L'eredità di Pete (capitolo 11)

843Report
L'eredità di Pete (capitolo 11)

Lee ha deciso di cogliere l'opportunità. Si mise a cavalcioni di Pete sul suo addome. Heather si rese conto di quello che Lee stava facendo, afferrò il cazzo di Pete ancora gocciolante dello sperma di Bree, era una pozzanghera sul suo stomaco e c'era una pozzanghera sotto il suo culo. Heather ha allineato l'enorme cazzo nella sua mano. Lee scivolò un po' indietro finché la testa non toccò le sue labbra esterne. Heather strofinò il cazzo di Pete su e giù per la fessura di Lee. Pete era bagnato e lubrificato da Bree. Lee stava producendo grandi quantità dei suoi succhi. Mentre aiutava Bree, aveva giocato con se stessa e aveva fatto una pozzanghera sul letto sotto di lei. I suoi fluidi continuavano a gocciolare velocemente da lei. Heather smise di muovere il cazzo di Pete e allineò la testa all'ingresso di Lee. A differenza di Amy e Bree Lee aveva un disperato bisogno di farsi riempire la vagina. Lee spinse indietro con forza, la forza fece alzare involontariamente Pete. Il cazzo di Pete è andato fino in fondo alla prima fiducia. Era di circa 8 pollici e saldamente premuto contro la cervice di Lee. Lee pianse per lo shock e il dolore per l'enorme intrusione nelle sue pareti interne. Pete la avvolse tra le braccia e la strinse. Le faceva male, si sentiva come se lui l'avesse squarciata. Provò a dondolare i fianchi ma le faceva male. Sentì il dolore dentro di sé.

"Pete, so che non è colpa tua, ma non credo che sarò in grado di farlo in questo momento. Sono andato troppo veloce e fa un male da morire!" Lee iniziò a piangere davvero. Sara aveva riacquistato un po' di forza e si avvicinò a Lee.

"È davvero così brutto tesoro? Ti sei strappato da solo? Lee piccola per favore calmati calmati e parlami tesoro." Sara accarezzò la testa di Lee. Per un momento

"DIO DANNAZIONE AMY BREE E L'HAI PRESO! NON POSSO FALLIRE! POTREI FARLO!" Lee urlò di rabbia e dolore. Pianse più forte mentre si arrabbiava perché non riusciva a controllare le sue emozioni. "Fanculo! PETE PRENDITI IL TOP E SCOPAMI SOLO! FAMMI PRENDERE DANNAZIONE!"

"Tesoro, questa non è davvero una buona idea. Ti farà già male prenderlo troppo in fretta! Se insiste sul problema, rimarrai male per molto tempo. Inoltre potresti arrivare a dove hai paura che lui fottuti tu se tutto ciò che ricordi è dolore." Sara ha cercato di convincere Lee che sarebbe stato meglio aspettare.

"NO! LO VOGLIO ORA! SO CHE HO FATTO UN CAZZO! LA PROSSIMA VOLTA LO FARÒ PIÙ SEMPLICE!" Lee urlò. Era arrabbiata, il dolore si era un po' attenuato ma faceva ancora male come l'inferno. Vorrebbe poter trasmettere a Sara e Pete cosa significa per lei. Sapeva che il dolore era colpa sua, cercò di affrettarsi. Le ha aperto la figa, forse l'ha anche strappata, ma non importava. Lee ha dovuto farsi scopare dall'enorme cazzo di Pete. Lei era l'unica che non si era fatta scopare da lui, inoltre lo voleva. Il dolore non aveva del tutto schiacciato il bisogno di essere fottuto. Era venuta un paio di volte mentre Bree veniva scopata, ma aveva bisogno di altro!

"Ok tesoro se è quello che vuoi davvero. Devi fare qualcosa però." Sara cedette. Aveva solo un ultimo pensiero che poteva arrivare ad aspettare così che potesse goderselo. "Togliti di dosso. Devo vedere se ti sei fatto male. Se non ti sei fatto male, mi tirerò indietro e ti lascerò scopare da Pete come vuoi."

