La nipote, la moglie e i loro bisogni Pt3

197Report
La nipote, la moglie e i loro bisogni Pt3

PARTE 3


È giovedì e Ed e Sheila non hanno ancora chiamato, quindi vado sul sito degli scambisti e mando loro un messaggio quando vedo che sono online. Chiedo se hanno deciso di non incontrarci perché non hanno chiamato. Non risponde per cinque minuti circa e il mio cuore sprofonda. Proprio in quel momento squilla il mio telefono fisso di casa e mentre rispondo vedo Sheila Thompson visualizzata sull'ID chiamante. Avrei giurato di aver dato loro il mio numero di cellulare, penso mentre dico, ciao. "Ciao Rick, sono Sheila di Swappernet. Volevo solo chiamarti e scusarmi personalmente per non averti chiamato. Avevo dimenticato che andremo ad Atlanta per un evento sullo stile di vita questo fine settimana quando abbiamo parlato ieri. Ad essere sincero, ero così eccitato pensando all'Alano di cui hai parlato che non riuscivo a pensare ad altro, lei rise."

La sua voce è sensuale, sexy senza cercare di esserlo e immagino la sua immagine nella mia mente mentre sento la sua voce e comincio a indurirmi. "Suppongo che ti piaccia davvero il sesso K-9 da quella dichiarazione Sheila. Rita mia moglie non vede l'ora di vivere l'esperienza."

Rick, devo avvertirti che una volta che lo farà, lo adorerà. Non è niente come fare sesso con un uomo. Se mai avremo una casa nostra, sarà uno dei nostri primi acquisti, te lo assicuro. Ed è così eccitato che il suo dannato cazzo sembra diventare due volte più grande quando mi guarda soccombere alla mia lussuria quando sono vicino a un grosso cane. Pensa che sia divertente quando visitiamo qualcuno che non è nello stile di vita e hanno un grosso cane. Sono seduto lì senza riuscire a pensare ad altro che scopare il loro cane e la signora è ignara del piacere nel cazzo di quel cane. Sa che sono perso nei miei pensieri sul cane quando mi scuso per essere così distratto e trovare scuse. Ed sa cosa c'è che non va. Vorrei poterlo spegnere e riaccendere, ma dopo la mia prima scopata con il cane sono stato rapito".

"Capisco in una certa misura, sono stato coinvolto con qualcuno mentre si godeva il suo Dane e l'ho trovato molto eccitante. Stavo facendo sesso anale su di lei nel momento in cui ha preso il cane nella sua vagina e sono stati alcuni minuti molto intensi. "

"Oh mio Dio, ora mi hai fatto eccitare Rick. Devi promettermi che lo farai con me qualche volta con il tuo Dane. Ed non può fare sesso anale con una donna a causa della sua taglia e so che lo farei amore che." La sua voce ha un tono nervoso, una specie di tremante ora che noto".

"Hai idea di quando possiamo stare insieme e incontrare Sheila? Vorresti forse cenare o bere qualcosa o qualcosa del genere e possiamo conoscerci tutti o hai qualche idea?"

"Rick, sarò onesto con te. Spero che tu non la prenda nel modo sbagliato, ma io e Ed sappiamo che siamo molto interessati a entrambi anche senza il cane, lui è solo la ciliegina sulla torta. Noi di solito fai come dici e ci vediamo prima a cena, sai, così possiamo vedere se sono dei serial killer o altro, ma nel caso tuo e di Rita abbiamo voluto fare a meno di questo e metterci subito al lavoro. e con il cane e tutto quello che sappiamo vorremmo essere amici intimi per entrambi, specialmente per me a causa del mio feticcio per il cazzo di cane.Spero che questo non ti offenda ma abbiamo fatto un controllo dei precedenti su te e Rita in modo che potessimo essere abbastanza fiduciosi da sperare di venire a casa tua e saltare proprio nella notte in cui ci incontriamo "

"Trovo quel complimento non offensivo Sheila, che avresti fatto tutto il possibile per stare insieme a noi. Avevo sempre immaginato che gli scambisti saltassero nel letto con chiunque in qualsiasi momento. Non mi ero reso conto che esistessero persone prudenti come sembrate essere tu ed Ed. Immagino che vorrai usare anche tu i preservativi?"

"Questo potrebbe essere l'unico problema Rick. Uno dei motivi principali per cui vogliamo sapere chi stiamo incontrando è che Ed ha difficoltà a trovare preservativi che non si rompano a causa delle sue dimensioni e preferiamo comunque andare a pelo, quindi tendiamo a prova a discernere il tipo di persone in un paio di letti. Tu e Rita state insieme da molto tempo?"

"Rido mentre dico:" Sarai la prima Sheila. Di recente ci siamo resi conto dei desideri e dei bisogni reciproci dopo ventiquattro anni in cui li abbiamo nascosti gli uni agli altri. Ho scoperto che Rita desidera stare con un negro dal cazzo grosso e anche scopare con diversi animali e abbiamo deciso di inseguire le sue fantasie e renderle reali. Fondamentalmente ho avuto per lei gli stessi desideri che ha lei, ma ho paura di parlarne perché lei era me. Se sei preoccupato per le malattie non devi esserlo. Quando ho visto il tuo profilo e ho visto quanto sei bella e desiderabile e poi la tua foto con in mano il cartello, ho solo sperato che voi due foste la coppia che ci aiuta a realizzare le nostre fantasie".

"Oh mio dio, posso quasi piangere, sono così felice Rick. Se non avessimo fatto questi programmi con una coppia a cui siamo davvero vicini questo fine settimana, li chiamerei e verrei a casa tua e ti scoperei cervello fuori. È così difficile trovare persone che non sei spaventato a morte per incontrare ogni volta che lo fai. È sempre sopra le nostre teste. Se guardi attentamente le nostre foto sul nostro profilo vedrai che le persone che in realtà stiamo facendo sesso sono gli stessi anche se sembra che stiamo fottendo tutti lì ".

"Sì, sembra che tu sia molto promiscuo nelle tue gallerie e questa era una preoccupazione, ma in ogni altro modo eri perfetto per le nostre esigenze. Sono contento di sentire che non lo sei. Rende molto più facile lasciare che andiamo a divertirci come dici tu."

"Ho guardato il calendario di lavoro di Ed e sembra che sarà venerdì prossimo tra una settimana prima che potremmo pensare di incontrarti, beh Ed comunque. Non abbiamo mai incontrato nessuno senza che l'altro fosse lì, ma potrei parlare a lui a riguardo visto che sei così vicino. Ti senti a tuo agio a darci il tuo indirizzo Rick? Ce l'abbiamo qui nel controllo in background ma voglio essere certo che sia giusto perché hanno cercato usando solo il tuo nome e il tuo codice postale "

"Certo Sheila", dico e le do il nostro indirizzo.

"Sì, è così. Oh mio dio, posso andare a piedi a casa tua, sei così vicino. Passo da lì a fare shopping tutto il tempo."

"Siamo la casa all'angolo a destra allo stop."

"Quello con l'enorme giardino sul retro e il garage a due piani, la casa di mattoni?"

"Sì, siamo noi"

"Ho visto Rita davanti prima di lavorare nei fiori in pantaloncini e top all'americana. È bellissima Rick, devo ammettere che quando l'ho vista ho pensato di leccarle la figa. Accidenti, è divertente che ora probabilmente lo sono lo farò. Non dovrei dirlo, ma quando l'ho vista ricordo di aver pensato che probabilmente ha un vecchio marito panciuto che non riesce ad alzarsi. Sono così felice di essermi sbagliato. Non l'avrei mai immaginato la donna che ho visto aveva fantasie di fottere animali e uomini di colore, sembrava così addomesticata mentre lavorava in cortile".

"Sì, beh, non avrei mai pensato di vedere una bella donna come te con in mano un cartello che diceva che anche a te piaceva scopare con i cani, ma ero felice da morire quando l'ho fatto"

"Abbiamo scoperto che è davvero difficile per le persone sollevare l'argomento della bestialità quando non conoscono i tuoi sentimenti al riguardo, quindi ho aggiunto che solo per semplificare le cose nel caso in cui qualcuno fosse coinvolto, lo saprebbero e lo metterebbero a è facile parlarne con noi. Lo adoro davvero e non è qualcosa che andrà mai via, ne sono sicuro, quindi lo accetto e basta.

