Cronache di Craigslist cap. 03: Chuck

1.7KReport
Cronache di Craigslist cap. 03: Chuck

Cronache di Craigslist: Chuck

Sono passati alcuni giorni dal mio ultimo incontro, come probabilmente puoi capire, sono stato dannatamente eccitato. Alex è impegnato tutta la settimana ma sarà libero la prossima settimana per alcuni giorni. (Sarà il mio fine settimana, quindi sono dannatamente eccitato per questo). Ma, tornando al qui e ora... Cosa posso dire, il desiderio sta colpendo duramente oggi.

Durante l'ora di pranzo, ho filtrato le centinaia di annunci, cercando un altro ragazzo freddo con cui uscire. Ho inviato alcuni messaggi e ho aspettato le mie risposte.

Niente, dato che il mio turno era quasi alla fine. Mi sentivo come un drogato che aveva bisogno della sua prossima soluzione... Ho pensato che forse sarei semplicemente andato al negozio di giocattoli per adulti e finalmente avrei trovato qualcosa di divertente da poter usare ogni volta. Al termine del mio turno, ho finalmente ricevuto una risposta dal seguente post:



Tizio freddo che cerca lo stesso!" - 22

Ciao a tutti, sto cercando un ragazzo freddo come me con cui uscire. Lavoro a turno, quindi qualsiasi cosa dopo le 12:30 funziona alla grande. Ho il mio monolocale. Sono 6' 160 libbre, 8c e completamente ddf. Alla ricerca di un altro ragazzo freddo con cui rilassarsi e fumare 420. Preferisco Fwb!

Mezzo bianco mezzo nero qui.

Ero eccitato. Dannazione, ha funzionato perfettamente. Dalla foto che ha inviato, era un ragazzo di colore piuttosto carino. Capelli corti neri e ricci, con un sorriso un po' innocente sul volto. Ho pensato che fosse piuttosto timido e/o si fosse chiuso. Mentre ero seduto in macchina, ci scrivevamo un po' avanti e indietro, abbastanza sicuro, lo era. Viveva anche a circa 20 miglia di distanza. Era un po' lontano, ma a quest'ora della notte non mi imbatterò in molto traffico.

Una volta che mi ha inviato il suo indirizzo, mi sono fatto strada verso di lui. Facendogli sapere che la mia eta era di circa 30 minuti, ha prontamente risposto Nessun problema, dovrei tornare a casa solo pochi minuti prima di te.

Ci ho messo un po' a trovare un parcheggio in strada, ma una volta fatto, mi sono diretto verso casa sua. Era un complesso di appartamenti in mattoni piuttosto malandato proprio nel mezzo della città. Entrando nell'ingresso, ho iniziato a cercare il suo nome sul cicalino.

Dopo aver esaminato la lunga lista, finalmente mi sono imbattuto nel suo nome. Chuck L.

Battendo il numero, aspettavo una risposta. La notte era fredda, un po' nebbiosa con il rumore della città alle mie spalle. Improvvisamente la porta squillò. Ho continuato la mia strada, prendendo le scale fino al 4° piano.

Uscendo dalle scale, l'ho visto camminare verso di me con indosso una canotta, pantaloncini da ginnastica e sandali di pelle. Allungando una mano per presentarmi di persona, gli strinsi saldamente la mano.

"Hey Man," ho iniziato, "mi chiamo Evan. Piacere di conoscerti di persona."

"Piacere di conoscerti anche tu," rispose mentre mi guidava verso la sua porta. "Il nome è Chuck."

Era piuttosto timido; abbiamo parlato un po' goffamente mentre mi mostrava il suo posto. Era piuttosto piccolo; Immagino il tuo monolocale di medie dimensioni. Una piccola cucina e sala da pranzo, e al posto di un divano nella zona soggiorno c'era un materasso queen size sul pavimento.

Quando ci siamo seduti sul letto, ha preso il telecomando, iniziando un episodio del ragazzo di famiglia. Era abbastanza tranquillo, parlava solo un po' durante la pubblicità. Una chiacchiera imbarazzante che si può dire.

Con la conclusione dell'episodio, mi sono seduto un po' più vicino a lui. Muovendo la mia mano verso gli audaci prominenti nei suoi pantaloncini da ginnastica e pantaloncini da ginnastica, gli ho dato un'occhiata e gli ho sorriso. Sfregandosi lentamente il contorno del suo cazzo, iniziò a crescere e contrarsi.

