Bravado, parte 2

2.4KReport
Bravado, parte 2

Kevin si svegliò la mattina dopo intontito, sbronzo e duro come una roccia. Debby giaceva accanto a lui nuda, sorridendo e accarezzando il suo piccoletto.

Charles non era a letto. Kevin sussurrò, "smettila!" e ha provato a staccare le mani, ma ha semplicemente stretto e ha continuato a giocare con lui. Kevin sapeva che Charles non era felice che fossero finiti tutti in una cosa a tre la scorsa notte, ma a Debby non sembrava importare.

Kevin sentì Charles che girava per la cucina. Kevin guardò Debby negli occhi e gridò: “Charles! Debby non smetterà di giocare con il mio cazzo! Kevin pensava che gridare questo a Charles l'avrebbe fatta smettere o avrebbe fatto ridere Charles.

Ci fu un gran botto dalla cucina, come qualcuno che sbatte una padella sul fornello, e Charles entrò con passo pesante in camera da letto e gridò a Debby: "Smettila di prendere in giro l'uomo e succhiagli il cazzo come una signora!" Poi sorrise e disse: "Dopo che avremo finito preparo la colazione".

Debby ha fatto come le era stato detto.

Kevin ha pensato che fosse strano che Charles sembrasse a posto con Debby che gli succhiava il cazzo ora. Charles non sembrava d'accordo ieri sera. Quei due devono aver parlato di notte mentre lui dormiva.

Mentre Debby succhiava il cazzo di Kevin, Charles si è infilato nel letto con preservativo e lubrificante. Debby alzò lo sguardo, vide cosa aveva e disse: "Eek!". Poi si è avvicinata e si è messa a cavalcioni su Kevin. Ha piantato la sua bocca sulla sua, ha raggiunto tra le sue gambe e ha guidato il suo cazzo dentro di lei.

Kevin pensava che Debby stesse evitando qualcosa che Charles stava per fare. Poi è tornato alla sera prima, quando era abbastanza sicuro che Charles gli avesse dato qualche secondo di fellatio prima di scopare la sua ragazza, con il cazzo di Kevin in mezzo.

Debby si dondolò un po' avanti e indietro e fece roteare la lingua nella bocca di Kevin. Kevin le afferrò il culo e le spinse il bacino contro il suo.

Charles si alzò in piedi, si arrotolò il preservativo sul cazzo e si arrampicò dietro i due mentre si scopavano.

Se Debby non avesse macinato il clitoride nel bacino di Kevin e non avesse gemito in modo gutturale, Kevin avrebbe potuto essere più allarmato al pensiero che Charles avrebbe cercato di incularlo.

Charles ha fatto qualcosa che ha fatto gemere Debby in faccia. Kevin pensò: "Hm, Charles non potrebbe leccarle la figa perché sono già lì dentro e lo sentirei". Poi capì. Charles le stava mangiando il culo. L'ha pulito prima? Uffa.

Poi Charles le stava leccando la figa perché Kevin poteva sentire la lingua di Charles dalla parte del suo cazzo che non era dentro di lei! Non sembrava così palesemente omosessuale come ieri sera. . . Kevin pensò, comunque, ma era strano. . . Voglio dire, 'Sto scopando la sua ragazza mentre lui le lecca la fica e il mio cazzo, giusto?'

Nessuno di loro era lapidato, quindi Kevin non poteva cancellarlo in quel modo. Quasi si aspettava che Charles dicesse qualcosa, tipo "Oops!"

Charles era inginocchiato tra le gambe di Kevin e Debby leccando il cazzo di Kevin mentre scivolava dentro e fuori la figa di Debby. 'E se provasse a leccarmi il buco del culo?' pensò Kevin. 'Cosa farei?'

Kevin faceva fatica a concentrarsi mentre era in flagranza di reato. "Quanto mi sono pulito il buco del culo l'ultima volta che mi sono pulito?" "Mi importa se mi lecca il buco del culo mentre sto scopando la sua ragazza?" "È anche bello?" cazzo, quindi, chi lo sa?

