Bravado, parte 2

1.3KReport
Bravado, parte 2

Kevin si svegliò la mattina dopo intontito, sbronzo e duro come una roccia. Debby giaceva accanto a lui nuda, sorridendo e accarezzando il suo piccoletto.

Charles non era a letto. Kevin sussurrò, "smettila!" e ha provato a staccare le mani, ma ha semplicemente stretto e ha continuato a giocare con lui. Kevin sapeva che Charles non era felice che fossero finiti tutti in una cosa a tre la scorsa notte, ma a Debby non sembrava importare.

Kevin sentì Charles che girava per la cucina. Kevin guardò Debby negli occhi e gridò: “Charles! Debby non smetterà di giocare con il mio cazzo! Kevin pensava che gridare questo a Charles l'avrebbe fatta smettere o avrebbe fatto ridere Charles.

Ci fu un gran botto dalla cucina, come qualcuno che sbatte una padella sul fornello, e Charles entrò con passo pesante in camera da letto e gridò a Debby: "Smettila di prendere in giro l'uomo e succhiagli il cazzo come una signora!" Poi sorrise e disse: "Dopo che avremo finito preparo la colazione".

Debby ha fatto come le era stato detto.

Kevin ha pensato che fosse strano che Charles sembrasse a posto con Debby che gli succhiava il cazzo ora. Charles non sembrava d'accordo ieri sera. Quei due devono aver parlato di notte mentre lui dormiva.

Mentre Debby succhiava il cazzo di Kevin, Charles si è infilato nel letto con preservativo e lubrificante. Debby alzò lo sguardo, vide cosa aveva e disse: "Eek!". Poi si è avvicinata e si è messa a cavalcioni su Kevin. Ha piantato la sua bocca sulla sua, ha raggiunto tra le sue gambe e ha guidato il suo cazzo dentro di lei.

Kevin pensava che Debby stesse evitando qualcosa che Charles stava per fare. Poi è tornato alla sera prima, quando era abbastanza sicuro che Charles gli avesse dato qualche secondo di fellatio prima di scopare la sua ragazza, con il cazzo di Kevin in mezzo.

Debby si dondolò un po' avanti e indietro e fece roteare la lingua nella bocca di Kevin. Kevin le afferrò il culo e le spinse il bacino contro il suo.

Charles si alzò in piedi, si arrotolò il preservativo sul cazzo e si arrampicò dietro i due mentre si scopavano.

Se Debby non avesse macinato il clitoride nel bacino di Kevin e non avesse gemito in modo gutturale, Kevin avrebbe potuto essere più allarmato al pensiero che Charles avrebbe cercato di incularlo.

Charles ha fatto qualcosa che ha fatto gemere Debby in faccia. Kevin pensò: "Hm, Charles non potrebbe leccarle la figa perché sono già lì dentro e lo sentirei". Poi capì. Charles le stava mangiando il culo. L'ha pulito prima? Uffa.

Poi Charles le stava leccando la figa perché Kevin poteva sentire la lingua di Charles dalla parte del suo cazzo che non era dentro di lei! Non sembrava così palesemente omosessuale come ieri sera. . . Kevin pensò, comunque, ma era strano. . . Voglio dire, 'Sto scopando la sua ragazza mentre lui le lecca la fica e il mio cazzo, giusto?'

Nessuno di loro era lapidato, quindi Kevin non poteva cancellarlo in quel modo. Quasi si aspettava che Charles dicesse qualcosa, tipo "Oops!"

Charles era inginocchiato tra le gambe di Kevin e Debby leccando il cazzo di Kevin mentre scivolava dentro e fuori la figa di Debby. 'E se provasse a leccarmi il buco del culo?' pensò Kevin. 'Cosa farei?'

Kevin faceva fatica a concentrarsi mentre era in flagranza di reato. "Quanto mi sono pulito il buco del culo l'ultima volta che mi sono pulito?" "Mi importa se mi lecca il buco del culo mentre sto scopando la sua ragazza?" "È anche bello?" cazzo, quindi, chi lo sa?