Mi dà il loro indirizzo e riconosco che si trova in un complesso residenziale a pochi passi di distanza. Sono abbastanza vicini da camminare, credo. Allora deve andare, quindi abbiamo in programma di incontrarci tra una settimana nel fine settimana. Ho la sensazione che incontreremo Sheila prima di allora. Stare seduta a casa sapendo che c'è un alano che può scopare a pochi passi di distanza sarà difficile per lei negare a se stessa che ho una sensazione. Sorrido con quella consapevolezza. Proprio in quel momento ricevo un messaggio da Mac che dice che sta arrivando e di seguire il flusso. Oh mio dio, penso a cosa ha in programma adesso. Sa che Rita è a casa. Mi sento entrambi euforico per il suo arrivo, quindi forse posso sopportare qualche sensazione, ma anche una vera trepidazione perché verrà dopo averlo detto. Sapendo che Rita vuole mangiare la figa di sua nipote, dice che non può essere poi così male.

Sta bussando alla porta, aprendola e urlando, nessuno a casa, solo pochi minuti dopo aver scritto. Deve essere stato da Marsha, credo. "Dov'è la zia Rita", chiede subito e penso che speri che non sia qui così possiamo scopare ma lo è così non sta succedendo. Hmm penso, immagino che potrebbe succedere se le cose funzionassero bene.

"Di sopra in camera da letto penso a Mac, perché", chiedo mentre la sua mano cade sul mio cazzo e lo stringe attraverso i miei sudori. Il mio cazzo sussulta all'istante e la desidero così tanto. Devo trattenermi dall'afferrarla e baciarla e sentire la sua figa sotto i pantaloncini.

Sorride e dice dolcemente, timidamente: "Voglio solo parlarle di cose da ragazze", e inizia a salire le scale verso la nostra camera da letto mentre guardo il suo culo muoversi sensualmente mentre sale le scale e ricordo come si sentiva il mio cazzo scivolare dentro e fuori di esso. Il mio uccello si sta sollevando, sussultando al ricordo del divertimento di ieri. Voglio solo afferrarla, strapparle i pantaloncini e scoparla proprio lì sulle scale. Prima la conversazione con Sheila e ora questo penso. Verrei sconfitto, ma so che con Mac qui sarebbe un esercizio di futilità. Decido di andare a guardare il calcio e cercare di non preoccuparmi di quello che sta succedendo al piano di sopra. Poi sento Mac dire dalla cima delle scale: "Oh sì, Mary ti chiamerà per Ramrod oggi".

Mac trova Rita sdraiata sul letto avvolta in un asciugamano, le cosce leggermente divaricate e la mano destra posizionata sulla figa come se stesse giocando con se stessa e si fosse addormentata. Mac vede il luccichio del suo buco e sa che sarebbe bagnata al tatto se la toccasse lì. Mac sente la sua eccitazione fluire attraverso il suo corpo mentre ricorda l'esplorazione e il contatto di lei e Marsha e vuole fare lo stesso con sua zia.

Si siede sul letto accanto a sua zia e dice: "Zia Rita, posso parlarti?"

"Co..cosa..cosa hai detto tesoro, mi dispiace, credo di essermi appisolato. Cosa ti passa per la testa?"

"Io..ne ho bisogno, sono così imbarazzata zia Rita. Devo chiederti una cosa ma ho bisogno che tu giuri che non lo dirai a nessuno...MAI!" mentre si alza e chiude la porta della camera da letto e la chiude a chiave.

"Cosa c'è Mackenzie, hai fatto qualcosa di sbagliato tesoro", le chiede Rita mentre si siede a gambe incrociate, dimenticando che è nuda e la sua figa rasata è visibile dal modo in cui è seduta.

"Penso che potrei essere incinta zia Rita e non so cosa fare, ho tanta paura e non posso proprio dirlo a mamma e papà. So che penseranno che sono orribile."

"No, non lo faranno tesoro, ti amano. Sono sicuro che saranno sconvolti ma sei ancora la loro figlia. Devi dirlo a tua madre tesoro. Non pratichi sesso sicuro tesoro, usi i preservativi e tutto il resto? Hai diciotto anni Mackenzie, come è successo, chi è il padre, come si chiama il ragazzo?"

"Non posso dirlo a nessuno, mi vergogno così tanto che non so nemmeno se posso dirtelo. Non è stata colpa mia lo prometto, non volevo farlo mi ha fatto. Non è stato un ragazzo."

"Vuoi dire che un uomo si è imposto con te, Mackenzie, chi?"

Mackenzie siede lì distogliendo lo sguardo da sua zia come se non potesse guardarla negli occhi. "Guardami e dimmi chi ti ha fatto questo piccola".

"Non posso, è così orribile e la cosa veramente brutta è che mi è piaciuto dopo che me l'ha fatto e l'ho fatto di nuovo un altro giorno in cui ero sola con lui e gliel'ho permesso", mi sento così sporca per aver apprezzato Zia Rita e Continuo a volerlo fare di nuovo. E non eravamo solo lui, io e Mar...I. Non c.ca..non posso nemmeno dirlo. Mi sento così divertente dentro ora e penso cose quando guardo... oh dio, le sto pensando anche a te... devo essere così malata e cattiva zia Rita!"

Rita si sposta per sedersi accanto a lei e abbracciarla mentre dice: "Tesoro, non sentirti male, stai solo provando sentimenti ed emozioni che tutte le ragazze provano quando fanno sesso per la prima volta. Se sei incinta, questo capovolgerà i tuoi ormoni e le tue emozioni. . Cosa ti fa pensare di essere incinta?"

"È venuto dentro di me molto entrambe le volte che mi ha fatto. La sua cosa era in me finora stavo piangendo faceva così male ma mi sentivo davvero bene e ha continuato a sparare la sua roba calda dentro di me ed è stato così bello che ho continuato spingendo la mia fica dentro e non volevo che smettesse mai, si è gonfiato dentro di me e ho pensato che sarei scoppiato, era così grosso e duro e tutta la sua cosa continuava a pulsare e io continuavo ad avere queste sensazioni che mi rendevano teso dappertutto e i miei muscoli continuavano a tendersi e pensavo che sarei impazzito se non mi fossi allontanato da esso. Ma non volevo davvero allontanarmi da esso, l'ho adorato! Sembrava che la mia mente fosse solo stava per esplodere era così bello e ogni volta che mi sparava dentro la sua roba bollente lo pregavo di non fermarsi come una troietta o qualcosa del genere.

Mi vergogno così tanto ma non potevo farne a meno. Ha continuato a farlo, e lo ha fatto per ore la prima volta. Devo essere incinta perché ha sparato la sua roba dentro di me più e più volte quella volta. Mi faceva per un po' e poi si fermava e mi spruzzava dentro la sua roba e poi, quando continuavo a stringerlo ea supplicarlo, ricominciava e continuava a ripeterlo ancora e ancora. Poi, quando ha smesso, ero solo esausto per aver fatto tutte quelle tensioni e cose del genere e ho appoggiato la testa e le spalle sul pavimento e sono rimasto lì a lungo con lui dentro di me cercando di riprendere fiato mentre si sdraiava sopra di me e poi si è appena girato e ha tirato fuori la sua cosa da me e mi sono sentito così vuoto, come se mancasse una parte di me. E poi il giorno dopo sono tornato e l'ho lasciato fare di nuovo. Sono solo una piccola sgualdrina, immagino zia Rita perché so che voglio farlo di nuovo ma non voglio essere incinta, ma devo esserlo, la sua cosa era dentro di me quanto può andare. Ne ho letti alcuni su Internet e penso che fosse completamente nel mio grembo ogni volta che mi schizzava dentro. Mi sentivo così bene.

"Sembra che fosse un vero amante tesoro, dovresti essere felice di aver passato un momento così meraviglioso la tua prima volta. Di solito una ragazza non viene nemmeno la prima volta. Ma questo non rende giusto che ti costringa e io voglio il suo nome in questo momento baby."

"Ecco cos'è così orribile zia Rita non è un lui, è un cane, il cane di Marsha, sono incinta. Avrò dei cuccioli o qualcosa del genere! Su internet dice che non può mettermi incinta ma io sono avere tutti i sintomi della nausea mattutina. Non so nemmeno cosa saranno i bambini! Ora mi odi vero, pensi che io sia davvero cattivo, ma mi ha fatto giuro che mi è appena saltato addosso e mi ha fatto io, non potevo allontanarmi da lui".

Rita è sbalordita dalla sua rivelazione, sbalordita e ora eccitata mentre sua nipote le dice quanto amava scopare il cane e come è andata a lasciarsi scopare di nuovo più tardi. "Ora, ora piccola. Prima lascia che ti dica che un cane non può metterti incinta, non importa quanto sperma ti spara dentro tesoro. Davvero non sei molto mondano, vero Mac? Ora dimmi tutto quello che è successo dall'inizio bambino." La figa di Rita sta già iniziando a desiderare e il suo clitoride pulsa alla storia di Mac.