Charles si alzò per prendere aria e disse: "Fai un respiro". Debby inspirò. Anche Kevin lo fece, allarmato di non sapere esattamente cosa sarebbe successo dopo. Dove stava puntando il pene Charles? Kevin avrebbe dovuto combattere un attacco backdoor? Non avrebbe smesso di scopare Debby per scoprirlo. Avrebbe attraversato quel ponte quando ci fosse arrivato.

"Ooh", disse Debby, "che freddo!"

“Scusa,” disse Carlo. "Lo scalderò la prossima volta."

"La prossima volta?" Debby ha detto, con una risatina, "Ho accettato UNA volta, perché hai detto che potevo farlo con Kevin mentre l'hai fatto a me".

È un sollievo, pensò Kevin. Una specie di. Almeno Charles non avrebbe provato a incularlo. Ma, beh, Kevin sentiva che avrebbe dovuto essere consultato. Debby che si fa inculare mentre viene inculata da Kevin potrebbe essere divertente in un porno ma scomoda nella vita reale.

Charles le diede un colpetto all'uccello e spinse, ma Debby aveva un ano vergine e il suo cervello si opponeva al fatto che il suo fondoschiena venisse penetrato.

«Aiutami un po'», disse Charles. Quando Debby non ha fatto nulla, Kevin ha allungato la mano e ha afferrato le chiappe di Debby e le ha separate.

“Grazie,” disse. Kevin aveva voglia di arrossire.

Debby grugnì un po'. "Non troppo in fretta", ha detto, mentre Charles le spingeva il cazzo dentro. Aveva a malapena la testa dentro.

Kevin aveva visto la doppia penetrazione nei video porno, ma non avrebbe mai pensato che ne avrebbe preso parte. A Kevin sembrava che i cazzi del ragazzo si toccassero. Come se fosse un modo per essere gay mentre si scopa ancora una donna.

"Uhhhh", disse Debby.

Kevin poteva sentire il sedere di Debby riempirsi di cazzo. Poi poteva sentire il cazzo di Charles muoversi contro il suo. Non sapeva cosa fare perché era sotto entrambi. Poi sentì il cazzo ritirarsi e tornare lentamente dentro. Fu una strana sensazione. Quasi come se Charles lo stesse fregando. Era doppiamente strano perché stava allargando le chiappe di Debby come se fossero sue.

Charles era inginocchiato dietro Debby, spingendosi lentamente dentro e fuori, gli occhi chiusi. Debby si lamentava e Kevin si eccitava, suo malgrado. Charles spinse ulteriormente nel culo di Debby ad ogni spinta e Debby disse: "Oh, fottimi piccola", e iniziò a baciare Kevin forte e a sferzargli la lingua in bocca.

Lentamente Charles ha preso velocità ed è andato ancora più dentro Debby fino a quando Kevin ha pensato che i loro cazzi fossero paralleli. Kevin pensava che fosse bello suo malgrado.

"Fanculo", disse Kevin mentre si piegava sotto di loro e canticchiava piano. Il suo cervello era confuso ma il suo cazzo si stava divertendo.

Poi Charles si sdraiò sulla schiena di Debby mentre spingeva, i capelli bagnati e gocciolanti di sudore sul viso di Kevin. Charles chiuse gli occhi mentre sfrecciava nel culo di Debby, il suo cazzo scivolava accanto a quello di Kevin.

Alla fine il respiro di Charles è diventato più profondo e le sue spinte più veloci. Poi, lo sentì. Charles stava venendo. Kevin poteva sentire il cazzo di Charles pulsare e schizzare.

Dopo che Charles raggiunse l'orgasmo, glielo chiese. "Sei venuto?"

«Non ancora», disse.

"E tu, amico?" disse, guardando Kevin.

"Uhm", ha detto Kevin, pensando che non gli era mai stato chiesto da un ragazzo prima, "non ancora".