Charles si alzò per prendere aria e disse: "Fai un respiro". Debby inspirò. Anche Kevin lo fece, allarmato di non sapere esattamente cosa sarebbe successo dopo. Dove stava puntando il pene Charles? Kevin avrebbe dovuto combattere un attacco backdoor? Non avrebbe smesso di scopare Debby per scoprirlo. Avrebbe attraversato quel ponte quando ci fosse arrivato.

"Ooh", disse Debby, "che freddo!"

“Scusa,” disse Carlo. "Lo scalderò la prossima volta."

"La prossima volta?" Debby ha detto, con una risatina, "Ho accettato UNA volta, perché hai detto che potevo farlo con Kevin mentre l'hai fatto a me".

È un sollievo, pensò Kevin. Una specie di. Almeno Charles non avrebbe provato a incularlo. Ma, beh, Kevin sentiva che avrebbe dovuto essere consultato. Debby che si fa inculare mentre viene inculata da Kevin potrebbe essere divertente in un porno ma scomoda nella vita reale.

Charles le diede un colpetto all'uccello e spinse, ma Debby aveva un ano vergine e il suo cervello si opponeva al fatto che il suo fondoschiena venisse penetrato.

«Aiutami un po'», disse Charles. Quando Debby non ha fatto nulla, Kevin ha allungato la mano e ha afferrato le chiappe di Debby e le ha separate.

“Grazie,” disse. Kevin aveva voglia di arrossire.

Debby grugnì un po'. "Non troppo in fretta", ha detto, mentre Charles le spingeva il cazzo dentro. Aveva a malapena la testa dentro.

Kevin aveva visto la doppia penetrazione nei video porno, ma non avrebbe mai pensato che ne avrebbe preso parte. A Kevin sembrava che i cazzi del ragazzo si toccassero. Come se fosse un modo per essere gay mentre si scopa ancora una donna.

"Uhhhh", disse Debby.

Kevin poteva sentire il sedere di Debby riempirsi di cazzo. Poi poteva sentire il cazzo di Charles muoversi contro il suo. Non sapeva cosa fare perché era sotto entrambi. Poi sentì il cazzo ritirarsi e tornare lentamente dentro. Fu una strana sensazione. Quasi come se Charles lo stesse fregando. Era doppiamente strano perché stava allargando le chiappe di Debby come se fossero sue.

Charles era inginocchiato dietro Debby, spingendosi lentamente dentro e fuori, gli occhi chiusi. Debby si lamentava e Kevin si eccitava, suo malgrado. Charles spinse ulteriormente nel culo di Debby ad ogni spinta e Debby disse: "Oh, fottimi piccola", e iniziò a baciare Kevin forte e a sferzargli la lingua in bocca.

Lentamente Charles ha preso velocità ed è andato ancora più dentro Debby fino a quando Kevin ha pensato che i loro cazzi fossero paralleli. Kevin pensava che fosse bello suo malgrado.

"Fanculo", disse Kevin mentre si piegava sotto di loro e canticchiava piano. Il suo cervello era confuso ma il suo cazzo si stava divertendo.

Poi Charles si sdraiò sulla schiena di Debby mentre spingeva, i capelli bagnati e gocciolanti di sudore sul viso di Kevin. Charles chiuse gli occhi mentre sfrecciava nel culo di Debby, il suo cazzo scivolava accanto a quello di Kevin.

Alla fine il respiro di Charles è diventato più profondo e le sue spinte più veloci. Poi, lo sentì. Charles stava venendo. Kevin poteva sentire il cazzo di Charles pulsare e schizzare.

Dopo che Charles raggiunse l'orgasmo, glielo chiese. "Sei venuto?"

«Non ancora», disse.

"E tu, amico?" disse, guardando Kevin.

"Uhm", ha detto Kevin, pensando che non gli era mai stato chiesto da un ragazzo prima, "non ancora".

Poi Charles abbracciò forte Debby e Kevin e rotolò sulla schiena. Debby strillò e rise. "Facciamo venire questa ragazza, buckaroo." Ora

Charles era sulla schiena con l'asta ancora nel buco del culo di Debby e Kevin era in cima alla pila.