Mackenzie le racconta di come era vestita solo con un asciugamano e Marsha le ha detto di mettere qualcosa sotto il letto e mentre guardava sotto il letto ha sentito Marsha dire, Su, Su e la prossima cosa che sapeva L'alano di Marsha aveva le sue zampe anteriori afferrandole i fianchi e lei non poteva scappare e Marsha guidò il suo grosso cazzo umido nella sua figa e il cane le aveva preso la verginità mentre Marsha guardava e giocava con se stessa. Ha spiegato come Marsha non le avesse detto che se avesse continuato a muoversi lui avrebbe continuato a farla e lei lo aveva legato a sé per ore e lui non ha mai smesso di farla tranne quando si fermava per riempirla di succo caldo.

La figa di Rita è fradicia mentre la ascolta mentre racconta come si sentiva e come le piaceva e tornava indietro e glielo lasciava fare di nuovo e ora vuole farlo tutto il tempo. Ha anche detto che lei e Marsha hanno fatto la doccia insieme dopo quella prima volta e Marsha aveva fatto l'amore con lei toccandole e leccandole il corpo e come si erano succhiate e leccate a vicenda per ore quella notte. Poi ha detto qualcosa che ha portato in primo piano nella sua mente una delle fantasie più piccanti di Rita. Rita si era sempre chiesta come sarebbe stato fare l'amore con un'altra donna, specialmente con la sua giovane nipote. Ultimamente, anche se i suoi pensieri sembravano soffermarsi sul culo e sulla figa di sua nipote, stava iniziando a desiderare davvero di fare l'amore con sua nipote Mackenzie. Quando Mackenzie dice che da quando lei e Marsha hanno fatto l'amore lei vede ragazze e si sente bagnarsi nel desiderio di averle sessualmente, sapeva cosa intendeva prima quando aveva detto che pensava anche a loro per lei.

Non c'è niente che non va in te Mackenzie, sei perfettamente normale tesoro. Anch'io ho quei pensieri. Mi hai chiesto di non dire a tua madre quello che mi hai detto oggi, tesoro. Ora ti chiederò di fare la stessa cosa solo che non puoi dire a nessuno quello che sto per dire. Puoi mantenere il nostro segreto Kenzie, tenerlo solo tra me e te?"

Sì, immagino di sì. Sono molto bravo a mantenere i segreti. Non farei mai niente che possa ferire te o lo zio Rick, vi amo entrambi.

"Ok, cosa diresti se ti dicessi che sono geloso di te che fai sesso con il cane, ho pensato di farlo quasi tutta la vita e mi emoziono anche pensando di fare l'amore con un'altra donna. Hai solo diciotto anni e tu hai già sperimentato cose che mi piacerebbe fare e ho quarantotto anni baby. Pensi che io sia una persona orribile, voglio fare le stesse cose che hai fatto tu tesoro, e molto di più probabilmente ?"

"Sì, ma adesso provo tutti questi sentimenti che mi fanno sentire una tale sgualdrina da quando l'ho fatto con Marsha e il cane."

Che sensazioni tesoro, dimmelo e ne parleremo. Rita non è sicura di dove stia andando questa conversazione, ma sa che la porta della camera da letto è chiusa a chiave e l'oggetto di una delle sue ossessioni più profonde è seduto accanto a lei a dirle come ha fatto sesso con un'altra ragazza e quella piccola informazione l'ha la mente soccombe ai suoi desideri più profondi e oscuri mentre parlano.

"È quasi troppo imbarazzante per me dirtelo in faccia, zia Rita. Voglio dire, provo delle sensazioni nella mia p.pu... sai, la mia vagina, quando ti guardo ora. Quando sono entrata nel camera da letto eri sdraiata sul letto e le tue cosce erano un po' aperte e io mentre ti guardavo avevo i pensieri più sporchi, cioè avevo questo pulsare nel clitoride che quasi mi faceva toccare te zia Rita. tipi di pensieri finché non ho scopato il cane e ho toccato Marsha."

"Ora sei solo consapevole dei tuoi sentimenti Kenzie", Rita sapeva che quello che stava per fare era sbagliato ma non aveva il potere di impedirglielo. Tutto il suo corpo era in fiamme per le ammissioni di sua nipote. Ogni pensiero di giusto e sbagliato veniva consumato dal fuoco radicato nei suoi lombi. Si toglie l'asciugamano che la avvolge e si distende sul letto allargando ampiamente le cosce e dicendo: "Cosa diresti se ti dicessi che avrei voluto che tu mi avessi toccato Mackenzie, che gioco con me stesso pensando a te che mi tocchi tutto il tempo , come sono adesso", mentre le sue dita strofinano il suo clitoride pulsante in piccoli cerchi mentre fissa le braci ribollenti incastonate negli occhi di sua nipote.

Mackenzie sorride e dice: "Davvero non pensi che io sia una persona cattiva, vero zia Rita?"

"Rita risponde:" Lo farò se non metti la bocca proprio qui piccola, non riesco a pensare a niente in questo momento di peggio di te che non mi mostri quello che hai imparato con Marsha "

Mackenzie sorride mentre si spoglia pensando, è stato molto più facile di quanto pensassi. Striscia sul letto e dice: E lo zio Rick?"

"Oh, non ci disturberà, inoltre la porta è chiusa a chiave"

"Sì, è quello che voglio dire, non può entrare se vuole. Penso a lui che mi scopa tutto il tempo ancora zia Rita, ti dispiacerebbe?"

"Hmmm no, non credo che mi importerebbe per niente tesoro, ma non ora, questo è per me e per te", e prende sua nipote tra le braccia e la bacia. Le emozioni di Rita sono angosciate dalle sue azioni, ma il bacio di Mac dissipa prontamente quelle inibizioni mentre le loro lingue si intrecciano e la sua mente viene trascinata in un'eccitazione incestuosa simile a quella che Mac aveva instillato nella mente di suo marito con il suo bacio. Il corpo di Rita è vivo di bisogno, si contorce in modo incontrollabile mentre le mani di Mac diventano strumenti lenti e stuzzicanti che instillano una squisita tortura nella sua mente e nel suo corpo. Rita non ha mai sperimentato le mani e le labbra di un'altra donna sul suo corpo ed è piena di un calore ribollente mentre guarda questa ragazza abbandonata baciare e leccare lentamente lungo il suo corpo, le sue labbra tirano i suoi capezzoli gonfi e eretti fino a quando i gemiti di Rita raccontano del agonia del suo bisogno.

Le leccate di Mac sono tormentose, lente, deliberate mentre Rita sente la sua lingua contro la sua pelle nuda lasciando una scia di brividi che le fanno desiderare di toccarsi per provare a calmare le voglie dentro di lei. Sente la voce di Mac mentre dice: "Adoro assaggiare la tua pelle zia Rita, sei così bella, fai desiderare alla mia figa che tu la tocchi come se stessi per toccare la tua. Vuoi assaggiare me, assaggiare il mio la figa viene tanto quanto voglio dalla tua?"

Le sue parole instillano un desiderio nella sua mente tanto quanto quello che brucia nel suo corpo mentre pensa alla sua bocca sulla fica scopata dal giovane cane di sua nipote. Dannazione, pensa mentre vorrebbe avere un cane che la scopi mentre si gode il succo di sperma di Mac con la lingua premuta dentro di lei. "Sì piccola, lo voglio, è così sbagliato ma voglio assaggiare tutto il tuo giovane corpo, dio lo volevo da anni."

Mac sorride mentre la sua lingua inizia a scorrere lungo la valle tra la coscia e l'inguine di Rita, lasciando una sensazione bagnata che fa gemere sua zia, sollevando i fianchi mentre Mac ripete la sua azione dall'altra parte. Le sue labbra baciano leggermente la pelle che normalmente nasconde il suo clitoride ma ora il suo bacio infonde un tormento nel bocciolo teso e pulsante che sporge visibilmente di fianco alle sue provocanti carezze lavanti. Mac ha imparato l'arte della presa in giro da Marsha, che ha preso in giro il suo clitoride per mesi ormai ogni volta che ne ha avuto la possibilità e Mac ha fatto in modo che fosse molto spesso. Allarga ampiamente le cosce di Rita prima di leccare e mordere lentamente il profumo di eccitazione del tumulo delle sue zie. La sua bocca gode della morbida pelle interna delle sue cosce, succhiandola lì mentre i fianchi di Rita si sollevano, la sua figa piena di un desiderio vuoto mentre la bocca di Mac le copre entrambe le cosce finché il suo respiro scorre caldo sulla sua figa femminile serrata.