Poi Charles abbracciò forte Debby e Kevin e rotolò sulla schiena. Debby strillò e rise. "Facciamo venire questa ragazza, buckaroo." Ora

Charles era sulla schiena con l'asta ancora nel buco del culo di Debby e Kevin era in cima alla pila.

Charles fece scivolare la mano tra le pance di Kevin e Debby. Ha allarmato Kevin, quindi si è seduto sui talloni. "Dai Kevin!", disse Charles, "sbatti via!"

Charles aveva cercato il clitoride di Debby, quindi Kevin si è inserito e ha sbattuto via mentre Charles le strofinava il clitoride. Kevin poteva sentire l'asta di Charles seppellita nel sedere di Debby mentre spingeva.

Poi Charles grugnì insieme a lei, ovviamente godendosi la sensazione del cazzo di Kevin che scivolava oltre il suo. Debby strillò e cantò: “Oh mio fottuto dio! Sto venendo!"

Storie simili

La vita di lex parte 1_ (3)

Mi ero quasi abituato alle entrate non annunciate di Lex nella mia stanza. Le avevo chiesto di smetterla di irrompere nuda, quindi ora di solito erano coinvolti mutandine e reggiseno o un asciugamano se si fosse appena fatta la doccia. Esci? sbottò lei invece di un saluto. Indossava pantaloncini del pigiama extra corti e una canotta. Dall'esperienza passata sapevo che probabilmente non aveva le mutandine sotto. I suoi seni, trattenuti a malapena dalla maglietta attillata, rendevano più che evidente che non indossava un reggiseno. Ciao Lex, come stai? Ho pensato che forse potevo evitare la domanda. Sto benissimo, tu sei fantastico...

2.2K I più visti

Likes 0

Dal negozio di alimentari a f

Ho guardato l'incredibile seduttrice da dietro pensando a tutte le cose sporche che le avrei fatto se ne avessi avuto la possibilità, che era esattamente come lo volevo. L'ho seguita da lontano e ho continuato a fare acquisti, o in questo momento per lo più facendo finta di farlo. Ero così perso nel corpo della ragazza adolescente di fronte a me che lo shopping per quello per cui ero venuto non sarebbe successo a causa della mia immaginazione iperattiva. Il fatto che il mio cazzo fosse duro come una roccia non aiutava, specialmente nei jeans attillati che indossavo. Speravo davvero che...

2.1K I più visti

Likes 0

La moglie di Frank parte 5

La moglie di Frank parte 5 Il viaggio di Jim Ritorno al Sexy Shop storia di: SindyxSin Jim riporta Kathy al sexy shop. NOTA DELL'AUTORE: Questa è una storia sessuale continua. Potrebbe avere del sesso rude e non dovrebbe essere letto da persone che non amano quel tipo di sesso. Non è per tutti, dolore, umiliazione e altri atti sessuali usati per degradare una persona non per tutti. Se questo ti eccita, sono felice, ma per favore non provare nulla di tutto questo su partner riluttanti. Le storie che precedono questa sono; Moglie Franchi, 1,2,3,4. Con l'aiuto di Frank e di...

1.9K I più visti

Likes 0

Passeggiata nel pomeriggio

Si alzarono in una gloriosa mattina di luglio. Il mare era come uno specchio, già c'era un luccichio di calore che saliva dai ciottoli della spiaggia. Ha indossato un paio di pantaloncini da spiaggia mentre lei indossava un paio di slip del bikini. Uscirono dalla porta sul retro sulla spiaggia e scesero al mare per un tuffo rinfrescante. È rimasto leggermente indietro ed è stato in grado di vedere il suo sedere perfetto che si muoveva negli slip del bikini. Non ha mai smesso di meravigliarsi della sua bella figura. Si è precipitato in acqua per nascondere l'inizio di un'erezione. Aveva...