Charles fece scivolare la mano tra le pance di Kevin e Debby. Ha allarmato Kevin, quindi si è seduto sui talloni. "Dai Kevin!", disse Charles, "sbatti via!"

Charles aveva cercato il clitoride di Debby, quindi Kevin si è inserito e ha sbattuto via mentre Charles le strofinava il clitoride. Kevin poteva sentire l'asta di Charles seppellita nel sedere di Debby mentre spingeva.

Poi Charles grugnì insieme a lei, ovviamente godendosi la sensazione del cazzo di Kevin che scivolava oltre il suo. Debby strillò e cantò: “Oh mio fottuto dio! Sto venendo!"

Storie simili

Una storia d'amore al liceo pt 3

Era lunedì, ma fortunatamente le vacanze di primavera erano in pieno svolgimento. Mi sono svegliato dopo un altro sogno, questa volta su Hailey e Abbey allo stesso tempo. Abbey stava cavalcando il mio cazzo, mentre limonava con Hailey. Questa volta non mi sono schizzato nei pantaloni, ma mi sono comunque svegliato piantando una tenda importante. La prima cosa che ho fatto è stata controllare il telefono quando mi sono ripreso. Anna-beth mi ha mandato un messaggio chiedendomi se volevo venire a casa sua. Ho accettato ma non sono potuto venire fino alle 12:00. Ho lasciato la mia stanza e sono andato...

202 I più visti

Likes 0

Io e le mie sorelle amico parte 2 (le mie sorelle sono una troia)

Continua direttamente dalla prima parte Ho immerso il mio cazzo direttamente nella figa di Melissa ed è stato più forte dei gemiti di piacere che ha iniziato a implorare di più e si è infilata il dito nel culo urlando FUCK YES JESUS ​​CHRIST I FUCKING LOVE COCK!! Stavo andando da lei molto velocemente, il mio cazzo diventava sempre più forte di secondo in secondo e le urla di Melissa diventavano più forti! FOTTAMI IN QUELLA FIGA OH CAZZO SI! L'ho sentita sborrare e ho sentito i suoi succhi che potevo gestirlo e le ho detto che stavo per sborrare. Ho...

1.2K I più visti

Likes 0

La moglie di Rick parte 5 di 6

La storia del mio amico La moglie di Rick 5 (5 di 6) La scena: Bendata, ero in ginocchio sul soggiorno pavimento, le ginocchia divaricate, l'inguine stretto contro il sedere di Linda, la mia moglie, anche lei inginocchiata e seduta sui talloni. Linda, dentro volta, era inginocchiato tra le gambe tese di William, che seduto sul nostro divanetto. Ora, immagina questo: io, il signor eterosessuale, mi stavo sporgendo in avanti con le braccia intorno a mia moglie. La mia mano sinistra era posta su quella di Linda mano sinistra che strizzava e massaggiava le palle di William. Il mio diritto la...

803 I più visti

Likes 0

The Futa Fairy - Futa Doctor's Hot Wish Capitolo 1: Futa Desire della dottoressa Rita

La Fata Futa - Il caldo desiderio del dottore Futa Capitolo uno: Il desiderio futa della dottoressa Rita Con il mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2017 Era passato un mese da quella fatidica mattina in cui imparai qualcosa di impossibile. Qualcosa di straordinario. Qualcosa che mi faceva bagnare la figa quasi ogni mattina quando sprofondavo nel sonno durante il giorno. Sì, il giorno. Ho fatto il turno di notte al St. Claire's Hospital. Un mese fa, ero stato fermato dal poliziotto futa, l'agente Cindy. Il solo pensiero di quella futa prepotente ha reso la mia figa così bagnata. Rabbrividii nel mio camice...