Rita non riesce a credere alla profondità della sua eccitazione, al desiderio quasi doloroso che ha di venire. È difficile per lei credere che sua nipote la tormenti così abilmente a diciotto anni, ma potrebbe ancora pensare che potrebbe rimanere incinta da un cane. La sua lingua e la sua bocca instillano il desiderio di essere toccata, pungolata, ferita, qualsiasi cosa per alleviare il folle bisogno che sta provando sotto le mani e le labbra di Mac e la sua lingua sempre bagnata. La sua giovane insegnante le solleva le cosce e le preme lungo i suoi seni lasciando il suo buco del culo aperto, vulnerabile e desideroso mentre la lingua di Mac le bagna le guance del culo di quarantotto anni. Vuole implorare che il suo giovane amante le lecchi il buco del culo ma non può, non può ammettere di averne bisogno, lo desidera ardentemente, non per la sua giovane nipote. Ma quando quella giovane donna fa scivolare la sua lingua bagnata lungo la sua valle aperta e indugia sul suo muscolo sensibile del culo, la sua mente e il suo orgoglio entrano in un luogo di depravato abbandono, un luogo dove nessuna azione è troppo degradante e lei geme: "Oh dio leccalo, lecca il mio culo piccola, oh dannazione mettici qualcosa dentro, fottilo con la tua lingua. Oh merda mangiami, mangiami il culo, la mia figa, toccami, per favore toccami tesoro.

Rick ha l'orecchio rivolto alla porta e non riesce a credere a ciò che sente mentre Rita implora qualcuno, ovviamente Mac, di leccarle il culo. Il suo cazzo sta tendendo i suoi sudori, tendendo la parte anteriore mentre prova la maniglia della porta ma è chiusa a chiave. Sa come forzare la serratura ma non è sicuro che dovrebbe farlo. Evidentemente Mac ha un piano e sembra funzionare quindi forse non dovrebbe fare nulla per sconvolgerlo. Aveva detto di seguire il flusso, quindi immagino che tornerò di sotto e aspetterò che escano. Questa sarà un'attesa infernale, pensa tra sé. La sua mente sta esaminando tutte le possibilità che questo nuovo sviluppo ha aperto a tutti loro. È stupito dai poteri di persuasione della sua giovane nipote e si chiede come diavolo sia riuscita a entrare tra le cosce di Rita apparentemente così facilmente.

Mentre mi siedo davanti alla TV il mio telefono squilla e una donna chiede di me. È la mamma di Mary Marsha che si assicura che quello che le aveva detto Mac fosse vero riguardo a noi che volevamo prendere Ramrod. Lei conferma che è un purosangue e io accetto di darle cinquecento dollari per lui se ha i documenti dell'AKC. Lei dice di sì e io le dico di voler fare una sorpresa a Rita per il suo compleanno. Accetta di tenerlo fino ad allora e le chiedo se ha bisogno dei soldi ora o se glieli daranno quando andrà a prendere il cane. Dice che non importava. Sorrido mentre riattacco il telefono sapendo che Rita e Mac e chiunque altro lo farà scopare stupidamente le loro fighe calde dal suo compleanno in poi.

Rita nello stesso momento in cui sta organizzando l'acquisto del suo amante canino sta tirando la testa della nipote verso la sua figa e curvandosi e macinando le sue forti spinte della lingua mentre si prepara a venire più forte di quanto abbia mai fatto nella sua vita mentre usa la faccia di Mac per realizzare quella calda impresa. La sua mente è vigliacca, persa nella follia che Mac instilla nella sua figa con le sue potenti leccate e succhiate. La sua giovane nipote non trattiene nulla mentre mangia la zia maggiore. La sua lingua e le sue labbra si agitano e succhiano avidamente il suo tumulo, penetrando, succhiando, leccando mentre Rita urla e contrasta il suo piacere. La sua mente è infuriata mentre il suo corpo si irrigidisce e trema mentre le labbra di Mac si aggrappano al suo clitoride gonfio mentre lo succhia, lo lava finché Rita non è in grado di pensare o formare alcun pensiero razionale. Tutto quello che può fare è reagire a ogni sensazione nuova, mai provata prima, instillata dalla fame disinibita di sua nipote per la sua figa.

Mac non ha mai visto Marsha rispondere come sua zia, curvandosi follemente su di lei come se fosse impazzita per averla mangiata. Rita si sta schiacciando la figa sulla lingua, il suo naso preme contro la sua clitoride mentre teme di soffocare mentre sua zia la tiene alla sua figa con entrambe le mani. Rita si incurva brutalmente nella sua lingua indagatrice eccitata, incurante della sua situazione mentre il suo disperato bisogno di venire travolge la sua mente. Per qualche strana ragione, l'eccitante curvatura di sua zia le dà il potere di leccare più forte e di succhiare ancora più selvaggiamente mentre Rita la tiene stretta alla sua ruvida curvatura e macinazione. La faccia di Mac è bagnata dalle emissioni di sua zia mentre viene quasi continuamente mentre si scopa la figa nelle spinte invadenti della lingua di Mac. Poi Rita crolla di nuovo sul letto e giace lì senza fiato, senza fiato mentre dice: "Accidenti a te ragazza, non sono mai stata così sexy in vita mia. Non appena posso muovermi ti succhierò la figa finché sei svenuto."

Mac è sexy, la sua figa fa male per essere scopata da suo zio o bacchetta di caricamento, ma non è così ora, quindi si arrampica e si mette a cavalcioni sulla faccia della zia e dice: "Non devi spostare zia Rita, mi limiterò a ingobbire la mia figa sulla tua lingua mentre sei sdraiato lì.

Rita sente l'aroma di sua nipote mentre si tiene la figa sul viso. È un profumo allettante, un afrodisiaco e la sua lingua cerca la sua fonte mentre si porta la sua giovane figa alla bocca. Lecca le labbra della nipote, assaggiandola, stuzzicandola mentre la punta della lingua entra leggermente nelle pieghe umide delle sue labbra interne per leccare e succhiare delicatamente. Mac sente la lingua di sua zia al suo ingresso e mentre la sua punta entra in lei, lei preme rapidamente sul suo calore strisciante e geme mentre lo sente muoversi dentro di lei, leccare, le labbra che succhiano intorno alla sua apertura, bevendo i suoi succhi mentre scorrono lungo la sua lingua essere inghiottito. Mac non può fare a meno di digrignarsi e ingobbirsi nella leccata bagnata della sua carne interna mentre la sua eccitazione sale al sapere che è la bocca di sua zia Rita sulla sua figa.

Se solo suo zio fosse stato seppellito nel profondo del suo culo mentre sua zia le succhiava la figa, pensa e quel pensiero la fa gemere, macinare mentre riempie la bocca di sua zia con i suoi succhi bagnati. La lingua di Rita scivola dolcemente sul buco del culo di Mac e la lecca lì, formando la sua bocca sul suo muscolo increspato e succhiandolo mentre lo lava velocemente, sondandolo mentre l'orgasmo di Mac si intensifica e le sue cosce si aprono, si allargano ampiamente mentre le sue mani si abbassano e lei tira il suo la testa della zia nella parte inferiore del suo corpo mentre si ingobbisce brutalmente, sentendo una lingua scivolare dal suo buco del culo al suo clitoride. Il suo corpo inizia a tendersi così forte da tremare, tremando così intensamente che la sua voce trema mentre implora: "Succhialo, oh dio, succhiami il clitoride, per favore. Rita obbedisce e lo succhia e lo lava con entusiasmo mentre le suppliche di Mac si trasformano in urla e il suo corpo trema forte mentre la sua testa si getta all'indietro e le sue natiche si stringono forte mentre preme il suo corpo sulla bocca di Rita con sussulti spontanei mentre Rita tormenta il suo corpo con una febbrile leccata e succhiata che fa ribollire la giovane mente di Mac.

Mentre l'ardore di Mac inizia a scemare, lei ondeggia i fianchi mentre sente sua zia dentro di lei raccogliere il suo sperma con leccate lente e pressanti, e dice: "Vuoi davvero scoparti un cane zia Rita, lascia che venga dentro di te. Sarebbe così caldo da guardare. Hai mai pensato di succhiare il cazzo di cane, l'ho fatto una volta e sono venuto quando mi ha sparato nello stomaco con il suo cazzo di cane liscio sepolto nella mia gola molto in profondità. Scommetto che ti piacerebbe. sei davvero eccitante al pensiero di un cane che ti viene dentro come fa con me adesso?"