Con riluttanza Lee fa scivolare il cazzo che l'aveva impalata. La testa si staccò dal suo buco. Si sentiva vuota. La sua figa pulsava. Si sdraiò sulla schiena allargando le gambe per l'ispezione di Sara. Si era strappata un po' e sarebbe stata dolorante da morire. Avrebbe sicuramente camminato in modo divertente per i prossimi giorni. Sara fece un cenno di accettazione. Pete era nervoso perché non voleva fare del male a Lee. Aveva paura che lei potesse essere incasinata per tutta la vita se non fosse stato attento. Ancora una volta era stato vicino, poi è stato fermato. Le sue noci stavano iniziando a fargli male. Si è spostato sopra Lee.

"Siediti! Sì, così sulle tue gambe allineati e mettilo dentro di me!" Pete si sedette con il culo sulle caviglie, attirò Lee a sé, piegò un po' il cazzo in basso, mettendo la testa all'ingresso di lei. Era ancora disteso e con poco sforzo lo spinse dentro. Si allentò poco meno della metà. Lentamente si dondolò avanti e indietro muovendosi solo di circa un centimetro da una parte e dall'altra. Lee sentì il trattamento facile e sentì anche il dolore di prima. Il dolore era meno intenso ora, la cosa più importante per Lee non stava accadendo. Aveva bisogno di essere SCOPATA! Sara ha detto che avrebbe camminato in modo strano per i prossimi giorni. Non era un desiderio ma un bisogno che le bruciava all'inguine! Aveva bisogno di Pete per garantire che avrebbe camminato in modo divertente! Aveva bisogno di essere martellata forte e veloce! Lee ha ribaltato le gambe sulla spalla sinistra di Pete scendendo verso il basso cercando di ottenere di più qui. "Pete me lo ficca dentro, dannazione! Cazzo, smettila di essere una femminuccia! Uomo e scopami!"

"Lee non vuole farti del male. Non mi dispiacerebbe rovinarti dentro o qualcosa del genere." disse Pete preoccupato. Non sapeva cosa volesse dimostrare.

"PER L'AMOR DI CRISTO DEL CAZZO, PETE SOLO DIO DANNATO SCOPAMI! RAM QUEL DANNATO CAZZO IN ME FINO A TOCCARE IL FONDO E POI SCOPARE LA MERDA DA DIO! DIO DANNAZIONE FALLO!" Lee si sentiva fuori controllo! Si ritrasse e schiaffeggiò forte Pete in faccia. "QUEL CAZZO HA FATTO MALE? BENE FORSE TI SCOPERAI DAVVERO E MI DAI QUEL CAZZO DEL CAZZO!"

"Lee, cosa diavolo stai cercando di fare?" Sara scattò contro Lee dopo aver schiaffeggiato Pete la seconda volta. Lee aveva quasi un aspetto posseduto nei suoi confronti.

"HO BISOGNO DI LUI PER FOTTE LA MIA FOTTA DEL CAZZO FORTE! SE NON AIUTAI LA CAGNA A RIPRENDERE IL CAZZO! PETE POUND LA MIA FOTTUTA FIGA FIGLIO DI PUTTANA! DIO DANNATI! Smettila di scopare intorno a te stronzo! ARRABBIATI E ODIATI DEL FOTO SCOPAMI!" Lee urla a squarciagola come una pazza. Sara è arrabbiata per le buffonate. È arrabbiata con Lee che schiaffeggia Pete 4 volte. Aveva lasciato impronte di mani rosse su entrambe le guance di Pete. Pete non sapeva cosa fare. Anche Pete era un po' incazzato. Il suo sacco di noci faceva male, voleva davvero il rilascio, ma Lee lo schiaffeggiava lo aveva allontanato ancora di più dal suo obiettivo.

"Vuoi davvero che Pete tagli solo la fica della perdita? Vuoi? Vuoi che distrugga la tua fottuta fica?" Sara veniva attratta. Era arrabbiata e voleva vedere Pete annientare la figa di Lee

"QUESTO È QUELLO CHE HO DETTO CAZZA! HO BISOGNO MALE! CAZZO FALLO!" Lee urla mentre tutti qui la sua voce si incrina.

"Bella fica! Pete fottutamente l'ha spinta attraverso il materasso! Lei lo vuole, daglielo! Falla ricordare questo giorno! Sbatti la sua fica fino all'oblio!" comanda Sara. Pete non ne è sicuro, ma ha smesso di cercare di capire questa merda! Lee lo vuole così, si assicurerà che lei ottenga ciò che ha chiesto. Pete spinge il suo cazzo a toccare il fondo con forza, si tira indietro quasi uscendo e poi entra con tutta la forza che può metterci dentro. Da quel momento Pete inizia a martellare dentro e fuori. Ha le gambe di Lee sulla sua spalla, lei è estremamente tesa, ma si sforza di entrare velocemente e con forza facendo proprio quello che ha detto Sara. Guida la fica attraverso il materasso! Pete sta sbattendo contro Lee così forte che anche con tutti loro sul letto sta scivolando sul pavimento.