2.2K I più visti

Likes 3

Mio fratello Turner e io

Ero seduto al tavolo della colazione cercando di decidere cosa fare. Stanotte era la vigilia di Capodanno e mio fratello mi aveva chiesto di andare a una festa di Capodanno con lui. Avevo appena compiuto 44 anni a novembre. Mio marito è morto tre anni fa e io vivevo da sola. Il nome di mio fratello è Turner e ha quindici anni meno di me. Mia madre mi ha avuto quando aveva solo 16 anni e non hanno avuto un altro figlio fino ai 31 anni. Da quando mio marito è morto, Turner è stato molto gentile con me. Viene a...

2.9K I più visti

Likes 0

Jilly

Ho sedotto, costretto o imposto me stesso a una ragazza giovane, minorenne. Chiamalo come vuoi, ma è successo, mi vergogno di averlo fatto, dopo la prima volta, ma ho continuato a godermi ciò che ho cospirato perché accadesse, ancora e ancora. Una storia vera che fortunatamente è andata bene, sarebbe potuta andare dall'altra parte! Perchè è successo? Sono un ragazzo, sposato da 15 anni e ad essere sincero annoiato di scopare mia moglie, che era passata dal godersi il sesso a sopportarlo. Avevo bisogno di un po' di spezie, qualcosa per farmi sapere che potevo ancora tirare, qualcosa per aumentare il...

2.6K I più visti

Likes 1

Delizia del taglio

Frank si asciugò il sudore dalla fronte con il dorso del guanto e continuò a potare le rose di Seymour. Erano le 12:45 e, come un orologio, sentì Dee e la sua amica Tanya vagare nel giardino sul retro. Sbirciò da dietro i fiori e li vide camminare a piedi nudi verso il gazebo con un pranzo al sacco. Dee indossava il suo consueto abito leggero con stampa floreale. Il suo sorriso luminoso e i capelli dorati di seta di mais le davano una bellezza simile a una dea. Il suo vestito le abbracciava i fianchi e metteva in risalto le...

1.9K I più visti

Likes 0

Valli e montagne: capitolo 2

[centro]2: La caccia. mercoledì, 13 dicembre 2006, 22:00[/center] Non so cosa mi sta succedendo. Sono troppo eccitato per un drink amichevole. Nuovo amico? Forse è così. È passato un po' di tempo dall'ultima volta che ho incontrato un nuovo volto. Mi sono infilato i Calvins e ho frugato nell'armadio in cerca di qualcosa di decente. Mi sono fermato su un paio di pantaloncini Abercrombie e una maglietta nera. Terribile elegante per un mercoledì sera. Sapevo che era nella parte inferiore degli anni Cinquanta (freddo per la California del sud questa sera presto), ma non mi importava. È stato quasi come un...

2K I più visti

Likes 0

Nicole, l'amica di mia sorella

Questa è una storia completamente vera e cercherò di raccontarla nel modo più accurato che posso ricordare. Spero vi piaccia e fatemi sapere se volete la seconda parte. Mi chiamo Kevin e questa è la storia della mia estate prima del college. Era l'estate dopo che mi sono diplomato al liceo ed ero felice di avere un'estate per rilassarmi prima di iniziare l'università. Avevo una sorella, Caitlin, un anno più grande di me che aveva finito il suo primo anno di college. Ho anche avuto un fratello minore alle medie. Ora un po' di background su me stesso. Non sono particolarmente...

2.6K I più visti

Likes 0

Croma.

Sai che è strano, ma non riesco a ricordare nulla. Robert sentì la porta chiudersi alle sue spalle e rimase sull'ingresso con l'aria smarrita. È così? disse una voce da più lontano nella stanza. “Sì,” disse Robert, con la fronte aggrottata. In effetti, quando l'ho detto, non riuscivo nemmeno a ricordare il mio nome, che ci crediate o no. Charlotte guardò dietro l'angolo, alzando un sopracciglio verso di lui. Spero che tu non abbia dimenticato il mio. Carlotta! Naturalmente,” Robert rise sottovoce. “Ora che lo dici, sembra quasi che all'inizio non lo sapessi. E... la cosa più dannata, ma non riesco...

2.5K I più visti

Likes 1

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.