La figa di Rita desidera ardentemente mentre Mac parla e lei vuole sentirlo così tanto. "Sì, voglio succhiargli il cazzo e farmi fottere il culo e la figa. Ohhh lo voglio davvero, lo voglio da morire tesoro mio Mac. Voglio sentire quello che hai fatto."

"Dovresti prendere un cane, zia Rita, così potremmo scopare insieme", dice mentre è seduta sul seno di Rita e guarda la bella faccia di sua zia imbrattata di sperma. Ha lo sperma di Mac che le scorre sul mento e sulla gola. Mac si sdraia accanto a lei e inizia a leccare il suo sperma dal viso e dal collo di sua zia, succhiandole la gola e il viso, leccandola fino a quando Rita intreccia le dita nei capelli di Mac e le tira su la bocca finché non può baciarla appassionatamente.

Il clitoride di Rita pulsa mentre sente la lingua di sua nipote entrare nella sua bocca e intrecciarsi con la sua e lei la fa rotolare sulla schiena e alza la testa e fissa gli occhi di sua nipote mentre inizia a curvare la sua clitoride contro il Mons di Mac. Sente il clitoride gonfio dei suoi giovani amanti strofinare il suo ed entrambi gemono mentre i brividi corrono dal contatto che entrambi amano. Entrambi iniziano a respirare più velocemente e la loro eccitazione sembra aumentare contemporaneamente mentre entrambi iniziano a salire la scala verso il paradiso.

Rita bacia lentamente il suo giovane corpo, leccandole i seni ma senza toccarle i capezzoli, lasciandoli tormentati e desiderosi dell'assenza di qualsiasi tocco. Sua zia succhia il sudore che la ricopre, assaporandone il sapore salato sulla lingua mentre Mac si contorce sotto le sue labbra. Rita fissa gli occhi di Mac mentre la sua lingua le lambisce l'inguine con lunghe leccate che iniziano dalle sue cosce e corrono verso l'alto fino alla gabbia toracica finché non ha assaggiato ogni centimetro del suo morbido addome. Allarga le sue cosce sottili e tornite, il suo piccolo corpo eccita Rita poiché il fatto della sua giovane età ha la sua figa viva di bisogno sapendo che questa giovane ragazza vuole le sue carezze tanto quanto ha bisogno di Mac sul proprio corpo.

"I love your young pussy's taste and feel under my tongue Mac. I'm going to lick and suck your youthful cunt again baby, did you like that, like my older tongue sliding up in your pussy and tasting your cum. I need you to cum for me honey, drown me with it. Why don't you think about your uncle fucking your ass while I eat your pussy? Wait just a second", she says as she goes and gets a normal sized black dildo and sucks it as Mac watches her.

"Oh gosh Aunt Rita, do you think about fucking black dicks too. I'd love to have a black cock in my pussy cumming in me, that's just so nasty. Do you want that too?"

"Hmm yes I do honey, I wish there was a black cock fucking me while I eat you, maybe someday we can do that together. There's so many things we can do together now as long as no one knows.", she says as she presses the dildo in her niece's receptive body which brings a deep moan from her lips and a sensual hunching and rolling of her hips as Rita's tongue tip begins lightly licking her clit while she fucks her with the dildo.

"That feels so good Rita, oh yeah, you're gonna make me cum quick doing that. Oh god suck me hard, fuck it in me deep. Oh fuck you're driving me crazy with your tongue. Lick it hard, please, oh fuck, oh damn, I.I..I'm....arghhhhhhhhhhh........fuck me....HARD! PLEASE FUCK ME HARD! Oh god I'm cummin...cummin...unghhh......suck it....unghh Yes, oh god baby lick it, aiieeeeeee....oh...ohhhhhhhh...god you're hurtin my pussy..Don't stop...fuck it......ohgodddddddyessssssss.....y.you...you're so fuckin good....oh my...ohhhhhh yeah.....oh god yes like that suck it hard.....ram it in me.....hurt me bitch...oh god I can't stop......fuck it whore....oh damn I love you so much Aunt Rita"

"That's not very nice talk young lady, bitch, whore? How would you like it if I called you a slut while I cum", she asked smiling broadly?

Mac rolls her hips as she feels the dildo Rita is still pressing into her pussy tightly, hunches into it as she grips the bedsheets in her fists while moaning, "Mmmmm I'd like that. You can call me motherfucker as long as you cum when you do it so I can drink it. Or maybe auntfucker because I love fucking my aunt as you might have noticed.

Rita laughs and sucks her clit hard one last time before saying, "I bet Rick thinks we've died in here"

"Oh my gosh, I have to get back to Marsha's house before mom comes to pick me up, Mac yells as she gets up and runs to the bathroom and begins running water on a wash cloth and wiping herself, cleaning cum off her face, neck and wiping her pussy and thighs and ass excitedly.

Rita laughs and says, "Don't worry baby, I'm your mom's sister remember. Just be quiet a few minutes. Rita picks her phone up and presses a button and in a few seconds she says, Hi sis. Listen, Mackenzie walked over here from Marsha's a while ago and we're playing Yahtzee and she's afraid she won't be there when you come to get her so can you just pick her up here in a couple hours or I can bring her home later if you want. Ok, yeah I can do that no problem. I understand, remember I had kids myself. Anytime sis, tell everybody we love them.

"Well, Austin is spending the night at a friends and your mom wants to know if you can spend the night here so they can have some alone time. Would you like to spend the night sweetie, but I'm telling you now you'll have to sleep with me and your uncle and you'll have to pay rent and believe me you'll be paying with your ass."

"Oh really, I hope you charge a whole lot because I think that will be worth every lick and suck and feel you charge me. Dang that's hot me sleeping between my Aunt and Uncle....I think I'm getting wetter.

How about the two of us go tell your uncle that we want him to come up here and show you some uncle like love. They unlock the door and walk down the stairs nude and find Rick watching TV in the living room. "You must be getting old Rick. You have two beautiful sexy women here, one young and willing the other older and I'm thinking less experienced and you're laying there watching TV. Come on Mac lets go eat each other’s pussy's, he obviously isn't interested in us."

"Whoa, where you going? What the hell is going on? Why are you two naked?

"Rick, we have been talking and I found out that our beautiful niece that I have craved to taste for years has some very similar desires as we do such as fucking large dog cocks and wishing to have a very large and black dick crammed in her young cunt. She is spending the night with us tonight and she would like to have her Uncle put his fat long dick in her hairless pussy. Are you going to help fill her desire are do we have to try and find someone else. She is your niece, but she's my niece too and we have been licking and sucking each other for the last couple of hours, so you can join us or just sit there and beat off thinking of us upstairs having fun, which are you going to do?"

"Rick stands and "Goes with the flow" by dropping his sweatpants and allowing his hard dick to stand stiffly straight out from his body as he replies, "How about my young niece convincing me she wants this dick in her pussy by showing it some oral love right here in front of my wife"

"Mac plays it to the hilt by glancing at Rita and saying, "You really don't care Aunt Rita, I have been wanting to do this for so long. My pussy feels all wet inside just thinking about sucking a real dick and not a dog’s dick. I promise I'll suck you too if you let me do this with Uncle Rick."

"Go ahead Mackenzie, suck your uncle's dick. I want to watch you do it, go on I really don't care, in fact I want you too. Get down on your knees and suck it good."

Rick's dick is hard as a steel rod, jerking and stiffening rigidly as he watches his young niece wink at him as she kneels in front of him and reaches out and grasps him and says, "Oh my uncle rick you’re as big as the dog I've been fucking, I never dreamed a guy could be this big. She inspects my dick like she's never seen it before. She gazes up into my eyes and winks again as she slides her mouth over my glans and begins sucking me as Rita sits in the arm chair with her legs draped over the arms watching her niece suck my dick. Her eyes are fogged with lust as she rubs her clit slowly, her chest rising and falling with each deep breath as Macs mouth caresses my dick lovingly. Her hands caress and hold my balls as her mouth presses me into her throat and then her lips slide off my dick and she looks at Rita and says, "I like sucking your husband’s dick while you watch me Aunt Rita, my pussy is so wet and my little clitty is throbbing really hard. I can just feel your eyes on me as I suck and lick on his dick. I love you both so much for letting me enjoy his dick."



"We love you too, baby. I like watching you suck my husbands cock knowing you want it in your pussy honey. I like watching your Uncles face as he feels his little niece's mouth sucking him. You love having a young beautiful girl sucking your dick don't you baby, she's not even been fucked by a human yet and you old pervert you want your dick to be the first in her pussy don't you dear? I know how you feel Rick, I know how much you want me to watch you fuck your dick into her pussy because that's how bad I want you to watch a big black cock fuck me baby. Mac tell your uncle how bad you want to feel his dick in your pussy while I watch you eat my pussy and fuck him. You're such a little slut Mac, I know you want to make us both cum at the same time don't you, admit it."