"Questo che cazzo vuoi puttana? Che ti distrugga fottutamente? Ti piace fottutamente questa fottuta fica?" Pete non sapeva da dove provenisse, ma il discorso maledetto e crudele è appena uscito. Lee stava davvero sgorgando dalla sua figa. Ogni volta che Pete sbatteva contro di lei il più lontano possibile, la sua ragazza schizzava fuori. Grugnì e fece molti strani rumori. Sei una tale maledetta puttana, vero? Vuoi solo quel fottuto martello, vero? Se non fossi in lei, fottuta sgualdrina probabilmente cavalcheresti sul fottuto palo del letto, vero?" Lee era persa nell'uforia Pete stava guidando così forte che la scosse e le fece sbattere i denti, sentì la forza dentro la sua schiena probabilmente sarebbe stata dolorante per giorni, ma in quel momento era una gioia! Pete smise di battere, sapeva che anche se era piuttosto stretta doveva bagnarsi. La fece rotolare su mani e ginocchia

stronzo del cazzo, perché ti sei fermato!" forse era Pete che ci stava un po' troppo ma ne aveva abbastanza! Schiaffeggiò la guancia del culo di Lee lasciando una grossa impronta rossa "CHE CAZZO STAI FACENDO? QUEL CAZZO TI HA FATTO MALE, MURO DI CAZZO!"

"CHIUDI LA TUA DANNATA BOCCA ADESSO! SONO A CAPO DI LEI E NON DIMENTICARLO MAI, DANNATAMENTE! MI CAPISCI DANNATAMENTE?" Pete aveva alzato la voce e schiaffeggiato l'altra guancia del culo di Lee lasciando un'altra impronta di mano rosso vivo. Su mani e ginocchia davanti a Pete Lee ha cercato di stare qui a terra, ma Pete l'ha interrotta con un altro schiaffo sul culo. Lee sentì le lacrime sgorgare ma sarebbe stata dannata a lasciarsi dominare dal fratello minore. "Diventerà difficile in fretta a meno che tu non salga a bordo qui!"

"Puoi andare all'inferno, cazzo! O rimetti il ​​tuo cazzo nella mia figa o lasciami fottere!" Colpisci di nuovo. Le chiappe di Lee erano rosse e arrabbiate. Questa volta, quando Pete prese contatto, Lee guaì e piagnucolò. Pete si avvicinò dietro di lei. Il suo cazzo era duro come l'inferno, ma la sua figa era così dannatamente bagnata che rendeva difficile liberarsi. Lee gli aveva ordinato di fotterle comunque la figa, quindi bastavano colpi. Pete piega il suo cazzo lungo le linee e spinge nel buco del culo di Lee. L'ha tenuta in modo che non potesse andare da nessuna parte mentre lei lottava contro la sua presa e la sua invasione della sua porta sul retro. Pete ha attraversato solo la testa, ma con Lee che lottava e lui che si teneva, è scivolato di altri 3 pollici.

"CHE CAZZO STAI FACENDO!?"

"Devi chiudere il becco adesso! Volevi che ti dominassi e punissi il tuo dannato corpo così non dici un'altra fottuta parola o non ti darò nessun dannato tempo! Lo farò solo guida fino in fondo e vai a martellare il tuo fottuto buco del culo più forte che cazzo posso! Mi capisci?"

"Come vuoi! AAAAAAAAAAHHHH….."

Fedele alla sua parola, Pete ha sbattuto nel buco del culo di Lee! Il suo sacco di noci rimbalzò contro la figa di Lee. Pete le abbassò le spalle facendole appoggiare la testa e le spalle sul materasso e le prese i polsi con una mano tenendole le braccia dietro la schiena. Il suo culo era super stretto e il suo cazzo era lubrificato con lo sperma della ragazza. Si tirò indietro fino a quando solo la testa le fece breccia nel buco del culo. Lui sbatte il suo cazzo nelle sue viscere. Le sue palle schiaffeggiarono di nuovo la sua figa fradicia. Pete ha iniziato a colpire forte e veloce il buco del culo di Lee. Lee iniziò a scollarsi, mentre Pete le batteva forte il buco del culo. Poteva dire che era vicina, si fermò. Le teneva entrambe le braccia dietro la schiena all'altezza dei polsi con la mano destra. È stata impalata sul suo cazzo nel culo incapace di muoversi. Ha pianto e lo ha implorato di lasciar andare le sue mani, in modo da poter ottenere la liberazione di cui aveva un disperato bisogno! Era così dannatamente vicina e sul punto di impazzire per non essere arrivata!