Questo è stato il suo primo incontro con un altro ragazzo. Era piuttosto insicuro su cosa fare, quindi ho aperto la strada e lui l'ha seguito. Ci siamo semplicemente seduti lì, fianco a fianco, a guardare il prossimo episodio con la mia mano che gli massaggiava il cazzo.

Pochi minuti dopo, si appoggiò lentamente allo schienale del letto, facendo alzare i suoi pantaloncini. Gli ho tirato giù lentamente i pantaloncini, tirando giù il suo cazzo, rivelandolo centimetro per centimetro. Quando i pantaloncini sono passati alla testa del suo cazzo, è saltato fuori.

Ha continuato a togliersi i pantaloncini mentre mi chinavo lentamente su di lui, guidando le mie labbra verso il suo cazzo. Deve essersi appena fatto la doccia prima che mi presentassi. L'odore di spezie antiche mi riempì le narici. La sua pelle marrone scuro era quasi perfetta. I pube erano tagliati e ordinati. Con due mani afferrai il suo cazzo, tirandolo verso il basso mentre la sua testa toccava le mie labbra. Mentre la mia lingua vorticava intorno a lui, un brivido lo percorse.

Mentre le mie labbra e la mia lingua si muovevano attorno al suo cazzo, più diventava rigido. Muovendomi lentamente guidando il suo cazzo fuori dalla mia bocca, i miei occhi fissarono il suo corpo. La sua pelle era morbida come la seta.

Il suo cazzo era un po' più lungo di qualsiasi altro con cui sono stato. Non era così corpulento, ma aveva una leggera curva verso il basso. La sua perfetta testa a fungo scorreva bene lungo il suo fusto impeccabile incontrando i suoi pubi neri ricci ben curati.

Il suo cazzo era incredibilmente perfetto. Liscio con una testa pronunciata. Volevo provare la gola profonda e penso di aver appena trovato il ragazzo giusto su cui esercitarmi. Quando ho ripreso il suo cazzo in bocca, le mie labbra e la mia lingua hanno salutato il suo cazzo sodo con un caloroso benvenuto. Guardandolo, lui ricambiò il sorriso.

Mentre prendevo lentamente sempre più di lui in bocca, mi spostai sottilmente sul pavimento in ginocchio. Le sue gambe erano la mia testa. Ho continuato a farmi strada lungo la sua lunghezza, andando più in profondità di quanto non avessi fatto in passato.

Il mio riflesso del vomito non allenato non mi permetteva molto di più quando ho iniziato a vomitare. Guardando indietro verso di lui, iniziò lentamente a guidarmi via dal suo cazzo.

"Che ne dici di questo," disse, "Vuoi fumare una ciotola con me molto velocemente?"

"Certo", ho risposto. "Dio, non fumo da qualche mese. E cazzo, non ho mai fatto sesso mentre ero sballato... Sarà divertente."

Mi prese per mano, tirandomi giù dal pavimento, e mi guidò verso il bagno. Quando siamo entrati, ha tirato fuori la sua palude dall'armadio della biancheria. Indicando l'interruttore della ventola di scarico, mi ha detto di girare l'interruttore mentre caricava la ciotola.

Dopo due ciotole... accidenti, ero piuttosto cotta. Ho passato dei momenti terribili a concentrarmi su qualsiasi cosa a meno che non mi fossi concentrato su di essa. L'unica cosa su cui non dovevo concentrarmi, tuttavia, era la mia eccitazione totale che stava devastando il mio corpo. "Dannazione," ho borbottato, "questa merda è buona."

Mentre tornavamo al letto, mi venne in mente un'idea. Qualche giorno fa stavo guardando questo porno di questi due ragazzi che scopavano in gola. Uno dei ragazzi era sdraiato supino su un letto alto, con la testa fuori dal bordo. L'altro ragazzo ha avuto una ripresa perfettamente allineata di scavare il suo cazzo in profondità nella bocca del ragazzo.

Ho parlato a Chuck della mia idea e lui ha subito accettato che era qualcosa che voleva provare. Il suo materasso era direttamente sul pavimento, così tanti invece di lui in piedi, si inginocchiava e avrebbe funzionato altrettanto bene.

Sdraiato sul suo letto, mi sono posizionato, in modo che la mia testa pendasse oltre il bordo, a pochi centimetri dal pavimento. Chuck si inginocchiò, il suo cazzo che torreggiava sulla mia faccia dandomi un'ottima visuale delle sue palle ben appese.