"It’s all I've thought about all day Aunt Rita, having Uncle Rick fuck his dick in my pussy and push my tongue inside you, being both of yours sex slave."

"Really, our sex slave huh? Rick I want you to come here and press your dick all the way in my pussy."

I don’t know what is happening but I’m all for putting my dick into my wife's pussy because it’s so hard it’s aching. I walk to her and begin forcing my dick into her as she moans, her hips hunching as I fuck her slowly, deliberately, as Rita lays back in the seat, her head turned sideways as she savors the feel of my dick. She's moaning, hunching, hips rolling as I throb in her pussy and my body mashes her clit and she cums, her body trembling as I just hold my cock deep inside her. She's gasping as she tells me to remove my cock. When I do, she orders Mac to, “Suck my cum off his dick slut, then come eat me and suck the cum out of my pussy."

Mac takes my cock in her mouth and sucks it clean, moaning her love of what she's doing as her tongue laves my balls. She sucks them clean of Rita's cum before turning to her Aunt and lowering her face to her pussy. She presses her tongue into Rita's pussy and licks her excitedly as her Aunts hips undulate sensually as she enjoys her niece sucking at her pussy. Rita motions for me to fuck our young lover and I place my dick at her wet opening and begin pressing through her tight entrance as she moans into Rita's pussy. I’m not gentle, I don’t make love to her, I fuck her roughly, ramming my dick in inches at a time as she begins screaming with each hard thrust. She tries to lift her head to scream but Rita holds her to her pussy saying, "Take my husbands’ dick you little slut, push your pussy back into him and take it all up in your pussy."

I entwine my fingers in Macs hair and push her head back to Rita's pussy and order her to, "Eat that pussy you little cunt", while pounding her strongly. Mac is moaning and pressing back into my dick obviously loving the way she is being treated. Every time she cums I fuck my dick into her so hard her knees leave the floor and she screams her love of my dick until Rita again pulls her roughly back to her pussy and hunches up into her face excitedly. I have needed this ever since I listened at the door earlier in the day, needed to make her cum so intensely she'll want to fuck me every day. I put my hands on her shoulders and lift her as I stand with her impaled on my long dick, screaming, as her weight presses me completely into her and she hangs impaled by my cock as she cums her sweet young cunt off.

I step to my wife and say, “Suck her clit baby, make her scream". Rita leans forward excitedly and begins licking and sucking at Macs clit causing her hips to hunch and roll as she grinds her pussy even deeper down onto my stiff upright cock as she screams and cums. Her entire body flops around on my dick as she tries to remove Rita's mouth from her clit before she goes insane. I grab her by her thighs and hold her open as Rita torments her sensitive clit with hard licks and strong suctioning caresses. I fuck up into her thin young body in a pistoning flurry that has her tensing so hard she can't breathe, her head flailing around wildly as her body roils with pleasure so intense she feels an insanity gripping her mind. She grabs Rita's head and screams how she can't stand anymore but instead of trying to push her away, her hands hold Rita to her pussy tightly, unwilling and unable to part with her pleasure giving mouth even if it means her demise.

Rita stops and says, "Let’s go up on the bed Rick, I want to watch you fuck her slow and easy and make her love you"

"Oh my god Aunt Rita I already love you both. That was fucking fantastic. I thought I was going fucking nuts you had me cumming so hard and good. I like it when you make me do things and call me a slut. Uncle Ricks dick is so big I thought he was gonna cum out my mouth, I really love fucking it. Now I know why you love him so much, he's such a good lover!"

"We want you to be happy with us Mac, to experience everything we experience. Right now I want us to go upstairs and have you get atop Ricks dick and let me lick your sweet young asshole while you push all your Uncle's long dick in your pussy. Maybe one of my black rubber cocks might just find its way up your bum hole until we can find us a real one to torture our asses and pussies with. Rick is going to find us a black cock to fuck aren't you baby?"

"Yes I am and also a beautiful black pussy to lick and enjoy and to fuck dogs with you two bitches. Would you both like to suck a black pussy and drink it’s cum? Think about that while we go upstairs, anybody want to ride up?"

"Can I Aunt Rita, I loved it!"

"Go ahead you little cock slut, fuck my husband’s dick and leave me playing with my pussy", Rita chides Mac as she walks away laughing.

Mac leans forward and says, "Put it in me Uncle Rick and bounce a lot while we climb the stairs", she says laughing.

I sit down and say, "Climb on this facing me this time beautiful ass", and she does and immediately begins riding me, fucking my dick up into her young nubile body as my hands roam her freely. I love how small she feels beneath my hands, her thin thighs so firm as I squeeze them, her ass cheeks so soft and smooth as I hold her by them and fuck her down onto my dick forcefully until I feel my cock opening her, forcing into her uterus as she wiggles her ass as she feels me sliding up into her fertile womb, gasping, "God I'll never get used to that feeling when something opens inside me and I feel you forcing deeper inside me until I'm stretching as you fuck me. My pussy feels so tight around you then, like its gripping you like my hands would. I love you so much when you're throbbing in my pussy right there"

"I grab her ass cheeks and stand as her child-like thighs wrap my body. She seems so small and fragile compared to my wife's more womanly body. It excites me and makes my dick stiffen with the hunger her youthful enthusiasm for my dick instills in me. I begin walking with her hands on my shoulders and her pussy absorbing the shock of each step I take. I remove my hands from her body and let her feel the full impact of the jostling in her pussy as she grips me tightly, moaning, "Oh gosh, my pussy feels so full, its hurting me so bad, ohhhhhhh, I.I..Y..You....oh fuck....c.c..cum..cum..ohgod.....arrrggh

"Her cum feels so warm as she drenches my dick, drowning it with her pleasure as I exaggerate each step as her hands pull, lifting her body and then letting herself drop back down forcefully as she fucks her pussy down until her clit is mashed between us where our bodies meet and her ass wriggles as she rubs herself against me and feels her womb stretching. The feel of her tight pussy riding my dick is instilling a hunger in me and I stop on the stairs and lay her on the steps and fuck her hard, my ass rising and falling quickly until she's screaming as we stare into each other’s eyes. I see the pain she feels expressed in her gaze but her mouth pleads with me to fuck her harder to hurt her pussy, to make her cum good, to fuck her tight pussy. Her words drive home the incestual act I'm enjoying, instead of hampering my efforts though, it drives me, excites me with the knowledge this tender young girl wants her uncle to take her pussy, to hurt her with my older dick as she cums and cums.

Rita comes to see what's keeping us and sees me humping her niece's young pussy halfway up the stairs, her head flailing around as she screams her joy at me fucking her so deeply. "I guess I need to quieten her before the neighbors call the cops", she says as she straddles Macs head and presses her pussy down onto her mouth. Mac begins licking and sucking at my wife's pussy like she's starved for her pussy. Soon Rita is hunching, hips rolling as she presses Mac's head back against the stairs as her own hunger seeks release on her niece's wildly flailing tongue. Seeing my wife's womanly ass grinding and hunching into this waif's mouth as she kneels on the stairs, driving her pussy forcefully onto the girls tongue as her thighs spread widely, hands pulling her to her pussy, both of them moaning, wanting nothing more than to cum, drives me to fuck my dick fully, forcefully into her young pussy until she’s cumming intensely.

"Fuck her honey, fuck her little slut pussy deep like the dog does. Make the little cunt your bitch, like she needs. She's probably thinking about fucking that Great Dane while you fuck her anyway", Rita gasps as she cums, tenses.

I'm watching my wife's asshole pinch and relax repeatedly as she hunches into her niece's mouth and I'm suddenly filled with a need to feel it squeezing my cock. I withdraw amidst Mac's moaning displeasure and force my dick into my wife's ass while telling Mac, "Suck her pussy Mac, while I fuck her asshole".

Mac seems excited by the knowledge of what I say and her efforts are renewed, invigorated, and soon Rita is begging me to fuck her ass deeper, harder, crying out for her niece to suck her Aunts pussy like a good slut. Macs hands hold my wife's ass cheeks spread as I fuck her tightly squeezing exit hole while she labors with the energy of her youthfulness to please her Aunt.

Rita is lost to the exquisite pleasures she feels, her head hangs down moaning as her hips undulate frantically between my dick and her young lovers suctioning clit sucking. I see her thighs spreading, opening as she presses into the pleasure streaming from her slickly caressed orb as her cries tell of her orgasm. Her asshole clenches me tightly as she squeezes her ass cheeks, body tensing until she vibrates beneath me. I force my dick in and out of her, knowing the mashed nerves of her squeezing ring will impart a madness as she is already lost to the sensations flooding her mind and addicting her body.