"Chi cazzo comanda qui?" Pete le schiaffeggiò la guancia dolorante perché lei esitava!

"Dannazione! Tu! Per favore, per favore, Maestro, concedimi un orgasmo!" Pete l'aveva fatto! Ha iniziato a martellare, ha raggiunto il corpo di Lee e le ha toccato velocemente la clitoride. L'orgasmo di Lee colpì forte, lei tremò e si dimenò ma Pete non rallentò aggredendo il suo buco del culo. Non ha mostrato pietà mentre le scopava incessantemente il culo più forte che poteva e le stimolava rapidamente la clitoride con le dita. Ha appena terminato il suo primo orgasmo quando il secondo l'ha afferrata. Pete stava andando tutto per tutto mentre la martellava in un altro orgasmo duro. Lee stava prendendo tutto quello che Pete poteva darle. Il cazzo di Pete si è gonfiato ed è esploso nel suo culo ricoprendole il colon con una corda dopo l'altra dello sperma di Pete. Ha tremato e urlato durante il suo ultimo orgasmo ed è stato molto potente. Pete si accasciò su Lee mentre ansimavano per riprendere fiato e tremavano e tremavano mentre si calmavano. Entrambi erano esausti. Pete voleva sdraiarsi ma doveva riposare prima di potersi muovere e sdraiarsi!

"Pete tu sei il mio padrone! Non farò nulla senza la tua approvazione! Il mio corpo è a tua disposizione! Il mio culo è solo tuo, nessuno deve toccarlo, tranne te! Le mie tette, la mia bocca e la mia figa possono essere usate a la tua discrezione! Nessuno mi toccherà senza il tuo permesso d'ora in poi!" Pete rotolò di lato e tirò delicatamente Lee con sé. Si sdraiarono insieme sul letto a cucchiaiate. Pete era ancora dentro Lee mentre si rannicchiavano vicino. Pete sapeva che avrebbe conquistato Lee e la sentì dire che era il suo padrone. La mente di Pete era ancora offuscata dall'orgasmo, quindi non elaborò ciò che Lee aveva detto.

Sara ha steso una coperta su suo figlio e sua figlia nudi mentre si addormentavano, rannicchiati insieme.

Sara ha sentito Lee impegnarsi con Pete, avrebbe dovuto parlarne con loro più tardi.

Sara ha visto Pete abusare molto della figa di Lee! Lee sarà dolorante da morire domani. È stato un sesso molto violento tra Pete e Lee. Fin dal primo momento a Sara non è piaciuto! È stato duro e degradante, e l'ha scioccata rendendosi conto che la sua ragazza lo voleva davvero in quel modo. Man mano che le cose andavano avanti, ha tenuto d'occhio la coppia pronta a interrompere la sessione. Era preoccupata che sarebbe andato fuori controllo con Lee che lo voleva così duro!

Pete aveva fatto rotolare Lee su mani e ginocchia sul letto. Le frustava il culo così forte da far pensare a Sara alle poche volte che aveva frustato Lee. Non l'ha mai colpita così forte! Lo schianto di ogni colpo faceva rabbrividire Sara e le lacrime che scorrevano sulle guance di Lee spezzavano il cuore di Sara. Era sul punto di voler intervenire. Pete si è messo dietro a Lee e le ha spinto il cazzo nel buco del culo di circa due o tre pollici. Cominciò a dirle di stare zitta e prenderla! Le disse che era lui a comandare e di stare zitto, altrimenti non le avrebbe concesso il tempo di adattarsi, avrebbe solo iniziato a battere e scopare! Era troppo! Sara sentiva di doverlo fermare!

Si sedette e stava per entrare, quando guardò la faccia di Lee. Stava facendo un sorriso subdolo e ha pronunciato le parole "guarda questo" a Sara.