774 I più visti

Likes 0

La mia sorellina Lily, Capitolo 2: Il primo amante di Lily_(0)

Il sole è entrato nella camera da letto e mi sono svegliato e mi sono strofinato gli occhi. Guardai in basso accanto a me e c'era la mia sorellina. Ho preso il mio telefono e ci ho ordinato la colazione, poi l'ho tirata tra le mie braccia. Si è svegliata solo un po' e mi ha massaggiato il petto mentre giaceva lì. La sua mano rallentò mentre si riaddormentava e io giocavo con i suoi lunghi capelli castani con le punte grigio blu. Presto suonò il campanello e scivolai lentamente fuori dal letto. Quando sono tornato lei era seduta e si...

874 I più visti

Likes 0

Sorella divertente (Pt1)_(0)

Andare in discoteca in città non è poi così male dici ai tuoi amici quando continuano a chiederti perché lo fai, Perché lo faccio? ti chiedi per la decima volta mentre tu e tua sorella state sulla piattaforma affollata aspettando il tubo a casa. Entrambe vestite con gonne quasi troppo corte per decenza e top attillati, tua sorella si è sempre lamentata del fatto che non indossi mai un reggiseno, i tuoi seni sodi e larghi e quasi cadono dalla linea del collo del taglio inferiore. 23:00 e non puoi credere a quante persone stanno ancora viaggiando, la vedi saltare e...

506 I più visti

Likes 0

Atto di fede

Trascorrendo i tuoi anni formativi a San Francisco, ti evolvi in ​​modo diverso, soprattutto quando si tratta di sesso. Non ho mai avuto fidanzate per dire, e non avevo nemmeno i pantaloncini da fantino, ma mi masturbavo abbastanza spesso. Vale a dire, avevo altri interessi. Così, quando avevo quindici anni, sono andato nel quartiere di Castro, anche se non potevo bere, ho pensato di dare un'occhiata in giro. Le persone erano davvero amichevoli....Un ragazzo carino e curioso...heh...vai a capire. C'era un bar particolare, con un caffè sul marciapiede dove mi è stato chiesto di unirmi a dei ragazzi davvero carini e...

186 I più visti

Likes 0

Cameriera di latte cremoso

Cameriera di latte cremoso Kelsey Diaz aveva sempre avuto ragazzi dopo di lei, anche alle elementari. C'era solo qualcosa in lei che sembrava attirarli. Non lo capiva davvero quando era una ragazzina, ma era diventato almeno un po' più ovvio quando aveva frequentato il liceo. Kelsey era un bel mix di latino e nativo americano, circa un quarto nativo americano per quanto ne sapeva. Ma ciò che significava fisicamente per lei era che era quella che i ragazzi chiamavano una bomba totale. Sospettava segretamente che a volte volessero solo stare con lei per avvicinarsi alla sua famigerata mamma pornostar. A volte...

177 I più visti

Likes 0

Le tette si fanno bang bang

Ancora una volta vi porto la copia scritta di un'avventura interrazziale più recente. Proprio come prima, adoro ricevere posta da tutti voi e se non ricevete una risposta da me la prima volta, diavolo, scrivetemi di nuovo. Un piccolo retroscena per questa storia: è successo una notte l'estate scorsa. Stavo tornando a casa da un club (mio marito è stato via per la settimana - allenamento). A circa ¼ della strada di casa, la mia macchina ha iniziato a fare i capricci e alla fine ha ceduto. Usando il mio cellulare e una rubrica di una stazione di servizio vicina, ho...

1.1K I più visti

Likes 0

Vicini cattivi_(1)

Mi sono svegliato la mattina dopo con il luminoso sole mattutino di luglio che entrava dalla finestra. con un sorriso stampato in faccia ma ho ancora un leggero senso di colpa nello stomaco dalla sera prima. Mi sono girato per controllare l'ora e ho notato che Tony stava ancora dormendo. Erano le 8.50 di mattina. Mi alzai dal letto e mi tuffai subito nella doccia. Una volta fuori, con un asciugamano addosso, scesi le scale per farmi una tazza di caffè. In piedi in cucina, caffè in mano quando Andy stava tornando da una delle sue corse mattutine. Si era tolto...

950 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.