As I fuck my wife's ass I think of the new dimensions Mac has added to our sex life. Is it her young age that stimulates us or just the fact of the added stimulation she brings to our relationship? Whatever it is, Rita is caught up in it totally as she cums intensely. She leans down forward onto the stairs gasping for breath as waves of muscle tensing pleasure course through her entire body repeatedly. We both refuse to relent from our incessant stimulation of her tenderest, most intimate places. Her mind seems to succumb as her body lays forward as she just submits to our most earnest adulation of her charms, moaning her acceptance of our ongoing caresses in a way that expresses her inability to prevent her complete subjugation to them.

I feel so much love for her as I see her thoroughly permeated with pleasure. I withdraw my dick until only my glans is held by her tightly clenching circle of pleasure. Feeling me throbbing there, she moans and her ass undulates sensually as she squeezes me, milks my cock. The sensualness of her motions imparts sensations that cause my balls immediately to explode my cum into her bowels causing us both to groan loudly at the sudden expulsion. I fuck her clenching asshole deeply as my balls spew repeatedly to her loud moans and working hips as she coaxes every drop from my twitching nuts; her hips hunching, undulating, milking me thoroughly into the depths of her rectum. Rita's moans are filled with satisfaction as she drains me of my sperm completely. "Can we go to the bedroom now". Rita moans as she lifts herself on quaking arms.

Mac looks at her Aunt with a big smile on her face and says, "Bitch that was supposed to be my cum he just shot up your slut ass."

"Oh poor baby, I promise I'll suck your Uncle hard again so you can make his big cock cum in your ass will that make you happy", Rita soothes her?

"I'd rather have it deep in my pussy but I don't want no baby, especially my Uncle's even though I love going through the motions of making one with him", she says as she grabs me by the dick and says, "Come on stud let’s get this thing cleaned up so I can have it in my pussy again while your slut wife watches you make me cum my cute little young ass off.”

As we start up the stairs Rita says, "Look who's calling who a slut. I have never had a dog dick up my pussy like a slut bitch, how about you?"

"Yeah but who told me they were jealous of me and wants to fuck a dog real bad and who wants a black dick in their pussy shooting black babies all up inside them", they good naturedly banter.

Rita puts her arm around her niece and hugs her as she says, "It’s easy to tell we have the same slut blood in us isn't it sweetie. I guess that's why we both love that pervert you're dragging by his hard dick", she says while smiling and looking at me lovingly!

She drags me to the bathroom and spends an inordinate amount of time washing my dick as she soaps it with her hands and slides them along my thick shaft to torment me much longer than necessary. Then Rita comes in and asks for the soap and grabs a washrag and wets it and begins washing my ass. Once good and soapy she begins using her hands to slide between my ass cheeks and rub my asshole. I've got hands running slickly all over my ass and cock and my dick strains its skin as I feel a finger pressed up my ass. I moan as I feel a new sensation. Rita has never done this before, never even indicated she wanted to. I feel sorta gay when I realize it feels good and my ass moves unconsciously as she slides her finger in and out of me.

I feel myself becoming aroused and I fight it. I'm straight, I shouldn't like this, my mind keeps screaming. Nature must have miswired my brain because somehow my body didn't get the message that I'm not supposed to feel pleasure at having my ass penetrated and my dick jerks strongly with every movement of my wife's finger up my asshole. Finally she stops and says, "I'll be right back".

Mac has rinsed my cock and balls and is sucking my cock down her throat as Rita reappears and again begins fingering my ass. I can't stop my ass from pressing into her finger and Macs pressing me into her throat has me on fire. I feel my mind slipping into a carnal place that I've never explored before, my mind fighting the realization of how good it feels as she fingers my ass. When she removes her finger and begins pressing something larger into me I know what she plans, oh god no I think, I know I can't stop her, I don't want to stop her. My ass has been crying out for something larger to fill it, open me, and I've forced myself not to admit it till now. I feel my hole being forced open around the tip of her dildo, it feels good as it presses against the raw nerve endings in my anus. As Rita presses the dildo up my ass she also forces my cock deeper into Macs throat and my mind is seething with new sensations as it feels like a guy is fucking his cock completely through my body into Mac's sucking mouth. I feel the head enter me and I hear Rita's excited chuckle as she begins fucking me with slow steady strokes.

Oh fuck that feels good I think. I compare the feeling in my mind to that of a large turd sliding from my ass only it never ends, just fucks in and out until I’m moaning, pressing back into the fat feeling within me. Mac begins sucking my tip strongly as Rita now fucks my ass quicker. I lean forward and place my hands on the bathroom wall as they suck and fuck me. I swallow hard, my mind reels as I wonder if I'm really a latent homosexual or what I'm enjoying this so much. My breathing comes quick, deep, as my ass moves and I moan for her to fuck my ass faster, deeper as my arousement controls me. All that matters is the streams of thrills that have me craving to cum as Mac's lips and tongue torment my glans, sucking me deep into her throat to feel engulfed and squeezed as my asshole streams pleasure that tightens it on the sliding dick. That added pressure sends more intense thrills racing through me until my knees feel weak and I know I'm about to cum intensely.

Rita senses my plight and begins fucking my ass with long fast strokes that have me begging as our niece's head begins bobbing rapidly and I'm unable to move as my balls tremble and I feel this huge knot of cum race over my constrictor muscle bringing a groan from deep inside me as I spew hotly into Mac's greedily sucking mouth. "Oh god yes, fuck me, suck me, oh fuck I'm cumming....arghhh don't stop....oh damn I love this...fuck my ass baby....oh god yes...suck me.....take it Mac. Oh fuck you suck dick so goddamn good." I feel the dick fucking me as I squeeze down on it each time I spew and I have to wonder if a real cock would feel even better up my tight manhole. I feel like I've undermined my manhood I enjoyed being assfucked so much. I deny it to myself but a part of me knows I'd love to have a real dick pumping me full of hot ball juice as my dick is sucked so vehemently by my young niece.

I lean against the wall gasping for breath as I look down at my niece's face and see pearlescent gobs of my cum glistening on her chin, running from her nostrils and hanging in long white ribbons from her nose and chin. "Fuck, choke me why don't you asshole, damn that was hot, I thought you was never gonna quit cumming Uncle Rick. I thought you was gonna strangle me when you held my head down on your dick and kept cummin until I had to exhale and it blew your cum all out my nose and everywhere. I loved it but damn you could kill somebody with your big loads of cum. You must really like being fucked up the butt"

I feel awkward standing there with a black cock up my ass squeezing it with every sporadic thrill that grips me and causes my dick to jerk as it fails. "Take it out baby, I moan", as Rita smiles up at me.

"I liked that baby, I cum while I fucked your ass. You loved it too didn't you honey?"

"Oh god baby I hated it, I just put up with it because I knew it excited you two girls", I moan loudly as my whole body shudders at the thrill of it sliding from my asshole. I stand there unable to move as my asshole clenches, squeezes and I feel a yearning to have it back in me.

"Yeah I can tell how much you hated it. Now I want to see a black guy fuck you in the ass Rick. Will you do that for me? Do you love me enough to do that for me?"

It makes my dick jerk thinking about it and I know I want it but I just can't admit it. Its like giving up my manhood, stripping me of my balls or something. "That sounds so gay honey", I say.

"You know you liked it up the ass, I've never seen you so weak in the knees as when you just cum. Look at what you did to your little niece, you were out of control and you're always in control. I want to have you in my pussy while a black guy cums in your ass, that's just so hot!"

"Yeah Uncle Rick I'd like that too. I'd love to have you fuck me while a black guy fucks you or if you don't want to do that maybe you can let a dog fuck you while you're in my ass and I'm sucking Aunt Rita's pussy"

"Damn, you two are just corrupt, you're both just a couple of little cock sluts and now you're trying to make me want a dick too. You're both incorrigible fuck sluts. I guess that's why I love you both so much. I'll think about it, how's that", I offer just to get them off the subject.

"Uncle Rick is gonna get ass fucked, ass fucked, Uncle Rick wants black cock in his asshole", Mac begins singing before saying, "I don't know why you just don't admit you really like thinking about a black dick up your ass you know you want it as bad as we do. We're all three just black cock sluts but only me and Aunt Rita admit it cause you're too chicken"

She is right and I know it but even if I do it I don't want to talk about it. It just seems so homosexual for me to talk about another guy fucking his cum up my asshole. I'm not ready to accept that, maybe Bi but definitely not gay. "Maybe I do think I might enjoy it but its a big step, something you can't go back and undo, ever, sort of like fucking a dog. Once its done it's done."