Pete le aveva detto che l'avrebbe dominata e lui era il capo! Le ha chiesto se ha capito? Stava guardando proprio Sara, ancora sorridendo le fece l'occhiolino. Ha poi detto a Pete.

"Qualunque cosa!"

Pete aveva solo la testa del suo cazzo nel buco del culo di Lee. Sara si rese conto che Pete provocato intenzionalmente da Lee! Lee voleva fargli guidare il suo cazzo in profondità nel suo buco del culo e abusare del suo buco di merda!l.

Pete è entrato nel buco del culo di Lee così forte che Lee ha urlato di dolore. Le lacrime scorrevano sul viso di Lee mentre Pete le batteva forte il buco del culo! Pete spinse le spalle di Lee sul materasso! Le aveva tirato le braccia dietro la schiena e le aveva tenute lì! Da lì in poi è stato un brutale assalto al buco del culo di Lee! Si fermò poco prima che lei raggiungesse l'orgasmo! Ha implorato di raggiungere l'orgasmo! Pete l'ha tenuto su di lei! L'ha conquistata! Sara sa che dovrà parlare con loro di questo genere di sesso e della promessa di Lee a Pete.

Storie simili

Croma.

Sai che è strano, ma non riesco a ricordare nulla. Robert sentì la porta chiudersi alle sue spalle e rimase sull'ingresso con l'aria smarrita. È così? disse una voce da più lontano nella stanza. “Sì,” disse Robert, con la fronte aggrottata. In effetti, quando l'ho detto, non riuscivo nemmeno a ricordare il mio nome, che ci crediate o no. Charlotte guardò dietro l'angolo, alzando un sopracciglio verso di lui. Spero che tu non abbia dimenticato il mio. Carlotta! Naturalmente,” Robert rise sottovoce. “Ora che lo dici, sembra quasi che all'inizio non lo sapessi. E... la cosa più dannata, ma non riesco...

2.4K I più visti

Likes 1

RASATURA LE GAMBE DEI MIEI COMPAGNI PIATTI

RASANDO LE GAMBE E LA FIGA DEI MIEI COMPAGNI È puramente immaginario ma basato su un incidente realmente accaduto, ma il personaggio è reale ed è un'ex fidanzata in Thailandia. Spero che la storia ti piaccia. .................................................. .................................................. .......... Tornando a casa un giorno ho trovato la mia coinquilina Tan che stava frugando nell'armadietto del mio bagno. Questa è la storia che seguì. Tan ha 34 anni e io ne avevo quattro in più ed è per questo che andavamo così d'accordo che ci prendevamo cura l'uno dell'altra che spesso sfilava in mutande, tranne quando veniva il suo ragazzo. “Merda Barry...

1.9K I più visti

Likes 0

Tiffany fa una crociera ai Caraibi 5

Tiffany e la crociera ai caraibi 5 Ero riposato e riposato quando Tiffany è tornata. Era esausta. La sua figa era cruda e le sue labbra erano gonfie da così tanto succhiare il cazzo. Non lo sapevo, ovviamente. Ho bisogno di un po' di riposo. disse mentre chiudeva la porta del bagno per un'autoispezione. Mi sento abbastanza bene, vado al surf bar. Ho chiamato attraverso la porta. Ok divertiti. Sarò nel mondo dei sogni. Tiffany ha risposto. Era sollevata di essere sola per un po' e di potersi riposare e ripulire dalla scopata. Mi sono seduto alla fine del surf bar...

1.2K I più visti

Likes 0

Servizio fotografico lesbico

Sono arrivato in hotel con i miei amici. Siamo stati tutti in gita scolastica a Washington D.C. per tre giorni. La nostra scuola lo fa ogni due anni con la seconda e l'ottava classe. Ogni anno l'intera scuola media va al campo insieme, quindi so già com'è passare qualche giorno insieme a queste ragazze. Probabilmente dovrei darti alcuni sfondi. Eravamo in quattro in questa stanza. Eravamo io, Sayre, Mylene, Alana. Andiamo tutti Alana alla stessa scuola privata. Sayre è il più lontano attraverso la pubertà di tutti noi. Ha il seno a coppa C e un culo grosso. È alta 5...