Aprendo la bocca, è entrato lentamente in me, spingendosi sempre più lontano finché non ho sentito la testa del suo cazzo serpeggiarmi di nuovo in gola. Oh cazzo, lo stavo davvero facendo. La sensazione è stata fantastica, la testa del suo cazzo ha inviato un messaggio caloroso al batuffolo di cotone come la sensazione che avevo nella parte posteriore della gola dopo essere stata cotta. Potevo sentire ogni centimetro di lui come non mi ero mai sentito prima. Ogni cresta, ogni vena. Mentre si spingeva più a fondo, la mia gola si è gonfiata per accoglierlo. Toccando il fondo, le sue palle mi hanno spinto contro il viso, il pube che mi ha sfiorato il labbro inferiore. Improvvisamente ho scoperto la capacità di controllare completamente il mio riflesso del vomito.

Non stava spingendo il suo cazzo, l'ha semplicemente lasciato, nel profondo della mia gola. Dopo alcuni secondi, si ritirò gran parte di se stesso in modo che potessi prendere un respiro veloce. Pronto per di più, ho raggiunto le mie mani intorno alla sua vita, spingendolo verso di me. Questa volta, ha attirato rapidamente il suo cazzo dentro di me, le palle che mi schiaffeggiavano il naso. Continuò a spingere con forza e precisione.

Mettendo le sue mani sulle mie spalle, le sue spinte accelerarono. Ansando d'aria, la mia gola cominciò a stringersi attorno alla sua asta a ogni spinta, la gola si gonfiava, provando una nuova ed eccitante sensazione. Il suo pube sfregava contro il mio labbro inferiore, le palle che mi sculacciavano contro il naso e gli occhi. Non sapendo dove sborrare, si è rapidamente rimosso dalla mia bocca e ha iniziato puntualmente ad espellere flussi di sperma, coprendomi sia il viso che la maglietta.

Muovendomi la mano intorno al viso raccogliendo il suo sperma caldo, ho preso quello che potevo in bocca. Il suo sperma era dolce, con il minimo sapore di pompelmo. Togliendomi la maglietta ora macchiata di sperma, il suo cazzo si fermò con orgoglio davanti alla mia faccia, pronto per di più.

Facendomi rapidamente strada verso la mia borsa, ho afferrato un preservativo e un tubo di lubrificante. Mentre si infilava il preservativo, tornai velocemente al letto a quattro zampe, il culo per aria. Afferrando le lenzuola davanti a me, la lunghezza del suo cazzo si mosse lentamente sul mio culo. Sentendo il suo cazzo scivolare tra le mie guance, verso la mia schiena.

Facendo scorrere il suo cazzo indietro verso il mio buco, l'ho sentito premere contro il mio ingresso stretto. Lentamente iniziò a spingere in avanti. Essendo sballato come me, ho messo le mie terminazioni nervose in doppio dovere. Potevo sentire ogni centimetro quadrato del suo cazzo mentre scivolava lentamente dentro di me, il mio ano si allungava. La sua testa si muove più in profondità dentro di me. Le vene sporgenti della sua asta spingono attraverso il mio ingresso. Avvicinai la mia attenzione alla sensazione del suo cazzo che mi invadeva il culo.

Ondate di elettricità mi hanno attraversato mentre ha iniziato a spingere. Mentre il suo cazzo mi attraversava, era simile al batuffolo di cotone come la sensazione che avevo nella parte posteriore della gola. Allungando ma rilassando le pareti del mio interno. La sensazione, ancora difficile da descrivere, è qualcosa a cui guardo indietro e ricordo ancora oggi.

Mentre il suo ritmo aumentava, le sue palle iniziarono a schiaffeggiarmi contro il culo mentre toccava il fondo. Le sue mani afferrarono i lati del mio culo, che ogni spingeva, avvicinandosi a me.

"Oh, mio ​​fottuto gooood" gemetti. "Più forte!"

Il suo bacino mi stava sbattendo nel culo con forza. Non potevo fare a meno di afferrare le lenzuola più forte, chiudendo gli occhi, concentrandomi completamente sul suo cazzo che mi scavava un tunnel. Prendendo ogni colpo come se fosse al rallentatore.

Improvvisamente, ho sentito una sensazione completamente nuova solcare dentro di me. Potevo sentire la testa nuda del suo cazzo scivolare dentro di me. I miei lamenti di piacere si fecero più forti quando pubblicai un lungo e prolungato "Fuuuuck".

"Sto arrivando!!" gemette mentre sentivo il suo spasmo del cazzo dentro di me. Un nuovo abisso di calore mi riempì quando emise un dolce "Oh merda..."

Mentre faceva scivolare fuori il suo cazzo duro da me, in una leggera risata ha dichiarato: "Sono abbastanza sicuro che il preservativo si sia rotto".