"You'd enjoy fucking a dog up your ass too I bet", Mac offers with a big smile on her face, happy that she got me to admit I might like a black guy cumming in my tight white ass.

"I'm gonna go lay on the bed if anybody wants to cum fuck me or anything", Rita says as she flips her ass and walks out the door sucking the dildo looking at us temptingly. She had cleaned it in the sink because I'm sure she plans on using it again on Mac. I think, damn I'd love seeing her suck a real black cock as I follow her down the hallway like a dog smelling a bitch in heat.

Once in the bed with the two of them its like being the only dick around with two bitches in heat. I've never seen Rita so open and laviciously lewd as she has been since Mac somehow seduced her. She has no inhibitions anymore and seems able to accept anything carnal in nature she can find pleasure indulging in. It seems that our conversation on dogs fucking her unleashed her, freed her to allow her inner slut to flourish. I see so many similarities in her and Mac. Mac has the curiosities and desires of an inexperienced girl and wishes to try it all and find pleasure in the journey of exploration as any young girl would and Rita appears to be of the same mentality as her own inexperience opens her to the whole world of new sexual opportunities and experiences.

I'm just glad I'm along for their journey of finding pleasure. I believe we're all thoroughly sexed out by the time we fall asleep entwined in each other’s arms. My last remembered thought is, "What will tomorrow bring into this sexual paradise of mine?"

Enough votes will bring
Part 4 And Mary makes four.

Storie simili

Nicole, l'amica di mia sorella

Questa è una storia completamente vera e cercherò di raccontarla nel modo più accurato che posso ricordare. Spero vi piaccia e fatemi sapere se volete la seconda parte. Mi chiamo Kevin e questa è la storia della mia estate prima del college. Era l'estate dopo che mi sono diplomato al liceo ed ero felice di avere un'estate per rilassarmi prima di iniziare l'università. Avevo una sorella, Caitlin, un anno più grande di me che aveva finito il suo primo anno di college. Ho anche avuto un fratello minore alle medie. Ora un po' di background su me stesso. Non sono particolarmente...

1.1K I più visti

Likes 0

La mia sorellina Lily, Capitolo 2: Il primo amante di Lily_(0)

Il sole è entrato nella camera da letto e mi sono svegliato e mi sono strofinato gli occhi. Guardai in basso accanto a me e c'era la mia sorellina. Ho preso il mio telefono e ci ho ordinato la colazione, poi l'ho tirata tra le mie braccia. Si è svegliata solo un po' e mi ha massaggiato il petto mentre giaceva lì. La sua mano rallentò mentre si riaddormentava e io giocavo con i suoi lunghi capelli castani con le punte grigio blu. Presto suonò il campanello e scivolai lentamente fuori dal letto. Quando sono tornato lei era seduta e si...

887 I più visti

Likes 0

La mia figliastra mi sta facendo impazzire (Parte 9)

È passata una settimana. Sono ancora incredulo su quello che è successo tra me e la mia figliastra Nadine giovedì sera. Le ho davvero sborrato nel culo? Quindi ha davvero spinto il mio sperma fuori dal suo culo e me lo ha spalmato su tutto il corpo? Dopo, mi ha davvero pisciato sul cazzo sotto la doccia mentre stavo venendo? Ho davvero infilato il mio cazzo nel suo culo e ho fatto pipì nel suo culo mentre lei stava venendo? Tutto questo suona così selvaggio. Così incredibile. Ma so che è successo. È solo difficile da elaborare. Ho fantasticato su Nadine...

666 I più visti

Likes 1

Appuntamento notturno da ricordare

Mentre ti tenevo stretto, l'acqua calda è caduta sui nostri corpi, tenendoci al caldo durante il nostro abbraccio appassionato. Era il nostro appuntamento notturno settimanale e abbiamo deciso di finirlo il più intimamente possibile. Abbiamo deciso di fare una doccia calda e buia insieme mentre le canzoni d'amore suonavano dal nostro altoparlante. Era assolutamente perfetto. Sentirti tra le mie braccia nell'oscurità più assoluta, aggiungeva questo senso di vicinanza che non sentivo da un po'. Non potevo fare a meno di baciarti. All'inizio con delicatezza, ma col passare del tempo ho trovato sempre più difficile contenere il mio amore per te. Ti...

248 I più visti

Likes 0

L'impiegato

È venerdì sera! Tecnicamente, è lunedì. Ma il mio programma di lavoro mi lascia libero il lunedì e il martedì, quindi quelle sono le serate in cui esco e mi diverto. Tuttavia, la mia idea di divertimento è diversa dalla maggior parte... Non passo le mie notti a casa; diavolo, non li spendo nemmeno nella mia città natale. Guiderò trenta, quaranta miglia fuori strada per divertirmi. Non vado nei club o nei bar. Non esco e non vado a organizzare feste, né mi ubriaco di merda e mi prostituisco con il primo ragazzo che mi viene a prendere da terra. Vado...

278 I più visti

Likes 0

Classe di schiavitù

“Benvenuta classe, alla prima lezione di...” il giovane insegnante maschio si avvicina alla lavagna, raccogliendo il gesso e scrivendolo a caratteri cubitali “BONDAGE 101” Tra gli studenti scoppia un ruggito di risate e risate, una presenza relativamente ridotta di sole 10 persone circa, 9 delle quali maschi e una femmina che non sembrava affatto appartenere a quel posto. Vestito con una gonna lunga con trecce e classi. Lentiggini chiare da abbinare alla sua pelle pallida. Con gli occhi bassi su un libro, senza prestare molta attenzione all'insegnante o agli altri studenti del resto. L'insegnante ha proseguito “Se sei venuto qui per...

216 I più visti

Likes 0

Il destino come un vampiro

Quindi sono sicuramente uno scrittore dilettante, ma questa fantasia è stata nella mia mente ultimamente. Ho sentito che il modo migliore per assecondarlo era farlo uscire su carta, per così dire. Tieni presente che lo stavo scrivendo più per me stesso che per qualsiasi altra cosa, ma mi sentivo come se dovessi condividerlo, nel caso in cui qualcun altro lo apprezzasse. Questa è solo la seconda storia erotica che scrivo, quindi per favore, andateci piano con me. Mi piacerebbe critiche o commenti costruttivi, e se ricevo feedback positivi, prenderò in considerazione un sequel, o una serie, o qualunque cosa faccia galleggiare...

94 I più visti

Likes 0

La Vergine violata di Ward Fulton Capitolo 1

Non mio... Capitolo 1 Il centro commerciale era affollato di studenti, tutti desiderosi di approfittare del il sole e la dolce brezza primaverile che soffiava dolcemente dal fiume. Ogni panchina era occupata, e anche gli ampi bordi di cemento che orlate le aiuole erano stipate di adolescenti chiacchieroni, i loro gli spiriti sollevati dall'ultima partenza dell'inverno e dalla vista di migliaia di narcisi che annunciavano l'avvicinarsi della stagione. L'orologio dell'Old Main segnava le undici e mezzo e Suzanne alzò lo sguardo... con impazienza mentre si faceva strada tra la folla. Yvonne aveva detto 1115. Dov'era? Nervosamente, Suzanne si voltò e urtò...

989 I più visti

Likes 0

Io e Gavin

Questa è una storia sul mio amico e sua madre che vivono nella porta accanto. Avevo 24 anni, mi ero diplomato presto al liceo e poi mi ero laureato presto al college. Ho ottenuto un ottimo lavoro con una grande azienda con un considerevole bonus alla firma che ho applicato a un acconto su una casa. Vivevo lì da 6 mesi e conoscevo molto bene i miei vicini. Janice, un'infermiera che lavorava nell'ospedale locale. Era divorziata da diversi anni e ha lavorato duramente per provvedere al figlio di 12 anni Gavin. Gavin era un ragazzo snello di 12 anni in seconda...

1K I più visti

Likes 0

Dal negozio di alimentari a f

Ho guardato l'incredibile seduttrice da dietro pensando a tutte le cose sporche che le avrei fatto se ne avessi avuto la possibilità, che era esattamente come lo volevo. L'ho seguita da lontano e ho continuato a fare acquisti, o in questo momento per lo più facendo finta di farlo. Ero così perso nel corpo della ragazza adolescente di fronte a me che lo shopping per quello per cui ero venuto non sarebbe successo a causa della mia immaginazione iperattiva. Il fatto che il mio cazzo fosse duro come una roccia non aiutava, specialmente nei jeans attillati che indossavo. Speravo davvero che...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.