha dato la sua approvazione. Ho cambiato il nome per proteggere i colpevoli :) È piuttosto breve: non riesco a immaginare di durare a lungo se questo si avverasse. Fatemi sapere cosa ne pensate. ====================================================================================================================================== ======================== Avevo incontrato Amanda 2 anni prima come parte di una chat room online. L'avevo considerata sexy dal momento in cui avevo controllato il suo profilo e non potevo credere alla mia fortuna quando ci ha provato. Eravamo in chat da un po' di tempo, ma alla fine ci siamo incontrati nel...

2.4K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.