1.1K I più visti

Likes 0

INTERROMPERE UN'ABITUDINE

Se non fosse per il neo sul cazzo di Aaron Denton, sarei molto più felice, io ti garantisco. Quel neo mi dà fastidio dalla terza elementare, quando l'ho visto pisciare nel bosco. Che cosa? disse con aria assente, guardando i nostri sguardi inorriditi, no rendendosi conto che stava facendo qualcosa di completamente innaturale. Il resto di noi stava solo ciondolando, pisciando regolarmente attraverso il nostro chiusure lampo come persone sensibili, ma non Aaron. Merda. Senza nemmeno dare ci ha pensato un secondo, Aaron si è aperto la zip dei jeans, si è abbassato i pantaloni, fino alle ginocchia -- (aaack!) --...

1.1K I più visti

Likes 0

Ufficio sogno parte 5

Era una giornata di mezza estate in ufficio e tutti si lamentavano della temperatura nonostante fosse ancora mattina presto. Il caldo mi inzuppava il corpo di sudore. Lasciandomi cadere sulla sedia in ufficio, accesi il ventilatore e aspettai un po' di sollievo. Stavo cercando di concentrarmi sul mio progetto ma dopo poco tempo il caldo ha fatto vagare i miei pensieri. Ho deciso di prendermi un po' di tempo libero per fare surf. Ho cliccato sui miei siti preferiti. Presto ho riprodotto un video di due ragazze e un ragazzo. Il ragazzo sembrava davvero felice, stava scopando una delle ragazze e...

970 I più visti

Likes 0

La mia vita pt 7

Parte 7 di ? Mi sono svegliato. Poi è andato sotto la doccia. Sono rimasto lì, lasciando che l'acqua mi scorresse addosso. Mi sono pulito. mentre stavo finendo. Kelly è entrata. È entrata nella doccia. Ma mentre cercava di toccarmi, sono sceso e mi sono asciugato. cosa c'è che non va disse non voglio dissi L'ho fatto ma non l'avrei lasciata decidere quando l'ho fatto come ieri sera. Sono andato in soggiorno. Sara era seduta sul divano. cosa stai guardando dissi solo un po' di tv niente di speciale ha detto com'era la Disney ha aggiunto siamo stati benissimo dissi la...

1.2K I più visti

Likes 0

The Hardwoods: Kevin impara ad amare il cazzo

13-15 LUGLIO 1973: KEVIN IMPARA AD AMARE IL CAZZO Questa storia è raccontata dal punto di vista del tredicenne Kevin Hardwood. Suo fratello diciassettenne lo incastra, il che fa sì che suo padre lo sculacci. Kevin cede alla richiesta di Luke di succhiargli il cazzo in modo che non continui a metterlo nei guai. Era una calda giornata estiva di metà luglio. Mi stavo rinfrescando nel cortile sul retro della piscina di famiglia. Avevo l'intera piscina tutta per me con mio padre al lavoro e mia madre e mia sorella in visita dai vicini. Nuotavo pigramente a dorso intorno alla piscina...

756 I più visti

Likes 0

RWBY - I preferiti dell'insegnante capitolo 1

Aspettatevi errori di grammatica, questa non è la mia lingua madre X-X-X-X-X Le cose sono tranquille alla Beacon Academy, soprattutto nelle camere da letto, anche se in una di esse succede qualcosa che nessuno potrebbe mai immaginare: I corridoi sono vuoti, tutti sono nel cortile oa passeggio per la città. Se qualcuno attraversasse uno di essi, sarebbe sorpreso di sentire suoni strani e piuttosto sospetti. Ora, se qualcuno entra nella stanza da cui proviene il rumore, la sua mascella cade a terra quando vede una scena così incredibile. In uno dei letti, tre corpi si agitano in un intenso atto sessuale...

718 I più visti

Likes 0

Island Royale: Il Rapporto (Capitolo Sette)

Capitolo sette ____________________________ Cynthia mi aveva incoraggiato a tornare all'asilo e ad assistere nel tutoraggio di un particolare gruppo di ragazze che solo di recente avevano sottoposto per la prima volta alla manutenzione dei genitali maschili. Su suo suggerimento ho saltato la colazione la mattina successiva, ansioso di non essere troppo tardi per iscrivermi a un'opportunità mattutina di visitare questa lezione, e sono passato direttamente dalla mia suite alla reception al piano principale. La possibilità di partecipare all'addestramento di alcune delle più giovani schiave sessuali studentesche di Island Royale sembrava essere stata ancora più apprezzata tra gli ospiti rispetto alla mia...

628 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.