"Questo spiegherebbe il calore," risposi con un sorriso stampato in faccia mentre mi allungavo verso il culo, toccando il suo sperma caldo che mi gocciolava fuori.

Il mio cazzo, così forte da farmi male, puntava verso di lui mentre scendevo dal letto. Mentre rimuoveva ciò che restava del preservativo, si inginocchiò davanti a me, prendendo lentamente la testa del mio cazzo in bocca. I suoi denti mi stavano lavando l'asta mentre mi inghiottiva ulteriormente.

Potevo sentire la sua mano che vagava verso il mio culo, facendo roteare il suo dito attorno al mio buco del culo inondato di sperma. Mentre faceva scivolare dentro due dita, ho spinto il mio cazzo più a fondo nella sua bocca. Mentre la punta delle sue dita esplorava il mio buco, ha iniziato a premere sulla mia prostata, lanciandomi un'ondata di piacere attraverso di me.

"Oh caspita" gemetti mentre mi infilavo nella sua bocca rilasciando il mio carico nella sua bocca calda e accogliente.

Entrambi coperti di sudore, ci siamo sdraiati sul letto e abbiamo continuato a guardare un po' di TV, il cazzo flaccido di Chuck appoggiato tra le mie guance. La sua mano si strinse al mio fianco, muovendo lentamente le dita in un movimento circolare, facendomi formicolare la pelle.

Dopo la fine dello spettacolo, ci siamo alzati dal letto e abbiamo iniziato a rivestirci. Facendoci strada verso il tavolo della sua sala da pranzo, ha preso un paio di coca cola dal frigo e abbiamo passato l'ora successiva a parlare, conoscendoci.

Quando la nostra notte finì, tornai alla mia macchina. Potevo ancora sentire il suo sperma gocciolare fuori di me.

Storie simili

Croma.

Sai che è strano, ma non riesco a ricordare nulla. Robert sentì la porta chiudersi alle sue spalle e rimase sull'ingresso con l'aria smarrita. È così? disse una voce da più lontano nella stanza. “Sì,” disse Robert, con la fronte aggrottata. In effetti, quando l'ho detto, non riuscivo nemmeno a ricordare il mio nome, che ci crediate o no. Charlotte guardò dietro l'angolo, alzando un sopracciglio verso di lui. Spero che tu non abbia dimenticato il mio. Carlotta! Naturalmente,” Robert rise sottovoce. “Ora che lo dici, sembra quasi che all'inizio non lo sapessi. E... la cosa più dannata, ma non riesco...

2.4K I più visti

Likes 1

INTERROMPERE UN'ABITUDINE

Se non fosse per il neo sul cazzo di Aaron Denton, sarei molto più felice, io ti garantisco. Quel neo mi dà fastidio dalla terza elementare, quando l'ho visto pisciare nel bosco. Che cosa? disse con aria assente, guardando i nostri sguardi inorriditi, no rendendosi conto che stava facendo qualcosa di completamente innaturale. Il resto di noi stava solo ciondolando, pisciando regolarmente attraverso il nostro chiusure lampo come persone sensibili, ma non Aaron. Merda. Senza nemmeno dare ci ha pensato un secondo, Aaron si è aperto la zip dei jeans, si è abbassato i pantaloni, fino alle ginocchia -- (aaack!) --...

1.1K I più visti

Likes 0

The Hardwoods: Kevin impara ad amare il cazzo

13-15 LUGLIO 1973: KEVIN IMPARA AD AMARE IL CAZZO Questa storia è raccontata dal punto di vista del tredicenne Kevin Hardwood. Suo fratello diciassettenne lo incastra, il che fa sì che suo padre lo sculacci. Kevin cede alla richiesta di Luke di succhiargli il cazzo in modo che non continui a metterlo nei guai. Era una calda giornata estiva di metà luglio. Mi stavo rinfrescando nel cortile sul retro della piscina di famiglia. Avevo l'intera piscina tutta per me con mio padre al lavoro e mia madre e mia sorella in visita dai vicini. Nuotavo pigramente a dorso intorno alla piscina...

756 I più visti

Likes 0

RWBY - I preferiti dell'insegnante capitolo 1

Aspettatevi errori di grammatica, questa non è la mia lingua madre X-X-X-X-X Le cose sono tranquille alla Beacon Academy, soprattutto nelle camere da letto, anche se in una di esse succede qualcosa che nessuno potrebbe mai immaginare: I corridoi sono vuoti, tutti sono nel cortile oa passeggio per la città. Se qualcuno attraversasse uno di essi, sarebbe sorpreso di sentire suoni strani e piuttosto sospetti. Ora, se qualcuno entra nella stanza da cui proviene il rumore, la sua mascella cade a terra quando vede una scena così incredibile. In uno dei letti, tre corpi si agitano in un intenso atto sessuale...

718 I più visti

Likes 0

Sotto la sua scrivania

Mi ha assunto tre settimane fa. Un lavoro per il quale sono grato ma completamente non qualificato. Ma poi io sono giovane e asiatica, e lui è più vecchio e bianco, e nel corso dei miei doveri (e sì, anche nel corso del mio ficcanaso) ho scoperto la metrica del porno sul suo hard- drive con giovani donne asiatiche. Sono ben lungi dall'essere scoraggiato da questo. Voglio dire, non fraintendetemi, non ho alcun desiderio di scopare fino in cima, e sono anche dolorosamente consapevole dell'intero cliché della dinamica di potere tra uomo bianco e ragazza asiatica. Ma togliendo tutto questo dall'equazione...

2K I più visti

Likes 2

Bravado, parte 2

Kevin si svegliò la mattina dopo intontito, sbronzo e duro come una roccia. Debby giaceva accanto a lui nuda, sorridendo e accarezzando il suo piccoletto. Charles non era a letto. Kevin sussurrò, smettila! e ha provato a staccare le mani, ma ha semplicemente stretto e ha continuato a giocare con lui. Kevin sapeva che Charles non era felice che fossero finiti tutti in una cosa a tre la scorsa notte, ma a Debby non sembrava importare. Kevin sentì Charles che girava per la cucina. Kevin guardò Debby negli occhi e gridò: “Charles! Debby non smetterà di giocare con il mio cazzo!...

2.4K I più visti

Likes 0

Sculacciata Amanda

Ho scritto questa storia per la ragazza dei miei desideri. L'ha letto e gli ha dato la sua approvazione. Ho cambiato il nome per proteggere i colpevoli :) È piuttosto breve: non riesco a immaginare di durare a lungo se questo si avverasse. Fatemi sapere cosa ne pensate. ====================================================================================================================================== ======================== Avevo incontrato Amanda 2 anni prima come parte di una chat room online. L'avevo considerata sexy dal momento in cui avevo controllato il suo profilo e non potevo credere alla mia fortuna quando ci ha provato. Eravamo in chat da un po' di tempo, ma alla fine ci siamo incontrati nel...

2.4K I più visti

Likes 0

RASATURA LE GAMBE DEI MIEI COMPAGNI PIATTI

RASANDO LE GAMBE E LA FIGA DEI MIEI COMPAGNI È puramente immaginario ma basato su un incidente realmente accaduto, ma il personaggio è reale ed è un'ex fidanzata in Thailandia. Spero che la storia ti piaccia. .................................................. .................................................. .......... Tornando a casa un giorno ho trovato la mia coinquilina Tan che stava frugando nell'armadietto del mio bagno. Questa è la storia che seguì. Tan ha 34 anni e io ne avevo quattro in più ed è per questo che andavamo così d'accordo che ci prendevamo cura l'uno dell'altra che spesso sfilava in mutande, tranne quando veniva il suo ragazzo. “Merda Barry...

1.9K I più visti

Likes 0

Sorella divertente (Pt1)_(0)

Andare in discoteca in città non è poi così male dici ai tuoi amici quando continuano a chiederti perché lo fai, Perché lo faccio? ti chiedi per la decima volta mentre tu e tua sorella state sulla piattaforma affollata aspettando il tubo a casa. Entrambe vestite con gonne quasi troppo corte per decenza e top attillati, tua sorella si è sempre lamentata del fatto che non indossi mai un reggiseno, i tuoi seni sodi e larghi e quasi cadono dalla linea del collo del taglio inferiore. 23:00 e non puoi credere a quante persone stanno ancora viaggiando, la vedi saltare e...

1.5K I più visti

Likes 0

Servizio fotografico lesbico

Sono arrivato in hotel con i miei amici. Siamo stati tutti in gita scolastica a Washington D.C. per tre giorni. La nostra scuola lo fa ogni due anni con la seconda e l'ottava classe. Ogni anno l'intera scuola media va al campo insieme, quindi so già com'è passare qualche giorno insieme a queste ragazze. Probabilmente dovrei darti alcuni sfondi. Eravamo in quattro in questa stanza. Eravamo io, Sayre, Mylene, Alana. Andiamo tutti Alana alla stessa scuola privata. Sayre è il più lontano attraverso la pubertà di tutti noi. Ha il seno a coppa C e un culo grosso. È alta 5...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.